Birds of Steel: simulatore di volo per le console

Birds of Steel: simulatore di volo per le console

Abbiamo provato una versione preview del simulatore di volo di Gaijin Entertainment che verrà rilasciato nel primo trimestre del 2012. Vediamo come sia possibile avere un simulatore di volo su console, giocabile con il gamepad.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
 

Campagna dinamica

In Birds of Steel i giocatori affrontano diverse tipologie di missioni. Alcune sono pensate per i caccia, altre per i bombardatori. Ci sono anche missioni più complesse: con un caccia potremmo, ad esempio, dover scortare un bombardatore. Un altro tipo di missione potrebbe inoltre richiedere di conquistare tutti i settori della mappa, liberandoli dalla presenza del nemico. La varietà delle missioni, insomma, sembra garantita stando alle parole degli sviluppatori di Gaijin.

In una delle missioni che abbiamo avuto modo di vedere si volava oltre le nuvole, mentre l'obiettivo prevedeva di attaccare delle fortezze giapponesi sul mare. Bisogna bombardare i bersagli e tornare velocemente indietro, stando attenti ad evitare gli attacchi dei caccia nemici, molto più agili dei bombardatori. Nella visuale del bombardamento, poi, appaiono dei circoletti che indicano la destinazione delle bombe. Tutto si muove a causa del moto dell'aereo, mentre, una volta sganciato l'ordigno, la telecamera si aggancia alla bomba e ne segue la traiettoria.

Oltre alle campagne storiche, in Birds of Steel i giocatori troveranno le missioni singole e la campagna dinamica. Il giocatore può impostare alcuni parametri e il gioco genera dinamicamente la campagna, che può essere vissuta dalla prospettiva degli Alleati o da quella dell'Asse, e le missioni che la compongono. Una missione della campagna dinamica potrebbe, ad esempio, prevedere una battaglia che impazza sul suolo, mentre gli aerei gestiti dall'intelligenza artificiale proteggono il giocatore pattugliando lo spazio subito dietro le sue spalle. Il giocatore, però, non può impartire in nessun caso ordini agli aerei IA.

La campagna dinamica è giocabile in quattro in modalità co-operativa e, stando a Gaijin, aggiunge potenzialmente infinite ore di gameplay.

 
^