Videogiochi: cosa aspettarsi dal 2012 - Prima parte

Videogiochi: cosa aspettarsi dal 2012 - Prima parte

I titoli più importanti dell'anno appena entrato. Le caratteristiche, i dettagli tecnici e le aspettative sui 32 videogiochi più promettenti tra quelli che saranno rilasciati nel 2012. Si parla, tra gli altri, di BioShock Infinite, Diablo III, Hitman Absolution, Syndicate, Mass Effect 3, Prey 2, Risen 2, Halo 4.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
Diablo
 

Prototype 2 (PC, PS3, 360)

La principale differenza rispetto al capitolo precedente riguarda il protagonista: il giocatore, infatti, adesso impersona il sergente James Heller, mentre nel primo Prototype le vicende ruotavano intorno ad Alex Mercer. Heller, tra le altre cose, è in grado di mutarsi in comandante Blackwatch e, con questo travestimento, può esplorare liberamente la zona gialla, una delle aree in cui è divisa la città in quarantena di Prototype 2. A causa del suo travestimento, Heller incute timore nelle persone che vanno in giro per la città, che si mantengono alla larga.

Quando Heller aggancia un altro personaggio ha tre opzioni a disposizione: consume, bio-bomb o gettarlo via. Nel caso della bomba biologica, Heller aggancia in maniera stealth il bersaglio e installa la bomba all'interno del suo corpo. L'esplosione susseguente distrugge tutto ciò che c'è nelle vicinanze e l'onda d'urto è seguita con inquadrature cinematografiche.

Quanto al consume, ovvero alla procedura con cui si impossessa dei corpi degli altri personaggi, Heller ha due possibilità: alcuni consume infatti mettono in allerta i soldati, e quindi vanno eseguiti in maniera stealth, mentre altri non allertano i soldati. I primi sono evidenziati da un'icona a forma di DNA.

Come al solito, in Prototype viene sprigionata tutta la potenza del protagonista, che può letteralmente mettere a soqquadro l'intera città. Può ad esempio balzare su un elicottero e scagliarlo contro un edificio o prenderne il controllo. La sensazione di potenza è inoltre corroborata grazie a inquadrature spettacolari e in slow motion, che sottolineano la forza del protagonista. Heller ha due poteri per ciascun braccio, attivabili con x e y con il gamepad di XBox 360.

Intromettersi nella rete Blacknet, disponibile in alcuni terminali sparsi per la città, consente inoltre a Heller di accedere a nuove missioni e di spostarsi velocemente sulla mappa di gioco. Per esempio, una delle missioni potrebbe prevedere di dare la caccia a un target, ma ci sono file che richiedono azioni di difesa e altri di spostamento.

Per uccidere il suo target, Heller può liberare un mostro che ha contratto il virus, procedendo al consume di uno dei membri di Blacknet. Dopo averlo liberato, uccide il mostro dopo un furioso inseguimento nella città in cui si aiuta con i veicoli e li scaglia contro la bestia. I veicoli, gli elicotteri e gli altri elementi dello scenario, infatti, possono diventare delle armi all'occorrenza. La mappa di gioco, inoltre, a detta degli sviluppatori ha le stesse dimensioni di quella del predecessore, ma maggiore varietà grazie alla presenza delle tre zone.

La New York di Prototype 2 è una New York che segue quella del predecessore di 40 anni. È divisa in tre zone: Manhattan è diventata una vera e propria giungla in cui si combatte ogni giorno per la sopravvivenza; mentre la gente è stata spostata nella zona di quarantena. C'è poi la zona verde, non contaminata, che accoglie le installazioni militari.

Le animazioni di Heller sono diverse da quelle di Mercer, ma le meccaniche di base sono rimaste immutate. Il gioco è basato su un'evoluzione del motore grafico del predecessore, Titanium 2.0.

 
^