F1 Online: la Formula 1 nel browser web

F1 Online: la Formula 1 nel browser web

Abbiamo provato la versione beta di F1 Online The Game, il nuovo gioco free-to-play di Codemasters che offre un mondo persistente dedicato alla Formula 1, con la possibilità di guidare con il mouse. Il gioco si basa sulla licenza ufficiale FIA e offre grafica tridimensionale avanzata su browser web.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
 

Considerazioni

F1 Online è un gioco sensibilmente differente da ciò che ci aspettavamo. Pensavamo di avere finalmente un gioco di gestione e di simulazione dell'andamento delle gare di Formula 1, ma le cose purtroppo non stanno così. F1 Online è essenzialmente un gioco arcade con un modello di guida che ricorda i vecchi Micromachines, installato all'interno di una componente gestionale, che riguarda l'evoluzione aerodinamica e meccanica della vettura e che ripropone alcuni elementi cari ai giochi Zynga, in cui le micro-transazioni regolano la velocità con la quale l'auto migliora.

La parte di guida vera e propria, per quanto non sia simulativa, rimane comunque divertente. È molto immediata, e ciò la rende adrenalinica in alcuni momenti. Si può fare tutto con il mouse, mentre prendere confidenza con il mezzo non è per niente complicato, rendendo F1 Online un gioco essenzialmente adatto a qualsiasi tipo di pubblico. Chiaramente il fattore simulativo è ridotto ai minimi termini: l'auto rallenterà se si procede sull'erba o sulla sabbia, con il rischio, in certi casi, di sbandata. Ma molti comportamenti restano "scriptati", con il fattore imprevedibilità ridotto ai minimi termini. Se si taglia una curva o si va in una parte del circuito proibita l'auto inizia a lampeggiare: segno che il giocatore deve provvedere in tempi rapidi a correggere la situazione di irregolarità, pena la perdita di qualche secondo e il ricollocamento dell'auto nella parte centrale della carreggiata.

Nel corso dell'evento di presentazione italiano in cui abbiamo avuto modo di provare F1 Online abbiamo parlato con Andy Gray, Communication Manager di Codemasters, a proposito delle velleità simulative di F1 Online. Abbiamo detto che ci saremmo aspettati un gioco di simulazione basato sul motore di F1 2011 con gestione del degrado dei pneumatici, del consumo di carburante e la possibilità di fare delle tattiche organizzando i pit-stop all'interno della struttura nervosa delle gare di Formula 1 di oggi. Andy ci ha detto che questi sono i piani di Codemasters, ma che tutte queste componenti verranno introdotte successivamente. Al lancio, come abbiamo visto F1 Online, sarà un gioco immediato arcade con una componente gestionale nell'organizzazione della sede operativa del team.

L'impressione è però che Codemasters voglia prima valutare se questo tipo di prodotto riesce ad attirare l'utenza, prima di continuare a investirvi e a migliorarlo, adattandolo al pubblico più esigenze e a coloro che conoscono meglio il mondo della Formula 1. Se il modello di business che sta alla base di F1 Online funzionerà, allora con ogni probabilità questo prodotto si evolverà.

Purtroppo, come abbiamo visto, Codemasters non ha adattato la tecnologia Ego al browser web, il che avrebbe consentito di avere la complessità di F1 2011 in un gioco prettamente gestionale. Si tratta di una piattaforma tecnologica completamente diversa, Unity, ottimizzata per questo tipo di piattaforma. La grafica, nonostante tutto, resta gradevole, soprattutto per quanto riguarda gli elementi legati al reale mondo della Formula 1.

Sono, dunque, tre le sezioni principali di F1 Online: F1 Ufficiale, Gestione del team e Race hub. Nel primo caso si può affrontare un Gran Premio di Formula 1 su circuito realistico e vettura riprodotta secondo le fattezze delle auto di Formula 1 della stagione 2011. Si possono ottenere dollari e punti esperienza spendibili per migliorare il team personalizzato ma, nella sostanza, questa rimane una sezione separata. Insomma, la Formula 1 vera, paradossalmente, in F1 Online è una sotto-categoria.

Il fulcro del gioco rimane la creazione e la gestione di un team personalizzato, presente nella seconda sezione. Qui, come abbiamo visto, i giocatori possono ricercare nuove soluzioni per migliorare la vettura, assumere e gestire lo staff, investire negli edifici per allargare la sede operativa fino ad ottenere una World Class Development Facility. L'esperienza del team aumenta per ogni risultato positivo ottenuto in gara e sviluppando il team e le sue strutture. Man mano che procede l'evoluzione del team si può migliorare la ricerca sull'aerodinamica, lo sviluppo del motore, gli accordi commerciali e lo staff.

Infine, in Race hub si possono creare dei tornei e partecipare a campionati già allestiti per la community. Bisogna disporre di una vettura della classe adeguata a quel torneo, mentre alcuni di questi si snodano su un abbondante numero di gare.

Per ottenere una possibilità di partecipare al beta test chiuso di F1 Online The Game bisogna registrarsi sul sito ufficiale.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MATTEW112 Giugno 2012, 22:22 #1
ciao son stato scelto per la open beta ma quando provo a far partir il gioco mi da un errore:
unity Web Player update finished, but installed revision (3518002) is less than required revision (3528002). Please reinstall.
inoltre non riesco a loggarmi al forum

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^