Guida Battlefield 3: quello che Dice non dice

Guida Battlefield 3: quello che Dice non dice

Ospitiamo un articolo di Gioacchino Visciola, conosciuto in-game come ThyJustice, Leader Team Carro del Clan Regia Armata, a cui abbiamo chiesto di redigere una guida per il gioco avanzato di Battlefield 3, utilizzando il gergo dei giocatori più impegnati.

di Dorin Gega, Gioacchino Visciola pubblicato il nel canale Videogames
Battlefield
 

Conoscere la mappa

Sapere dove ci si trova e come comunicarlo ai compagni è essenziale in Battlefield; non solo, il motore grafico Frostbite 2 permette un certo grado di interazione con l’ambiente circostante.

Sono sicuro che molti di voi hanno già provato la bontà di tale sistema sorprendendo un nemico alle spalle dopo aver fatto crollare un muro. Quello che molti forse non sanno è la possibilità di utilizzare la distruzione a proprio vantaggio. Come in Bad Company 2 sarà possibile far crollare alcuni edifici uccidendo le persone che vi sono arroccate dentro, alleati o nemici che siano. Dice inoltre ha aggiunto una piccola chicca per tutti gli amanti della distruzione: sparando con RPG/M320 ad un edificio non esplorabile farete crollare pezzi dello stesso sulle povere anime che si trovano sotto. Quest’azione, benché possa sembrare fuori dal comune, in realtà ha molti più utilizzi pratici di quanto si possa pensare.

In mappe concentrate come Gran Bazar dove i due team tendono a schierarsi uno opposto all’altro si potrà utilizzare tale sistema per eliminare in breve tempo un gran numero di nemici. Fuor di dubbio incoraggiare l’RPG spam ma siamo qui perché vogliamo conquistare più bandiere possibili e vincere il round. Un buon colpo di RPG sulle palazzine adiacenti al nemico e leveremo un bel problema a molti dei nostri alleati.

Cerchiamo di tenere a mente come questo sistema possa valere anche in situazioni meno congestionate: se un nemico si nasconde dietro un riparo fisso guardiamo in alto e cerchiamo di capire se possiamo stanarlo con una ristrutturazione veloce della mappa.

La conoscenza della mappa non si limita solo all’utilizzo degli edifici come armi improprie, si rivela utile sopratutto per la comunicazione di squadra e gli aggiramenti. Se siete in squadra con amici cercate di trovare dei nomi semplici da affibbiare ad alcune zone solitamente congestionate della mappa. Non cercate nomi complicati o fuori dal contesto, utilizzate anche nomi simpatici per ricordare meglio gli spot. Se non siete in grado di dare la posizione del nemico in maniera precisa dite semplicemente “Minimappa”; il vostro alleato darà un occhiata alla minimap senza perdersi in spiegazioni di percorso.

Aggirare il nemico è un arte in Battlefield 3. Ricordate all’inizio del tutorial si parlava di strategia generale? L’aggiramento fa parte della tattica singola ed è il migliore dei modi per guadagnare punti e portarvi alla vittoria finale. Distrarre il nemico dalla battaglia principale perché gli siamo piombati dietro non ha prezzo. Tenete a mente che per aggirare in modo fruttuoso bisogna resistere il più a lungo possibile. Non cercate lo scontro diretto con le forze nemiche di spalle e se vedete un bel gruppone folto di nemici non sparate a caso nel mucchio sperando di avere multikill su multikill: sparate bersaglio per bersaglio come fareste di solito, non lasciate che nessuno sfugga. Molte volte i compagni nemici nemmeno si accorgeranno della nostra presenza e potremmo continuare senza colpo ferire la nostra micidiale manovra.

Un buon consiglio è cercare di eliminare prima i medici. Uccidere l’intera fazione nemica per poi farla ressare da un solo medico non porta a nessun vantaggio. Se vedete che la situazione è troppo calda e rischiate di non farcela contro l’intera squadra nemica fate “suonare” una bandiera ed aspettate che qualcuno si affacci per controllare. Il silenziatore è un prezioso aiuto per azioni simili, permettendovi di mantenere la posizione senza comunicarla al nemico.

Per creare e studiare al meglio le vostre mosse, che siate in clan o tra amici, vi consiglio l’utilizzo di questo strumento di pianificazione tattica: http://randomnade.com/game/battlefield-3

Dopo l’iscrizione potrete modificare e creare tattiche per ogni singola mappa. I comodi segnalini offrono molte possibilità di personalizzazione. Da notare la possibilità di condividere e vedere le tattiche di altri utenti che magari hanno più esperienza di voi.

 
^