Lollipop Chainsaw: alla San Romero c'è solo Juliet

Lollipop Chainsaw: alla San Romero c'è solo Juliet

L’Hack ‘n’ slash a base di lecca-lecca, cheerleader e zombi si rivela dotato di tanta apparenza e poca sostanza. Ciononostante, lo giocherete fino in fondo. Motivo? La protagonista, completamente fuori di testa

di Stefano Carnevali pubblicato il nel canale Videogames
 

Conclusioni

Giudicare Lollipop Chainsaw è complicato.

E’ un prodotto che mi ha piuttosto deluso. Soprattutto per come era stato presentato. Mi aspettavo un’avventura goliardica, imperniata su tanta violenza insensata e contraddistinta da dialoghi ‘fuori di testa’ e supportata da una colonna sonora epica.

Così non è stato: i combattimenti faticano a ‘decollare’. Sia per quanto riguarda la precisione nel sistema di controllo, sia per quanto riguarda la spettacolarità. I siparietti tra Juliet e i PNG sono scontati, radi e ripetitivi. La colonna sonora, per quanto godibile, non è certamente indimenticabile. A ciò aggiungiamo anche la brevità dell’avventura e un sistema di telecamere che negli spazi stretti si rivela assolutamente insufficiente.

A fronte di questo quadro sconfortante, però, ho giocato l’avventura tutto di un fiato. Divertendomi e rimanendone in qualche modo conquistato. Perché?

In primo luogo domina Juliet. Un personaggio assurdo, magistralmente caratterizzato nelle proprie contraddizioni ed esagerazioni. Ed è anche una bella figliola in abiti succinti e stuzzicanti. Il che non guasta. Juliet si erge come baluardo di Lollipop Chainsaw: tutto quello che ruota attorno a lei, infatti – tanto dal punto di vista della realizzazione tecnica, quanto da quello del carisma e dell’effettivo operare (decapitare zombie con una motosega) – è esponenzialmente superiore al resto dei contenuti di LC.

Altre curiosità possono essere trovate nel cast di supporto: la famiglia Starling, infatti, per quanto sia tratteggiata molto meno approfonditamente rispetto a Juliet, è un cocktail esplosivo di luoghi comuni, machismo, sex-appeal e comportamenti illogici o sopra le righe. I brevi dialoghi in cui vedremo coinvolto il parentado sono delle piccole chicche di non-sense, che non mancheranno di divertire. Discorso similare per i ‘cattivi’. Ogni boss si rifà pesantemente a una corrente musicale. E a quest’ultima adatta il proprio look, il suo stile di combattimento e tutto il livello di gioco. Sostrato comune di tutti i malvagi, una volgarità di fondo che cerca di destabilizzare Juliet, andando a colpire le sue caratteristiche più attaccabili. Il tutto, però, risulta molto più spassoso che sgradevole, visto il tono complessivo del gioco.

Insomma: si può concludere che a livello ludico, l’offerta di LC è tutto sommato contenuta, mentre le cose migliori si hanno nell’ambito del character design e dell’umorismo da B-movie.

Se questo vi potrà bastare, lo dovrete stabilire voi. Per me, si è trattato di un simpatico e vario, per quanto breve, divertissement.

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Opossum2702 Luglio 2012, 11:57 #1
delusione completa.

l'ennesima dimostrazione che il gaming odierno non ha nulla a che vedere con quello un pò hardcore di 10/15 anni fa, che se finivi un gioco o lo sapevi a memoria o eri dio sceso in terra.
AleK02 Luglio 2012, 17:51 #2
Non so che cosa francamente ci si potesse aspettare da questo titolo. Ma qualunque cosa fosse, appare evidente che non ci sia. A questo punto meglio rispolverare Duke Nukem ed o suoi alieni imbarazzanti.
Fabiaccio02 Luglio 2012, 19:17 #3
Ho letto la recensione intera: mi pare che il problema principale sia la mancanza di dialoghi e colonna sonora degna di nota...
















[B][I][U][SIZE="7"]cazzo, ma è un hack'n'slash! [/SIZE][/U][/I][/B]
Davvero dovrebbero essere così importanti?
Il fatto che sia breve è un problema minore, tanto onestamente 60 euro non ce li avrei mai spesi aspetterò se region free la versione asiatica a 15euro come fatto per duke nuk'em e brutal legend
ice_v02 Luglio 2012, 22:01 #4
Originariamente inviato da: Fabiaccio
Ho letto la recensione intera: mi pare che il problema principale sia la mancanza di dialoghi e colonna sonora degna di nota...
















[B][I][U][SIZE="7"]cazzo, ma è un hack'n'slash! [/SIZE][/U][/I][/B]
Davvero dovrebbero essere così importanti?
Il fatto che sia breve è un problema minore, tanto onestamente 60 euro non ce li avrei mai spesi aspetterò se region free la versione asiatica a 15euro come fatto per duke nuk'em e brutal legend


ma voi siete scemi! questa presa per i fondelli merita a malapena 5 euro in DD...
Fabiaccio02 Luglio 2012, 22:07 #5
Originariamente inviato da: ice_v
ma voi siete scemi! questa presa per i fondelli merita a malapena 5 euro in DD...


l'hai giocato?
Faster903 Luglio 2012, 17:30 #6
sono deluso
Goofy Goober04 Luglio 2012, 00:55 #7
Originariamente inviato da: ice_v
ma voi siete scemi! questa presa per i fondelli merita a malapena 5 euro in DD...


se vendono a 60€ ogni vota un callofduty uguale al precedente, allora sto gioco qui che tenta di essere un minimo originale nella suo trash estremo, potrebbero venderlo al doppio, 120€

de gustibus poi, ma che meritano 5€ in dd sono tanti altri giochi inutili che escono ogni giorno, questo almeno "ci ha provato", tra la marea di titoli noia 100% sempre più uguali che vediamo oggi, uno che mi presenta una cheer con motosega+lanciagranate+brillantini, almeno mi fa sorridere.

di mio aspetterò di vederlo usato o prenderlo dall'UK tra un po' di tempo quando sarà sceso di prezzo.
Baboo8504 Luglio 2012, 10:30 #8
Ho letto qualche riga della recensione a caso e le conclusioni nella tabella.


Qui mi sa che non avete capito una cosa semplice come i trailer che si sono visti: questo gioco e' solo un puro massacro pieno di idiozia. Nient'altro.

Caratterizzazione dei personaggi? Profondita' della trama? Dialoghi da migliorare?

Ma voi vi siete sniffati qualcosa tagliato molto male...

Originariamente inviato da: Fabiaccio
Ho letto la recensione intera: mi pare che il problema principale sia la mancanza di dialoghi e colonna sonora degna di nota...
















[B][I][U][SIZE="7"]cazzo, ma è un hack'n'slash! [/SIZE][/U][/I][/B]
Davvero dovrebbero essere così importanti?
Il fatto che sia breve è un problema minore, tanto onestamente 60 euro non ce li avrei mai spesi aspetterò se region free la versione asiatica a 15euro come fatto per duke nuk'em e brutal legend


Tranquillo non l'hanno capito. Anche Diablo 3 e' considerato un hack'n'slash ma hanno voluto tentare di trasformalo in Action RPG, infatti e' una merda colossale e noiosissimo e l'ho gia' abbandonato qualche minuto di gioco a livello Abisso.


[SIZE="7"]Questo[/SIZE] e' un hack'n'slash e sinceramente anche se mi dura 3 ore sarei BEN contento di dargli 60 euro (se avessi una console). Un gioco che non e' noioso e che sinceramente rigiocherei anche in futuro, quando magari ho voglia di farmi due risate segando in 2 degli zombie...




Ah ma forse volevate il gioco con una storia d'amore piu' profonda, dialoghi ben articolati, magari con opzioni di risposta multipla.........ma per favore, il caldo mi sa che vi ha dato alla testa...



Continuate pure a giocare a CoD, a GoW, a Mass Effect o altre cavolate simili tutte uguali ai loro predecessori (e che peggiorano di brutto ad ogni capitolo successivo sotto tutti gli aspetti del gameplay)...

Quando poi esce un gioco diverso con qualcosa di nuovo o strano, tipo questo o Gravity Rush (PS Vita) la gente guarda strano e fa "no ma che schifo".... Ah sara' bella la solita minestra merdosa riscaldata che si vede tutti i giorni nei videogiochi...
Fabiaccio04 Luglio 2012, 16:07 #9
Tolta la parte di diablo3 che non ho avendo il pc datato straquoto alla grande!


Originariamente inviato da: Baboo85
Ho letto qualche riga della recensione a caso e le conclusioni nella tabella.


Qui mi sa che non avete capito una cosa semplice come i trailer che si sono visti: questo gioco e' solo un puro massacro pieno di idiozia. Nient'altro.

Caratterizzazione dei personaggi? Profondita' della trama? Dialoghi da migliorare?

Ma voi vi siete sniffati qualcosa tagliato molto male...



Tranquillo non l'hanno capito. Anche Diablo 3 e' considerato un hack'n'slash ma hanno voluto tentare di trasformalo in Action RPG, infatti e' una merda colossale e noiosissimo e l'ho gia' abbandonato qualche minuto di gioco a livello Abisso.


[SIZE="7"]Questo[/SIZE] e' un hack'n'slash e sinceramente anche se mi dura 3 ore sarei BEN contento di dargli 60 euro (se avessi una console). Un gioco che non e' noioso e che sinceramente rigiocherei anche in futuro, quando magari ho voglia di farmi due risate segando in 2 degli zombie...




Ah ma forse volevate il gioco con una storia d'amore piu' profonda, dialoghi ben articolati, magari con opzioni di risposta multipla.........ma per favore, il caldo mi sa che vi ha dato alla testa...



Continuate pure a giocare a CoD, a GoW, a Mass Effect o altre cavolate simili tutte uguali ai loro predecessori (e che peggiorano di brutto ad ogni capitolo successivo sotto tutti gli aspetti del gameplay)...

Quando poi esce un gioco diverso con qualcosa di nuovo o strano, tipo questo o Gravity Rush (PS Vita) la gente guarda strano e fa "no ma che schifo".... Ah sara' bella la solita minestra merdosa riscaldata che si vede tutti i giorni nei videogiochi...
Undead Ned04 Luglio 2012, 17:09 #10
Sono d'accordo con l'utente qui sopra. Dopo aver letto ben due (quasi tre, ma di più non riesco) volte la recensione, mi sono domandato se il "recensore" abbia davvero giocato il titolo in questione.

Perchè, vorrei ben dire: due pagine solo per spiegare come inizia il gioco (tra l'altro sbagliando il nome dello sceneggiatore, che mica è l'ultimo arrivato).
Nessuna menzione ai tantissimi contenuti sbloccabili GIOCANDO (e non via DLC come ormai, purtroppo, va' di moda) tra cui nuove tracce audio, bozzetti e poco più di una ventina di costumi.
Oppure alle numerose citazioni di opere degli anni '80/'90 come Ken il guerriero o Pulp Fiction di Tarantino...
Modalità Tostissima e modalità con uno stile quasi simile alla classica permadeath (nella Classifica, se si muore in un capitolo, bisogna rifarlo tutto da capo e non si riparte dal checkpoint come nella storia normale)? Nulla?
Musica per tutti i palati musicali: Dead or Alive, Children of Bodom, Arch Enemy, Joan Jett, Skrillex, etc.
Parliamo delle descrizioni date a tutti i 35 zombi nemici e ai 6 boss, una meglio dell'altra?
No, nulla.

D'accordo su qualche pro e su un contro (quello che si riferisce al lato tecnico), ma definire Juliet antipatica e che strappa sorrisi forzatamente...
Poco longevo insomma... ci può stare. Certo, se uno se lo spara tutto d'un colpo a Normale e tralasciando tutto, sai che divertimento...

Certi dialoghi fanno pisciare sotto, una delle poche volte che ho riso così tanto in vita mia.
Colonna sonora non indimenticabile? Uccidere zombi in combo con, in sottofondo, Elefant Corpse Rock (un pezzo composto da Mr. Yamaoka) è solo spettacolo, sembra proprio di andare a ritmo di rock n' roll.
E non è il solo pezzo, ce ne sono tanti altri composti da Yamaoka che sono sublimi, senza tralasciare quelle incredibili da parte di Jimmy Urine per le boss battle, che caratterizzano benissimo i boss.

Non ho capito poi cosa si intende per "mini-giochi di Nick", gli attacchi o i VERI mini-giochi? Nel caso dei primi sono a dir poco utili, i secondi sono meri QTE, se quelli sono considerati più divertenti dei mini-giochi in stile Commodore-64 (realizzazione pessima non so dove, boh)... Questi ultimi sono una vera e propria chicca e strizzata d'occhio a tutti i retrogamers.
E altrochè, le combo sono davvero spettacolari e varie, ce ne sono una ventina.

Lewis Legend? Rock duro? Mi sa che il gioco, per fare la recensione, non lo si è giocato davvero a fondo.
Un boss che mi si ispira ai pionieri del rock n' roll come Chuck Berry e Eddie Cochran ora è uno che "personifica" l'hard rock?


Mi sono registrato solo per questo thread, perchè non si può gettare fango così.

Poi, quelli che leggono la recensione e partono subito a conclusioni affrettate SENZA aver giocato al gioco e quindi basandosi su parole non proprie sono i migliori, davvero.
Una volta che in questo dannato mondo viene proposto un gioco con contenuti diversi dal solito o in un mercato che è ormai saturo di FPS e giochi sportivi vari (soprattutto qua in Italia dove FIFA e PES sono una droga, a quanto pare), ogni tanto rischiare fa la differenza e si perderebbero altrimenti piccole perle degne.

Detto francamente, io non so cosa si aspettava il recensore. Io ho visto quasi tutti i trailer (e mi aveva già convinto dal primissimo) tranne quello relativo alla storia e alle combo per non spoilerarmele, poi ho comprato il gioco (rigorosamente al D1) ed è stato tutto ciò speravo dai trailer:
Divertente sì, ma folle, pazzo, malato e politicamente scorretto in perfetto stile Suda.
Se si ha amato quelle perle di Shadows of the Damned, No More Heroes e, ai tempi della PS2, Killer 7, questo non si può lasciare sullo scaffale.

Il gioco è più profondo di quanto si pensi, comunque. Suda disse, e sono perfettamente d'accordo, che "Juliet e Nick sono anime gemelle, ma totalmente diversi l'una dall'altro".

Ma ormai mi rassegnerò, continuamo a giocare a COD, FIFA, PES e sparabumbum vari, ma poi non lamentiamoci...


PS: Per la cronaca, gioco finito e completato al 100% sbloccando TUTTO, quindi so di cosa parlo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^