Diablo III. L’ora è finalmente giunta

Diablo III. L’ora è finalmente giunta

Undici anni di attesa dall’ultimo capitolo, quattro anni di attesa dal primo annuncio, indiscrezioni prima, rivelazioni poi, beta e BlizzCon… ma la risposta di Blizzard era sempre la stessa: “sarà pronto quando sarà pronto”. Ma la data del 15 maggio è stata rispettata e Diablo III è finalmente tra noi. Le immagini sparse per l'articolo provengono dal produttore, mentre quelle nella gallery le abbiamo catturate durante i nostri test.

di Andrea Bai, Antonio Rauccio pubblicato il nel canale Videogames
BlizzardDiablo
 

La gioia del collezionista

Dedichiamo l'ultimo paragrafo di questa recensione alla Collector's Edition di Diablo III. Un evento così speciale e atteso dal pubblico non poteva non essere celebrato con un'edizione speciale all'altezza dell'occasione, e dobbiamo dire che Blizzard ha confezionato qualcosa di eccezionale, una delle migliori Collector's Edition mai viste per un videogioco, che farà la gioia di ogni appassionato della saga che riuscirà a metterci le mani sopra.

A differenza della versione retail boxata in nero, l'enorme confezione (date un'occhiata alle foto dell'arrivo in redazione del pacco sulla nostra pagina Facebook) di questa edizione è un prestigioso cofanetto bianco alabastro, che al suo interno contiene:

  • Il gioco completo di Diablo III su DVD-ROM
  • Uno speciale set di due dischi DVD e Blu-ray "Dietro le quinte", con eccezionali documentari sulla realizzazione del gioco (in parte mostrati durante l’ultimo BlizzCon), fondamentali per comprendere la portata del lavoro che c’è dietro un’opera di questo calibro
  • La colonna sonora di Diablo III su CD, evocativa, curatissima e ricca di citazioni alle musiche dei precedenti capitoli della serie
  • Il libro d’arte di Diablo III da 208 pagine, con gli schizzi preparatori, le versioni scartate, e tutto il materiale grafico di progetto di personaggi, nemici, scenari
  • La pietra dell’anima USB da 4 GB (che include le versioni complete di Diablo II e Diablo II: Lord of Destruction) dotata di base a forma di teschio di Diablo, incredibilmente dettagliata e finemente realizzata
  • Esclusivi contenuti in gioco per Diablo III, World of Warcraft e StarCraft II: Wings of Liberty
  • Pass per consentire ad un amico di provare Diablo III fino allo scontro con lo Skeleton King
  • Pass per provare World of Warcraft

Un elenco di extra davvero speciali per un’edizione memorabile, il cui unico punto debole è il prezzo, ma non v’è dubbio che rappresenta un must per i fan più sfegatati della serie: valutate comunque il delta di costo rispetto alla versione base del gioco, potrebbe bastare poco per farsi un regalo davvero epico.

 
^