Tekken Tag Tournament 2: il meglio dell'arcade e delle meccaniche Tag

Tekken Tag Tournament 2: il meglio dell'arcade e delle meccaniche Tag

Torna il re dei picchiaduro e torna la modalità Tag. Il nuovo capitolo della popolare serie di Namco, che all'E3 ha avuto come testimonial Snoop Dogg, introduce nuove meccaniche di gioco, vanta un ampio roster con più di 50 personaggi tra vecchi e nuovi e promette avanzate tecniche di attacco, combo inedite e nuove modalità di scontro.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
 

Considerazioni

Namco Bandai sta preparando una serie di iniziative volte a promuovere Tekken Tag Tournament 2. We Are Tekken Campaign prevede la realizzazione di disegni sul mondo Tekken da inoltrare nella pagina ufficiale di Facebook. Questi disegni saranno valutati dal team di Tekken e inseriti nell'artbook che sarà incluso nell'edizione da collezione del gioco. Stesso discorso per la musica, visto che gli utenti potranno remixare sei temi di base e inviarli tramite il sito partner Juno Download. Nell'edizione da collezione, inoltre, i fan troveranno anche il dietro le quinte, oltre ovviamente al disco di gioco.

Tornando al nostro hands-on, dobbiamo dire che Tekken Tag Tournament 2 è un gioco interessante per i fan di Tekken, lasciando molto spazio soprattutto ai giocatori hardocre. Meraviglia per gli equilibri di gioco trovati, e ciò vale anche per la, per certi versi, controversa modalità uno contro due. Se pensate ai tornei ufficiali, che si diffonderanno a macchia d'olio con il nuovo Tekken, capirete che gli equilibri di gioco costituisce un aspetto fortemente attenzionato dai fan di Tekken. Sviluppare un capitolo di Tekken, e cercare di cambiarlo con nuove meccaniche di gioco, vuol dire principalmente trovare degli equilibri adeguati.

Anche il Pair Play è scrutato con grande attenzione dai giocatori di vecchia data di Tekken. Si tratta della modalità di gioco per la quale quattro giocatori possono partecipare in battaglie con due squadre. Serve grande precisione nell'individuazione delle tempistiche migliori: pensate ad esempio al momento della sostituzione del personaggio attivo con quello inattivo. Solo squadre composte da due giocatori che si conoscono e che sono ormai affiatati tra di loro possono essere realmente competitive in Pair Play.

Ma tutti i personaggi che abbiamo avuto modo di provare sembrano validi, equilibrati e in grado di trarre il meglio dalle nuove meccaniche. Come abbiamo visto nel corso dell'articolo, infatti, ogni personaggio è dotato di nuove mosse che gli consentono di interagire nelle Tag-Throws e nelle Tag-Combos. Con l'aiuto del personaggio inattivo si possono infatti effettuare delle spettacolari prese, comunque evitabili dall'altra coppia, se reagisce nei tempi giusti.

Tekken Tag Tournament 2 dà poi la sensazione di essere diverso rispetto al passato di Tekken anche per quanto riguarda la grafica. C'è molto motion blur, il quale contribuisce a rendere i personaggi ancora più realistici e belli da vedere, anche se leggermente plasticosi. Complessivamente ci saranno 27 scenari di gioco, alcuni dei quali completamente inediti. Inoltre, l'aspetto dei costumi varierà in tempo reale con effetti come lo sporco e il bagnato.

Le animazioni di Tekken Tag Tournament 2 rimangono fluide e precise come ci ha abituato la tradizione di Tekken. Vedere combinarsi tra di loro i movimenti più improbabili di personaggi letteralmente fuori di testa è un'altra occasione per apprezzare il lavoro fatto sul motore grafico dal team di sviluppo di Tekken.

Anche se i fan di Tekken continuano ad aspettare Tekken X Street Fighter, sul quale Harada-san rimane molto restìo a fornire dei dettagli, limitandosi a dire che l'iter di sviluppo è ancora molto lungo, Tekken Tag Tournament 2 è un ottimo modo per ingannare l'attesa, soprattutto per i giocatori più esperti. Bisognerà aspettare fino al 14 settembre per giocare in prima persona a Tekken Tag Tournament 2, quando il nuovo picchiaduro di Namco Bandai verrà commercializzato nei formati Xbox 360 e PlayStation 3.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Dimasimo101009 Luglio 2012, 20:12 #1
non vedo l ora ! xd

peccato che è multipiattaforma ma per pc nada

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^