Videogiochi: cosa aspettarsi dal 2012 - Seconda parte

Videogiochi: cosa aspettarsi dal 2012 - Seconda parte

Continuiamo il nostro percorso fra i titoli più attesi del 2012 con questa seconda e ultima parte. Analizziamo, tra gli altri, Aliens Colonial Marines, Grand Theft Auto V, The Last Guardian, Max Payne 3, Guild Wars 2 e Tomb Raider.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
Grand Theft Auto
 

Grand Theft Auto V (PC, PS3, 360)

L'annuncio più roboante del 2011 è stato sicuramente Grand Theft Auto V, un gioco che, secondo le previsioni degli analisti, è destinato a battere ogni record di vendite. Rivelato il 2 novembre 2011, Grand Theft Auto V sarà il quindicesimo capitolo di questa popolare, controversa e brutale serie, e il secondo della nuova era di Gta inaugurata dal quarto capitolo. È sviluppato nel Regno Unito da Rockstar North, mentre sarà distribuito in tutto il mondo da Rockstar Games.

Grand Theft Auto V sarà ambientato nella città fittizia di Los Santos, che si trova nello stato di San Andreas. In realtà si tratta di nomi alternativi che corrispondono a Los Angeles e alla Southern California. Sia dal punto di vista delle ambientazioni che per quanto riguarda lo stile visivo, dunque, Gta V ricoderà Grand Theft Auto San Andreas, uno dei capitoli più apprezzati dai fan della serie.

Il 2 novembre Rockstar ha rilasciato il primo trailer di Gta V che mostra alcune caratteristiche del gioco e le ambientazioni principali. Tra queste Vinewood, che ovviamente corrisponde all'area di Hollywood, oltre che zone rurali e vallate. Si vedono nel trailer sci nautico, aerei, campi da golf, palestre, e molto altro ancora, all'interno di un montaggio serrato che intende evidenziare la grande varietà che Rockstar Games vuole avere con il suo nuovo gioco. La musica utilizzata nel trailer è Ogdens' Nut Gone Flake della band britannica The Small Faces.

L'enorme area cittadina di Los Angeles, unitamente ai sobborghi rurali della Southern California promessi da Rockstar, renderà il mondo di gioco di Gta V il più grande tra tutti quelli della serie. Sam Houser, il direttore di Rockstar Games, ha parlato di reinvenzione radicale per Grand Theft Auto e di nuova direzione per quanto riguarda la libertà concessa al giocatore, il modo di raccontare la storia, il gameplay basato sulle missioni e la componente multiplayer.

Come evidenzia anche il logo, si tratterà di una nuova caccia al dio denaro all'interno di una reinvenzione dell'effettiva Southern California dei nostri giorni. Secondo indiscrezioni, la storia sarà seguita attraverso prospettive differenti e non ci sarà un unico personaggio protagonista come per i capitoli precedenti.

Sebbene Rockstar Games non abbia annunciato la data di rilascio, né le piattaforme di destinazione, secondo diverse fonti interne all'industria Gta V potrebbe uscire nel 2012.

 
^