Videogiochi: cosa aspettarsi dal 2012 - Seconda parte

Videogiochi: cosa aspettarsi dal 2012 - Seconda parte

Continuiamo il nostro percorso fra i titoli più attesi del 2012 con questa seconda e ultima parte. Analizziamo, tra gli altri, Aliens Colonial Marines, Grand Theft Auto V, The Last Guardian, Max Payne 3, Guild Wars 2 e Tomb Raider.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
Grand Theft Auto
 

Ghost Recon Future Soldier (PS3, 360, Wii)

Atteso per il 2012, Ghost Recon Future Soldier aggiorna la famosa serie di sparatutto tattici, conferendole una nuova connotazione cinematografica. Si combatte in Medio Oriente, Norvegia, Russia e in altre zone dell'Asia e si gioca dalla prospettiva del soldato semplice Kozak, ma nel corso del gioco si assumeranno i panni di un cecchino, di un esperto di ricognizioni e di un ingegnere. I Fantasmi hanno abilità speciali avanzate, dovute al contesto futuristico in cui è ambientato il gioco.

Lo sviluppatore Ubisoft Paris promette decine di modifiche per le armi, applicabili nei diversi modification points di cui è dotata ciascuna delle armi. Le modifiche si sbloccano progressivamente nel corso della campagna. È stato impiegato un consulente per la tecnologia e le comunicazioni sul campo, mentre un ulteriore consulente si è occupato delle tattiche.

I Fantasmi hanno abilità speciali avanzate, dovute al contesto futuristico in cui è ambientato il gioco. Tutti i membri della squadra Ghost, di fatto, collaborano e si scambiano informazioni sulla situazione in maniera concitata attraverso l'auricolare.

Anche gli spostamenti tra le coperture sono seguiti da inquadrature cinematografiche, tanto che in certi momenti si ha la sensazione di assistere a un film d'azione. Le coperture sono distruttibili, il che porta a diversificare la propria tattica in maniera dinamica, e i giocatori sono in grado di controllare dei droni meccanici.

Mentre Future Soldier offre un'esperienza cinematografica appartenente al filone principale della serie di Ghost Recon che ha visto come ultimi capitoli i due Advanced Warfighter, Ubisoft sta pensando anche a una versione del gioco pensata per i giocatori PC e rivolta al gioco in multiplayer online. Si tratta di Ghost Recon Online, che consentirà di impersonare un membro del team Ghost scegliendo fra tre classi diverse, personalizzando le armi, utilizzando tecnologia militare all’avanguardia e condividendo informazioni tattiche con tutta la squadra.

 
^