Max Payne 3: analisi motore grafico e versione PC

Max Payne 3: analisi motore grafico e versione PC

Max Payne 3 è arrivato anche nella versione PC a inizio giugno, confortando la community PC che aveva avuto una brutta esperienza con Grand Theft Auto IV, basato sempre su motore grafico RAGE. Vediamo come è riuscita Rockstar a ottimizzare la sua tecnologia, come funziona il supporto alle DirectX 11 e quali sono i punti di forza anche in riferimento a fisica ed euphoria.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
Grand Theft Auto
 

Conclusioni

Scottati dall'esperienza avuta con Grand Theft Auto IV, i giocatori PC si sono avvicinati con qualche timore a questo nuovo impiego della tecnologia RAGE su PC. Max Payne 3 è invece un gioco fluido sulla maggior parte delle configurazioni, riuscendo quasi sempre a tenere i 60 frame per secondo. Vanta anche tutta una serie di ottimizzazioni al sistema di controllo e alla grafica, con il supporto alle DirectX 11 che si traduce soprattutto in un uso diffuso, anche se non sempre facilmente visibile, della Tassellazione.

Se Max Payne 3 non offre una grafica dettagliata poligonalmente come Crysis 2 o Battlefield 3, si fa notare per le ottime meccaniche di gioco e per l'implementazione del sistema euphoria che garantisce l'interazione tra modelli poligonali e scenario. Rockstar non ha voluto rinunciare alla visuale in terza persona storica di Max Payne, ma ha ritenuto altresì indispensabile avere la precisione nella mira che si ha in un gioco in terza persona, con grandi risultati soprattutto per il multiplayer. Avere Max sempre su schermo rafforza il legame che ha il giocatore con il personaggio, che però può sempre comportarsi in maniera tattica, sfruttando le straordinarie abilità di Max Payne.

Il risultato è che il giocatore è veramente chiamato a schivare le pallottole e, per farlo, ha tutta una serie di strumenti a disposizione. Può sfruttare le staordinarie animazioni di Max Payne, l'interazione con gli scenari e le coperture, e quindi organizzare ogni attacco in maniera sempre differente. Tutto questo ritorna anche nel multiplayer, confermando Max Payne 3 come uno dei migliori sparatutto in terza persona dal punto di vista della precisione del sistema di gestione della balistica e della mira.

Come abbiamo detto, il segreto di Max Payne 3 sono le nuove meccaniche di fuoco e le animazioni, che riescono a dare al giocatore la sensazione di grande reattività e precisione, pur mantenendo la prospettiva in terza persona.

Chiaramente il giudizio complessivo sul gioco non può non tenere conto di altri limiti, per esempio in relazione alla storia, ma la natura tecnica di questo articolo non ci permette di trattare questi argomenti, che abbiamo comunque già diffusamente affrontato in occasione della nostra recensione di Max Payne 3, che trovate in calce.

  • Articoli Correlati
  • Max Payne 3: un ritorno atteso undici anni Max Payne 3: un ritorno atteso undici anni Recensione della versione Xbox 360 del videogioco di Rockstar sul popolare personaggio che ha l'abilità di rallentare il tempo. A seguire arriverà un articolo di approfondimento sul motore grafico e sulla versione PC di Max Payne 3.
31 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ndrmcchtt49129 Giugno 2012, 12:40 #1
qualcuno mi dice cosa cambia tra dx9 e dx11
ragen-fio29 Giugno 2012, 12:46 #2
Che uno ha il 9 l'altro l'11 asd
RoUge.boh29 Giugno 2012, 12:54 #3
Originariamente inviato da: ragen-fio
Che uno ha il 9 l'altro l'11 asd


gia..
scandalosissima sta cosa...
Verro29 Giugno 2012, 13:01 #4
SECONDO ME, il vero grande salto è stato fatto solo tra Dx7 e Dx8 con Geforce3 e Radeon8500 ...poi la 9-10-11 non hanno portato migliorie STRABILIANTI...almeno IMHO!
killeragosta9029 Giugno 2012, 13:12 #5
Originariamente inviato da: Verro
SECONDO ME, il vero grande salto è stato fatto solo tra Dx7 e Dx8 con Geforce3 e Radeon8500 ...poi la 9-10-11 non hanno portato migliorie STRABILIANTI...almeno IMHO!

Mah....tra dx8 e dx9 c'è una gran bella differneza, concordo invece su dx10 e 11...
NaKa29 Giugno 2012, 13:52 #6
Fino alle DX 9.0c secondo me c'è sempre stato un grosso salto (dalla b alla c c'è stata l'indtroduzione degli shader 3 e dell'hdr), dopo tante "chicche" più teoriche che materiali...per esempio, la tessellation per come viene applicata ora che differenza fa in game? Solo in qualche livello di Batman AC ho visto un po' di differenza (nei tentacoli dei mostri), per il resto, non è che faccio uno zoom colossale per vedere l'orecchio di Max Payne durante una sparatoria. Secondo me hanno fatto un mucchio di upgrade che poco aggiungono.
Cosa che non capisco, da tutti gli screen che vedo e da come ho giocato, l'FXAA è di molto superiore al MSAA, perchè dite che quest'ultima tecnica è più precisa? Come si vede dagli screen della recensione anche arrivando a un livello 4x che ammazza le performance delle scalettature rimangono, mentre nell'FXAA molte meno. Viene applicato su tutte le superfici e pesa praticamente niente sulle performance (lo gestisco bene anche con una HD 4850).
Eraser|8529 Giugno 2012, 14:05 #7
Una volta che hanno introdotto le pipeline programmabili, le librerie grafiche possono fornire solo ottimizzazioni e/o innalzamento dei limiti che in precedenza c'erano, tutti tecnicismi alla fine. Si, ok, togliendo alcuni limiti si aprono le porte verso nuovi shaders etc ma alla fine la sostanza non cambia. Lo stesso shader verrà eseguito alla stessa maniera su DX9 e DX10/11, con nessuna differenza grafica.
bobby1029 Giugno 2012, 14:07 #8
Originariamente inviato da: ndrmcchtt491
qualcuno mi dice cosa cambia tra dx9 e dx11


Come da sempre quasi nessuna.
birmarco29 Giugno 2012, 14:11 #9
Be dai... Crysis 1 da DX9 a DX 10 cambia eccome...
Ste powa29 Giugno 2012, 14:17 #10
ma dai smettiamola di dire che non c'è differenza . nessuno di voi ha provato crysis 2 in dx 9 e poi dx11 ? io si e le differenze si notano .

Su molti titoli invece c'è scritto dx 11 solo per impressionare e in realtà lo usano si e no per due luci.

Poi si può anche discutere che alcuni effetti dx11 si possono ottenere tramite altri metodi ec ecc.... ma diciamocelo: è solo un probema che si chiama "scatolette" .

ma vedrete che ora inizieranno a usarlo in modo più massicio perchè dovranno iniziare utilizzarlo nelle scatolette next gen e anche per recuperare un po di utenza pc ( in realtà lo fanno solo perchè hanno visto che gli utenti pc stanno aumentando ).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^