Disney Universe e le più grandi avventure di tutti i tempi

Disney Universe e le più grandi avventure di tutti i tempi

Il nuovo gioco d'azione sviluppato dalla software house britannica Eurocom consente di rivivere le più grandi avventure Disney da una prospettiva inusuale. All'interno di mondi magici e colorati, i più giovani hanno l'opportunità di capire il valore della ricompensa che si ottiene vincendo le sfide.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
 

Conclusioni

In definitiva Dinsey Universe è un gioco che si lascia giocare, particolarmente adatto ai più giovani. Il principale punto di forza riguarda le ricompense che i giocatori ottengono se conquistano oro e sufficienza. I nuovi costumi sono infatti piacevoli da vedere e da usare, e riporteranno alla mente i grandi classici del passato Disney oltre che i più moderni film Pixar, mentre gli scenari offrono prospettive sempre differenti, consentendo di rivivere in un modo nuovo le avventure Disney.

Il gioco è pensato principalmente per la co-operazione, visto che all'interno di ogni livello ci sono tanti obiettivi da portare a termine. I giocatori possono collaborare o risolvere obiettivi diversi. Ci sono ricompense sia se ci si aiuta sia se si diverge e si pensa alla competizione. Nel primo caso si ottengono i punti del bene, quelli di Vic, nel secondo caso i punti del male, quelli messi in palio da Hex.

Il tutto all'interno di una buona grafica, con animazioni piacevoli, e alcuni motivetti ispirati proprio dai classici Disney. Nel gioco di base ci sono sei scenari, ovvero Pirati dei Caraibi, Monsters & Co., Alice, Il Re Leone, Aladdin e Wall-E. Potevano, però, essere di più, facendo pensare che Disney punti soprattutto sugli acquisti post-rilascio o magari su altri giochi della serie. Si tratta di una selezione interessante, anche se alcuni scenari sono meno ispirati di altri, ma mancano dei mondi famosissimi dell'universo Disney, che i giocatori prima o poi vorranno giocare.

Quanto alle meccaniche di gioco, per quanto Disney Universe sia molto immediato e comunque divertente, c'è un'eccessiva semplificazione che porta a una certa ripetitività nel lungo periodo. Il sistema di combattimento prevede, infatti, solo attacchi deboli e attacchi pesanti, mentre gli attacchi dalla distanza sono lasciati ai soli power-up, che si possono usare per una manciata di secondi. Attacchi magici o basati sulle abilità esclusive dei costumi avrebbero reso il tutto più interessante da giocare nel lungo periodo.

Si nota, in realtà, una certa approssimazione, visto che Eurocom poteva concentrarsi di più anche sulla trama. Questa è estremamente essenziale, in realtà solo accennata nella sequenza di introduzione. Insomma, un prodotto Disney senza una trama fa un po' storcere il naso, e contribuisce a rendere il gioco poco appetibile sul lungo periodo.

Ma chi ama il mondo Disney e lo vuole vedere da una nuova prospettiva, e chi ama i giochi basati sugli sblocchi che riservano sorprese se si gioca bene e a lungo, troverà interessante Disney Universe. Se non altro è un modo per indurre i bambini a ritenere che vincendo le sfide si ottengono sempre delle ricompense.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^