Bubble Safari: nuovo gioco Zynga, Puzzle Bobble diventa social

Bubble Safari: nuovo gioco Zynga, Puzzle Bobble diventa social

Zynga ha annunciato il suo nuovo social game, che debutta nella giornata di mercoledì. È una sorta di rifacimento di Puzzle Bobble con la trama e gli elementi sociali. Primo gioco di Zynga ad essere distribuito simultaneamente su Zynga.com e Facebook.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
 

Primo gioco arcade da Zynga

Zynga lo definisce come il suo primo gioco arcade. Si tratta, in realtà, di una sorta di rifacimento di Puzzle Bobble, con tanti oggetti sbloccabili, la trama e la condivisione dell'esperienza di gioco con gli amici. Il colosso del social gaming vuole fare molto rumore intorno al suo nuovo prodotto, pensato per coprire un ambito che riscuote enorme successo su Facebook, e non solo.

La scelta del genere del suo nuovo videogioco sociale non è casuale: Zynga ha studiato attentamente le abitudini dei giocatori e ha inquadrato nel settore dei giochi arcade una lacuna, presto colmata proprio da questo Bubble Safari. I cloni di Puzzle Bobble, infatti, si stanno diffondendo a macchia d'olio sul social network, tanto da avere attirato le attenzioni di Gamemag già in passato.

Bubble Safari è arcade perché si caratterizza per una velocità notevole rispetto ai precedenti giochi di Zynga. Inoltre, ha anche una componente da shooter perché, come nel classico Puzzle Bobble, una scimmia spara delle noci di cocco verso le bolle. Bubble Safari è basato su un motore grafico costruito appositamente che è in grado di garantire 60 fotogrammi per secondo.

Bubble Safari è il primo gioco sviluppato dallo studio di San Diego di Zynga e il primo ad essere lanciato contemporaneamente su Facebook e sul nuovo portale proprietario Zynga.com. Arriva in un momento delicato per il produttore di giochi social, che presenta un andamento altalenante dopo la quotazione in borsa, rinvigorito dai buoni risultati finanziari presentati ultimamente. Per l'esercizio fiscale che ha avuto termine il 31 marzo, infatti, Zynga ha riportato utili per 47 milioni di dollari (più di 35 milioni di euro), o 6 cent per azione, mentre nello stesso periodo dello scorso anno gli utili erano di 16,7 milioni di dollari (12,7 milioni di euro). Per il nuovo esercizio fiscale, è necessario il sostegno di Bubble Safari per confermare questi dati.

Ricordiamo che Zynga è attualmente il secondo produttore di videogiochi per capitalizzazione, dopo Activision Blizzard, con un valore di mercato di 6,51 miliardi di dollari. Segno che c'è moltissima gente interessata ai suoi giochi e che le ore spese a giocare con i suoi prodotti sono tantissime principalmente grazie all'enorme pubblico di Facebook. Come noto, Zynga domina la scena su Facebook con 267,8 milioni di utenti attivi per mese.

Secondo i piani di Zynga, Bubble Safari deve ridefinire la categoria “bubble”, portando ai giocatori un nuovo modo di giocare, e introducendo la componente legata alla storia, pensata in modo da coinvolgere la famiglia e gli amici, offrendo un significato.

Il protagonista del gioco è Bubbles, una scimmia coraggiosa che trascorre una vita tranquilla e spenseriata nella sua casa nella giungla. Tutto ciò fino a quando la sua fidanzata e il suo gruppo di amici più intimi vengono catturati da bracconieri senza scrupoli. Da quel momento Bubbles è chiamato a intraprendere un lungo e pericoloso viaggio nel tentativo di raccogliere quanta più frutta per venire in soccorso dei suoi amici, incontrando nel suo cammino buffi personaggi e gli ostacoli più ostici da superare.

 
^