Torna Syndicate: avete ancora paura degli Agenti?

Torna Syndicate: avete ancora paura degli Agenti?

Sono passati 19 anni dal rilascio del primo, storico, capitolo di Syndicate. Electronic Arts riporta in auge il celebre marchio, stravolgendo praticamente tutto rispetto al gioco originale. All'interno trovate anche il videoarticolo con immagini catturate dalla versione Xbox 360 del gioco.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
XboxElectronic ArtsMicrosoft
 

Conclusioni

Il fatto che il nuovo Syndicate attiri principalmente i fan dello scenario del gioco originale evidenzia, come, perlomeno in parte, il fascino del primo Syndicate sia stato catturato. Questa è una grande notizia per i fan della serie. Si parte, però, dal presupposto che il nuovo gioco di Starbreeze è uno shooter moderno che ripropone la gran parte delle meccaniche degli shooter di ultima generazione, anche se diversi elementi riportano alla mente il passato, soprattutto a livello di citazioni.

Per esempio ho gradito molto la paura che il personaggio del giocatore incute sui personaggi gestiti dall'intelligenza artificiale che fungono da civili all'interno degli scenari. Questo dà la sensazione di essere effettivamente superiori e più potenti della gente normale, ovvero la stessa sensazione che si aveva nel Syndicate originale e che rimaneva impressa perché, probabilmente, era la prima volta che c'era in un videogioco.

D'altra parte, lo scenario di Syndicate avrebbe un alto potenziale in termini di gioco di strategia basato sulle caratteristiche differenti di ciascun Agente. Mi viene in mente la struttura del nuovo Xcom (lo shooter, non lo strategico), in cui il giocatore deve selezionare per ogni missione il roster di soldati da mandare sul campo di battaglia, ragionando sulle caratteristiche di ciascuno di essi in associazione al tipo di missione da affrontare. Tutto ciò in Syndicate non c'è, anzi si tratta di un gioco estremamente lineare, dove il giocatore sa praticamente sempre come proseguire.

Giocando la campagna di Syndicate, d'altronde, ho avuto tre sensazioni predominanti. Delusione all'inizio, proprio per l'eccessiva linearità e la praticamente nulla possibilità di personalizzazione. Successivamente, invece, esaltazione, perché la musica, alcuni elementi come la paura sulle persone, il mini-gun, il sistema di meccaniche basato sulle violazioni hanno incrementato il coinvolgimento. Nella parte finale, invece, torna un po' di frustrazione, perché il gioco è abbastanza ripetitivo e l'intelligenza artificiale non competitiva, con nemici che entrano a ondate nei livelli di gioco in diverse parti della campagna single player.

La trama, inoltre, mi ha dato la sensazione di essere fin troppo al servizio dello scenario, pensata dunque più per descrivere il mondo di Syndicate che per coinvolgere o offrire profondità. Se per certi versi ricorda quella di Deus Ex Human Revolution, non ripropone certamente il fascino dell'ottimo rpg di Eidos Montreal. Insomma, si poteva fare di più, anche considerando che la campagna single player, pur essendo divisa in 20 traguardi ed essendo rigiocabile, ha una durata di circa 6 ore.

Le cose cambiano se si parla di co-op, in cui si ottiene finalmente la profondità di personalizzazione e differenziazione tra le caratteristiche degli Agenti che c'era già nel gioco originale. Strutturato intorno a missioni dislocate in una mappa del mondo divisa in aree come quella del gioco originale, il co-op è pensato per favorire la collaborazione ed esaltare gli effetti delle applicazioni, disponibili in misura maggiore rispetto al single player. Anche questa componente però presenta dei limiti, soprattutto sul piano tecnico, con netcode non affinato e animazioni approssimative. È divertente e veloce, ma comunque poco ragionata.

D'altronde, la stessa Starbreeze ha ammesso di non aver avuto il tempo necessario per rifinire il gioco in maniera adeguata. Electronic Arts, evidentemente, non ha creduto che Syndicate avesse potuto attirare una grande massa di giocatori e non è stata disposta ad assorbire tempistiche molto lunghe nello sviluppo. Oltretutto, ha voluto che il gioco venisse rilasciato in contemporanea sia su console che su PC e questo, come abbiamo visto, non ha consentito a Starbreeze di ottimizzare la tecnologia sull'hardware DirectX 11. Anche questo è un peccato, se si considerano gli ottimi risultati raggiunti dalla stessa software house svedese con The Chronicles of Riddick.

Detto questo, però, mi sento comunque di consigliare il nuovo Syndicate agli appassionati del gioco originale. Come detto, amo quello scenario e quel gameplay, e tutto sommato l'esperienza della campagna single player del nuovo capitolo di Syndicate, unitamente all'ottimo co-op, mi hanno riportato alla mente i ben più spensierati undici anni, ovvero la mia età nel 1993.

44 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
aresiusII01 Marzo 2012, 16:04 #1

IA

Premetto che il gioco lo comprato e rivenduto il giorno dopo perche non riusciva a prendermi , pero trai i difetti indicate l'ia strano tutti la esaltano nelle altre recensioni ed io stesso lo trovata dinamica e aggressiva(anche troppo XD) ,e nelle poche ore che ho giocato le coperture le hanno sempre usate bene ,non siamo hai livelli di FEAR ma comunque di molto superiore alla media , ovvio c'erano qualche eccezione tra le guardie che caricavano a testa bassa ma anche nella realta ci sono gli stupidi XD .
Max_R01 Marzo 2012, 16:05 #2
Niente Steam?
gildo8801 Marzo 2012, 16:19 #3
Mi basta leggere nei contro:
-Lineare
-Intelligenza artificiale scadente
E dico, no grazie... Vabbè che non mi aspettavo nulla di che, ma magari poteva uscirne fuori una sorpresa. Ma sono un illuso...

Originariamente inviato da: aresiusII
Premetto che il gioco lo comprato e rivenduto il giorno dopo perche non riusciva a prendermi , pero trai i difetti indicate l'ia strano tutti la esaltano nelle altre recensioni ed io stesso lo trovata dinamica e aggressiva(anche troppo XD) ,e nelle poche ore che ho giocato le coperture le hanno sempre usate bene ,non siamo hai livelli di FEAR ma comunque di molto superiore alla media , ovvio c'erano qualche eccezione tra le guardie che caricavano a testa bassa ma anche nella realta ci sono gli stupidi XD .


Beh a me un pò il sospetto che l'i.a. è un pò tarda mi era venuto, guardando il video di un tizio che affrontava i nemici a testa bassa mentre questi rimanevano fermi immobili, a farsi impiombare per benino. Magari ci stava giocando a bassa difficoltà, e magari i nemici a livelli più alti sono più reattivi. Poi boh, non so più cosa credere su questo gioco.
Tral'altro ho sempre detto che a guardarlo mi viene in mente un minestrone mal riuscito di diversi fps, tra cui Brink e Borderlands + una spruzzata di cyberpunk alla Deus Ex, che non guasta mai.
Kanon01 Marzo 2012, 17:07 #4
Bah... a quando uno sparatutto su Lemnings, Monkey Island e Baldies?
Certi "reboot" IMHO sono decisamente evitabili.
Preferirei che tenessero il gameplay originale e facessero versioni aggiornate per tablet, d'altra parte il gameplay di metà anni '90 dei giochi in cui il mouse ancora serviva ad interagire con le cose e non a dare la direzione agli spari, ben si presta ai touchscreen...
gildo8801 Marzo 2012, 17:25 #5
Originariamente inviato da: Kanon
Bah... a quando uno sparatutto su Lemnings, Monkey Island e Baldies?
Certi "reboot" IMHO sono decisamente evitabili.
Preferirei che tenessero il gameplay originale e facessero versioni aggiornate per tablet, d'altra parte il gameplay di metà anni '90 dei giochi in cui il mouse ancora serviva ad interagire con le cose e non a dare la direzione agli spari, ben si presta ai touchscreen...


Manca poco e faranno pure un fps su tetris
virus_10101 Marzo 2012, 19:08 #6
E' SOTTO ORIGIN!
&&
Poi e' sotto EA
=> Scaffale

Per quanto mi incuriosisse, e sinceramente un syndicate in prima persona sbaaav) sinceramente NON INSTALLERO' MAI ORIGIN.

Origin e' 1 schifo completo , e' piu' uno spyware mascerato da shop, fatto male, pesante e brutto. EA vuole copiare valve in quanto ha visto il business(da aggiungere che EA ritiro' pure crysis da steam ... adducendo fantomatiche argomentazioni sulle commissioni Valve) ...

Mi dispiace ma EA non avrà piu' 1 cent da me finche non elimineranno origin. Piuttosto mi installato syndicate wars e torno a giocare al buon vecchio gestionale.

Sinceramente steam e' 1 figata, e' tranquillo e comodo. Origin e' uno schifo, pesante e brutto, inoltre si riserva il diritto di analizzare il mio pc e tutto quello che ci gira sopra e se trova qualcosa che non gli piace mi banna l'account in tempo 0 e perdo tutto quello che ho anche regolarmente acquistato.

No scaffale scaffale e scaffale.

In aggiunta io ho particolarmente il "dente avvelenato" con EA in quanto compro' bullfrog la smatellò e distrusse tutti i loro titoli (tra cui dungeon keeper et una barca di altri) Giochi meravigliosi e gameplay pazzeschi che non vedremo mai piu'.




simonk01 Marzo 2012, 21:54 #7
Non ho nulla contro Origin, anzì lo uso senza problemi, tanto per gli spyware c'é Google che è il miglior fornitore al mondo.
Però una cosa è certa: questa campagna contro Steam vi poterà al fallimento, EA, per due semplici motivi: chat vocale e offerte di Steam...
Max_R01 Marzo 2012, 22:35 #8
Originariamente inviato da: simonk
Non ho nulla contro Origin, anzì lo uso senza problemi, tanto per gli spyware c'é Google che è il miglior fornitore al mondo.
Però una cosa è certa: questa campagna contro Steam vi poterà al fallimento, EA, per due semplici motivi: chat vocale e offerte di Steam...
Più che altro voglio poter scegliere... Inoltre non ci tengo ad avere mille mila account...
Hulk910301 Marzo 2012, 23:11 #9
Originariamente inviato da: Max_R
Più che altro voglio poter scegliere... Inoltre non ci tengo ad avere mille mila account...


Si tratta di soli due account infondo, Steam che scelta ti dà? nel senso, dove giochi? su steam. dove compri il gioco? su steam. dov'è la miglior offerta? su steam. steam steam steam steam, non mi piace origin, ma di certo un pò di buona concorrenza fatta a dovere non ci starebbe per niente male.

Edit. in quanto a spionaggio, non credo che neanche Steam sia del tutto lecita, a partire dal semplice sondaggio sull'hardware: e se non lo volessi fare? Mi hanno obbligato, "o magni sta minestra o salti dalla finestra" bella politica
Max_R01 Marzo 2012, 23:15 #10
Originariamente inviato da: Hulk9103
Si tratta di soli due account infondo, Steam che scelta ti dà? nel senso, dove giochi? su steam. dove compri il gioco? su steam. dov'è la miglior offerta? su steam. steam steam steam steam, non mi piace origin, ma di certo un pò di buona concorrenza fatta a dovere non ci starebbe per niente male.
Vorrei che i giochi fossero da entrambe le parti e vorrei poter scegliere Steam piuttosto che Origin. Non ci sono solo questi, bensì c'è pure GOG, Beamdog, questo e quell'altro sito non necessariamente legati ai videogiochi. Alla fine mi ritrovo con un mucchio di account e password che mi fa rimpiangere i vecchi cartonati che non dovevano essere legati ad un account. Steam è arrivato per primo, basta questa ragione per la quale io in queste condizioni lo preferisca, inoltre ho più di 500 giochi nel mio account e non vedo perchè andare a frammentare le copie digitali in più account.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^