Fifa 13, anteprima: a grandi passi verso il realismo

Fifa 13, anteprima: a grandi passi verso il realismo

Non era possibile aspettarsi una rivoluzione come quella avvenuta nel 2012, ma era lecito aspettarsi limature e rifiniture. In questo senso, EA non delude, andando nella giusta direzione.

di Stefano Carnevali pubblicato il nel canale Videogames
 

Considerazioni generiche e aspettative finali

Durante il test, era possibile selezionare solo Chelsea, Arsenal, Manchester City, Milan, Lione e Barcellona. Tutte squadre con rose, statistiche dei giocatori e maglie della scorsa stagione. Nulla ci è stato comunicato – nemmeno dopo specifica domanda – a proposito di specifiche nuove licenze o modalità di gioco. Per quanto riguarda la gestione tattica – ma stiamo sempre parlando di un versione molto ‘acerba’ del gioco – tutto sembra essere immutato. Così come per quanto riguarda le possibili visuali in-game.

Giocando in stadi ancora ‘spogli’ per tifo e staff di bordo campo, ci si è potuti concentrare sulla resa visiva dei giocatori. Nessuno stravolgimento, in questo senso, ma animazioni decisamente limate e più armoniche. Notevoli quelle dei colpi di testa e degli stop di petto. Definizione e colorazione, in questa versione del gioco, hanno convinto molto di più su Xbox che su Ps3. Menzione di merito anche per le conclusioni da lontano, che paiono aver acquisito un carisma maggiore. E’ piaciuto anche l’arbitraggio che, rispetto a Fifa 12, pare decisamente più coerente.

Questione portieri: ci era stato detto che si trattava – in questa versione preliminare – di una delle feature maggiormente problematiche. In realtà, salvo sporadiche occasioni, il loro comportamento ci è piaciuto, risultando sufficientemente vario e poco scriptato. Magari non impeccabile in qualche occasione, ma valido. Insomma: ‘gestire’ una partita di Fifa 13 pare estremamente divertente e gratificante, visti gli sforzi per rendere le soluzioni offensive varie e irripetibili. La squadra ci accompagna davvero con cognizione di causa e si dispone bene anche quando non è in possesso di palla. Giocare, allora, risulta essere qualcosa di gustoso in entrambe le fasi, visto che è possibile ottenere molto dai tanti strumenti a disposizione.

Certo, il ‘pacchetto 2013’ non sarà rivoluzionario come quello dello scorso anno, ma va assolutamente nella giusta direzione, cancellando difetti storici della saga e migliorando aspetti necessari. Il tutto in nome di una maggiore varietà di situazioni e di un approccio più realistico alla gara.

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bluknigth30 Maggio 2012, 11:19 #1

Speriamo bene...

La fase offensiva di FIFA12 era raccapricciante.
L'altra cosa mi fa arrabbiare è che se uno sa tirare le punizioni ha vinto a man bassa.
Sono troppo dei cecchini....
Per quel che mi riguarda deluso dall'andamento di PES sono passato a FIFA.
Lasciando perdere l'immediatezza del primo che non è paragonabile forse per l'aspetto più simulativo del secondo,
rimango convito che PES avesse qualcosa che lo rendeva più divertente...

P.S. Se c'è qualcuno che può dare una dritta a questi ragazzoni di EA, che curino i menù.
E' assurdo che non si possano caricare e mantenere le formazioni quando si gioca online e a ogni partita si debba sistemare tutto da capo.
E poi la modifica del modulo in corso partita.
Se ti buttano fuori uno magari fai una correzione al modulo che stai utilizzando...
Consiglio30 Maggio 2012, 11:37 #2
Sarò ripetitivo, ma se proprio vogliono raggiungere il massimo del realismo, devono limare i portieri, i falli e i fuorigioco. Spesso sono troppo perfetti, cosa impossibile nella realtà, soprattutto nel calcio italiano.
Ma Sara30 Maggio 2012, 11:37 #3
Speriamo aggiungano la possibilità di scommettere sull'esito delle partite.
Bluknigth30 Maggio 2012, 11:44 #4
Piccola nota, o le immagini sono state specchiate per qualche motivo (diritti d'autore?) o Quelli di FIFA si sono persi il fatto che Emanuelson è mancino....
mik7730 Maggio 2012, 13:00 #5
Originariamente inviato da: Ma Sara
Speriamo aggiungano la possibilità di scommettere sull'esito delle partite.


più che altro gestire un tot. di soldi per corrompere qualche giocatore della squadra avversaria in base a parametri tipo etica/dignità visionabili sulle caratteristiche ci metterei anche le intimidazioni con gli zingari
Eroes7830 Maggio 2012, 13:47 #6
REALISMO?
Quindi nel campionato italiano è anche possibile truccare le partite e vendere i risultati?
Defragg30 Maggio 2012, 13:56 #7
Originariamente inviato da: Bluknigth
La fase offensiva di FIFA12 era raccapricciante.
L'altra cosa mi fa arrabbiare è che se uno sa tirare le punizioni ha vinto a man bassa.
Sono troppo dei cecchini....


Io son riuscito a fare 3 gol su punizione, e tutti col calciatore virtuale. Una era defilatissima sulla sinistra col pallone a giro che si infila nell'angolino basso del primo palo, una cosa mai vista
Per il resto ho sempre trovato le punizioni esageratamente difficili
Originariamente inviato da: Bluknigth
Piccola nota, o le immagini sono state specchiate per qualche motivo (diritti d'autore?) o Quelli di FIFA si sono persi il fatto che Emanuelson è mancino....


Va bene che Emanuelson è scarso, ma addirittura dubitare che un giocatore di Serie A non sia in grado di calciare con l'altro piede mi pare brutto
darios8130 Maggio 2012, 14:52 #8
Per me devono rivedere completamente la fase difensiva. Troppi bachi nell'IA controllata dal PC, troppi problemi nella gestione della parte difensiva, in cui i giocatori veloci sono tornati ad essere avvantaggiati.
Comunque io gioco a FIFA dal 08 e l'ho sempre trovato bello e coerente con la reltà, con l'ultima versione hanno fatto il passo troppo lungo aumentando a dismisura i bug nel gameplay.

A dimostrare cio' ci stanno le reazioni sul forum di EA di molti giocatori, unito al fatto che ancora molti sono su FIFA11 ( tipo io per la prima volta ho venduto il 12 per rigiocare con l'11)
Random8130 Maggio 2012, 15:42 #9
Originariamente inviato da: Defragg



Va bene che Emanuelson è scarso, ma addirittura dubitare che un giocatore di Serie A non sia in grado di calciare con l'altro piede mi pare brutto

Si, ma in quell'immagine sta calciando una punizione
Ne ho visti pochi che quando calciano una punizione scelgono di farlo col piede debole
Portocala30 Maggio 2012, 16:16 #10
Stesso engine da quanti anni? 4 - 5?
Sembra CoD...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^