PlayStation Vita alla prova del laboratorio

PlayStation Vita alla prova del laboratorio

Dopo alcuni test di laboratorio, siamo in grado di esprimere un giudizio definitivo sulla nuova console portatile di Sony. Destinata ai giocatori hardcore, può fare breccia in un mercato sempre più complesso e che riguarda ormai esigenze videoludiche così distanti tra loro?

di Andrea Bai, Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
SonyPlaystation
 

I giochi del lancio

Quanto all'esperienza con i singoli giochi si passa da un tipo di interfacciamento piuttosto tradizionale come può capitare con Wipeout 2048, Rayman Origins o Virtua Tennis 4 a soluzioni più avanzate come in Little Deviants ed Escape Plan.

Wipeout 2048

Wipeout 2048

Wipeout 2048 ripropone la classica esperienza di guida arcade a bordo di navi che si mantengono in posizione sopraelevata rispetto all'asfalto. I dorsali consentono di intervenire con precisione su accelerazione e frenata, mentre con la levetta sinistra si influisce sulla direzione del mezzo. Wipeout 2048, in esclusiva per PS Vita, è un gioco molto valido sul piano del gameplay e soprattutto della grafica, grazie a dettagliatissimi sfondi che rendono ancora più vive le gare, ma mostra il fianco a qualche critica per via di un gameplay troppo ancorato al passato. Chi non apprezza il ritrovarsi a sbattere continuamente tra i guard rail, effetto tipico di Wipeout, oltre che la velocità forsennata e le immagini spesso indecifrabili, potrebbe rimanere deluso dal nuovo capitolo.

Rayman Origins

Rayman Origins

Rayman Origins è invece uno dei migliori titoli in assoluto per questo lancio di PS Vita. Si interagisce in maniera piuttosto classica con i tradizionali pulsanti PlayStation, ma l'ottimo funzionamento delle levette e una grafica semplicemente sensazionale, corroborata dagli ottimi disegni preparati dallo sviluppatore Ubisoft Montpellier, rendono questa esperienza di gioco accattivante e coinvolgente. Ne abbiamo parlato in altre occasioni: Rayman Origins si rivela molto accessibile per l'utente occasionale, ma offre al contempo un livello di sfida sostenuto nel momento in cui l'utente esperto cerca di ottenere il massimo punteggio in ogni livello di gioco, cercando di raggiungere tutti gli oggetti che vi sono disseminati.

Little Deviants

Little Deviants

Little Deviants ed Escape Plan, tra i giochi di lancio, sono quelli che più di tutti sono pensati per offrire all'utente un tipo di interfacciamento innovativo. I Little Deviants sono un gruppo di vivaci creature intergalattiche che si sono schiantate sul pianeta Whoman nel tentativo di fuggire al malvagio Botz. Il giocatore deve salvarle utilizzando le funzionalità del touchscreen e del touchpad posteriore, oltre che il sensore di movimento e il microfono.

I Deviants, sotto forma di sfera, scorrono velocemente sulla mappa di gioco e bisogna indirizzarle nei punti giusti cercando di evitare gli ostacoli, le reti elettriche e gli altri punti critici delle mappe. Per farlo il giocatore deve agire sul touchpad posteriore: ogni punto di quest'ultimo ha una corrispondenza con un punto della mappa in-game. In seguito alla pressione corrispondente, il punto della mappa subirà un sollevamento, che inciderà dinamicamente sulla fisica di gioco e farà scorrere il Deviants sotto forma di palla. Little Deviants, insomma, si rivela subito un gioco originale, ma non ha la profondità di un prodotto per utenti hardcore né la genialità necessaria per attirare il pubblico occasionale.

Escape Plan

Escape Plan

Molto meglio Escape Plan. Due bizzarri personaggi, Lil e Laarg, sono intrappolati in un labirinto di trappole ed enigmi e dovranno sopravvivere agli innumerevoli pericoli che trovano dinnanzi al loro cammino. Bisogna usare insieme il display touchscreen e il touchpad posteriore per spingere, infilare, gonfiare e scagliare Lil e Laarg, portandoli a superare tutte le prove. Il giocatore non interagisce direttamente sui due personaggi, piuttosto sull'ambiente nel quale si vengono a trovare.

Per esempio, agendo sul touchpad posteriore, i giocatori potrebbero spostare verso la visuale del giocatore un oggetto che impedisce di procedere nel livello di gioco. Se si preme sul touchscreen frontale, invece, gli oggetti si sposteranno in direzione opposta alla visuale del giocatore. Ci sono tantissime modalità di interazione in Escape Plan: ad esempio, stringendo i personaggi, ovvero premendo contemporaneamente nei due punti corrispondenti su display touchscreen e touchpad, si applicherà una sferzata al personaggio che si tradurrà in un rapido scatto.

Uncharted L'Abisso d'Oro

Uncharted L'Abisso d'Oro

Uncharted L'Abisso d'Oro porta su dispositivo mobile questa classica saga del mondo PlayStation. L'esperienza di gioco non è così innovativa come per i giochi precedenti, anche se ci sono spunti di originalità come la possibilità di saltare da una piattaforma all'altra semplicemente toccando sullo schermo il punto di arrivo o di muoversi su una liana agitando la console e quindi sfruttando il sensore di movimento. Nathan Drake è impegnato in un'avventura completamente nuova in cui deve scoprire il segreto nascosto dietro al massacro di una spedizione spagnola risalente a 400 anni fa. Si tratta di uno di quei giochi in cui lo schermo di PS Vita mostra il dettaglio più alto.

Everybody's Golf

Everybody's Golf

Everybody's Golf per PS Vita è poi l'ultimo capitolo di questa serie di golf campione di incassi. Il giocatore deve cercare di raggiungere la buca attraverso i comandi dello schermo e con il nuovo sistema di putting dinamico. Si possono usare, infatti, lo schermo touchscreen e il touchpad posteriore per osservare il campo e pianificare il percorso verso la bandierina.

Unit 13

Unit 13

Unit 13, invece, consentirà agli utenti di Vita di entrare nel mondo dei militari d'élite e addentrarsi nelle zone di guerra più complicate. Le due levette analogiche garantiscono una precisione di primo livello nel cuore della battaglia, mentre il supporto online consente di scaricare nuove missioni giornaliere, pubblicare i record e coordinarsi con gli amici nelle sfide a due giocatori.

Modnation Racers Road Trip

Modnation Racers Road Trip

Modnation Racers Road Trip, invece, è il classico gioco di go-kart immediato e che consente la modifica dei circuiti in stile TrackMania. Questa versione di Modnation Racers è retrocompatibile con la controparte per PS3. Attraverso il semplice comando "trascina e rilascia" si possono creare mod e go-kart, mentre tramite il touchscreen si disegnano le piste e con il touchpad posteriore si dà forma al terreno. Non manca la possibilità di condividere le creazioni con la community.

 
^