Metro Last Light: di nuovo soli nella metro di Mosca

Metro Last Light: di nuovo soli nella metro di Mosca

Metro Last Light è uno dei più interessanti titoli del line-up di THQ per il prossimo anno. Vediamo quali sono i miglioramenti rispetto al precedente capitolo e le caratteristiche di gioco completamente nuove, come il multiplayer. THQ ha realizzato un video playthrough di 13 minuti che mostra gli elementi salienti del nuovo shooter di 4A Games.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
 

4A Engine

Non appena è stata lanciata la demo, valutando le immagini, ho avuto un attimo di perplessità. Alla fine della dimostrazione ho infatti chiesto al brand manager di Koch Media, nuovo distributore italiano per THQ, su quale piattaforma il gioco stesse girando. Mi ha risposto che si tratta di Xbox 360. A quel punto ho chiesto come mai non fosse stato scelto il PC per la fase di reclamizzazione pre-lancio di Metro Last Light, visto che i due Metro mirano a sfruttare al meglio l'hardware PC di ultima generazione con ambienti di gioco dettagliati e un uso delle illuminazioni sontuoso. Sostanzialmente, THQ e 4A Games hanno voluto fare una demo, che è stata alla base anche della presentazione di Metro Last Light all'E3, per le masse, che purtroppo finiscono per comprare la versione console del gioco piuttosto che quella PC.

Tuttavia, ci è stato garantito che la differenza tra la versione Xbox 360 di Metro Last Light e quella PC sarà allienata a quella che intercorreva tra i due formati nel caso di Metro 2033. Anche se non abbiamo ancora avuto modo di vedere la versione PC di Last Light, ci viene garantito che quest'ultima setterà nuovi standard di qualità.

Alla fine della presentazione ci è stato poi detto che i dettagli sulla trama e sulle altre modalità di gioco verranno comunicati prossimamente. Sappiamo che ci saranno la modalità cooperativa e il multiplayer competitivo con diverse modalità di gioco. Ma, come detto, THQ renderà pubblici prossimamente i dettagli su queste componenti.

Quanto alle prime sensazioni dopo questa demo hands-off, possiamo dire che 4A Games è impegnata a migliorare le caratteristiche vincenti del precedente Metro, principalmente sistemare i ritmi di gioco in modo da rendere il tutto più spettacolare, frenetico e incalzante, e a corroborare il clima di tensione e paura che già era ben evidente nel primo capitolo. Metro 2033 era sicuramente un buon gioco per l'ottimo livello di sfida che riusciva a offrire e per la libertà che aveva il giocatore nel decidere come intervenire, ma presentava al contempo degli elementi di forte criticità. Gli ambienti di gioco erano troppo ripetitivi, alcune sequenze eccessivamente scriptate e soprattutto le creature non umane nemiche erano poco convincenti per via di una scarsa intelligenza artificiale, animazioni approssimative e modelli poligonali poco rifiniti, che non si sposavano bene con il dettaglio grafico del resto degli oggetti.

Speriamo che 4A Games riesca a porre rimedio a tutte queste lacune, a creare un gioco più completo e a confermare il grande livello di immersività che il primo capitolo riusciva a dare. Lo sapremo nella prima parte del 2013, quando Metro Last Light uscirà nei formati PC, PlayStation 3 e Xbox 360.

24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
unfaced1218 Luglio 2012, 16:30 #1
Speriamo non sia programmato con il come il primo!
Bestio18 Luglio 2012, 16:40 #2
Bastaaa che palle ancora con sti giochi in cui stai sempre rinchiuso dentro a dei cunicoli!!
Non ci giocherei neanche sotto tortura.
bobby1018 Luglio 2012, 16:51 #3
Il primo mi è piaciuto molto
Questo non appena costerà 4 spiccioli sarà mio.
stefanozzo201018 Luglio 2012, 17:09 #4
il primo è stato davvero un gioco curato e avvincente, anche se il ritmo dell'azione era migliorabile assieme ai nemici di Artyom, che risultavano o troppo facili da uccidere a causa della scarsa intelligenza artificiale o troppo agguerriti per via della loro quantità. Comunque confido molto in questo secondo capitolo ed è sicuramente uno dei giochi che attendo di più per il 2013
devil_mcry18 Luglio 2012, 17:55 #5
Originariamente inviato da: Bestio
Bastaaa che palle ancora con sti giochi in cui stai sempre rinchiuso dentro a dei cunicoli!!
Non ci giocherei neanche sotto tortura.


ma almeno al primo ci hai giocato?
FOSTERLAND18 Luglio 2012, 18:05 #6
ha detto che vuole l'aria aperta, non ti sta bene?
devil_mcry18 Luglio 2012, 18:22 #7
Originariamente inviato da: FOSTERLAND
ha detto che vuole l'aria aperta, non ti sta bene?


nemmeno metro2033 era tutto nei cunicoli, solo la prima parte
questo nemmeno segue la storia di metro2034 che non sarebbe comunque tutta nei cunicoli

postare tanto per va di moda?

comunque c'è una cosa che non torna qui

è infattio Metro 2034, il nuovo romanzo di Glukhovsky pubblicato nel 2009, che vede il proseguimento della storia di Artyom, colui che è il salvatore del gruppo di coloro che si sono rifugiati nella metropolitana di Mosca dopo l'esplosione nucleare e la contaminazione degli esterni, che ha portato all'invasione di creature non umane. Metro Last Light va invece considerato come un libero adattamento di Metro 2034, con pochi punti di contatto con il romanzo.


tolto il piccolo errore di battitura, in metro2034 Artyom NON è il protagonista, di lui è scritto pochissimo, si sa che fine a fatto ma è molto molto marginale, i protagonista sono altri. leggendo dopo mi pare di capire che qui il protagonista sia Artyom, non è che volevate dire il contrario in quella frase?
Futura1218 Luglio 2012, 19:11 #8
Uno dei pochi fps che ho apprezzato negli ultimi anni..ha un atmosfera particolare e viene voglia di proseguire con la storia ..a differenza di giochi scontatissimi tipo Cod e vari.
Futura1218 Luglio 2012, 19:11 #9
Originariamente inviato da: stefanozzo2010
il primo è stato davvero un gioco curato e avvincente, anche se il ritmo dell'azione era migliorabile assieme ai nemici di Artyom, che risultavano o troppo facili da uccidere a causa della scarsa intelligenza artificiale o troppo agguerriti per via della loro quantità. Comunque confido molto in questo secondo capitolo ed è sicuramente uno dei giochi che attendo di più per il 2013


Certi pezzi erano una follia per quanto era difficile..da non credere,nemici quasi immortali!
devil_mcry18 Luglio 2012, 19:17 #10
vero, c'era un punto in cui davvero c'erano talmente tanti nemici che ho trovavi il modo di non farti vedere e correre o era la fine bah...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^