The Elder Scrolls V Skyrim: la resa dei conti

The Elder Scrolls V Skyrim: la resa dei conti

Recensione della versione XBox 360 di Skyrim, l'atteso nuovo capitolo della popolare serie Elder Scrolls che sarà nei negozi a partire dalla giornata di domani. Pubblicheremo nei prossimi giorni altro materiale e nuove informazioni sulla versione PC.

di Jonathan Russo pubblicato il nel canale Videogames
XboxMicrosoft
 

Conclusioni

Per farla breve, Skyrim è un gioco pensato a realizzato con un target ben specifico in mente: i fan, quelli che hanno amato Oblivion e apprezzato Fallout 3. Se rientrate in questa categoria potete mettere le mani sulla vostra copia di Skyrim senza alcuna esitazione: c’è tutto quello che vi ha fatto affezionare agli ultimi titoli Bethesda, dalla grafica maestosa e dettagliata (mai come oggi), al mondo vasto da esplorare.

In più ci sono una serie di aggiunte che renderanno l’esperienza di gioco molto più interessante e originale, a cominciare dal sistema di talenti che segna una piacevole discontinuità con il passato.

Quelli che poi molti, me incluso, elencano tra i difetti, potrebbero comunque non disturbarvi o, quantomeno, si tratterà di cose che ben conoscete e a cui sarete pronti: il basso livello di sfida, la sensazione un po’ vacua del combattimento che non sa ancora trasmettere la fisicità dei colpi e degli scontri, un’interfaccia ancora lontana dalla perfezione, un’intelligenza artificiale tutt’altro che smagliante.

Insomma il concetto è semplice, se avete provato Oblivion sapete a cosa andate incontro con questo Skyrim: che sia il gioco dei vostri sogni o l’antitesi della definizione di “Rpg”, sta a voi decidere, ma in un caso o nell’altro non correte il rischio di brutte sorprese, e anzi, se siete appassionati della serie, le sorprese saranno sicuramente molto positive.

  • Articoli Correlati
  • Skyrim: Elder Scrolls verso la modernità Skyrim: Elder Scrolls verso la modernità Abbiamo avuto la possibilità di giocare per tre ore una versione pressoché definitiva di The Elder Scrolls V Skyrim in formato XBox 360. All'interno dell'articolo le prime valutazioni sui cambiamenti del nuovo capitolo della serie rpg di Bethesda, sui perk, sul nuovo sistema di livellamento, sul combattimento, sul nuovo mondo di gioco e su Creation Engine.
  • The Elder Scrolls V: Bethesda dà nuovo volto a suo rpg The Elder Scrolls V: Bethesda dà nuovo volto a suo rpg Gamemag ha partecipato a Bethesda for Gamers, evento con cui il produttore americano presenta i titoli più importanti dell'imminente stagione videoludica. Per la prima volta ha mostrato una versione giocabile di The Elder Scrolls V Skyrim, le cui caratteristiche principali sono state illustrate da Todd Howard, game director di Bethesda Game Studios. Come noto, Skyrim uscirà l'11/11/11.
67 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
VirusITA10 Novembre 2011, 14:23 #1
Per il livello di difficoltà ci penseranno i primi mod, w il pc Mi toccherà aspettare qualche settimana prima di iniziarlo
bonzoxxx10 Novembre 2011, 14:49 #2
si, come per oblivion (che stò rigiocando) necessiterà di qualche mod, però certo è una palla moddare un gioco per "correggere" alcune lacune IMHO.
al momento per esempio su oblivion ho installato la mod per i riflessi dell'acqua e per il level scaling, che è una delle cose + sbagliate di oblivion.
vediamo come è stò skyrim dal vivo, non ho voglia di vedere una versione console, mi viene l'orticaria!
Alekz10 Novembre 2011, 15:33 #3
meh
gildo8810 Novembre 2011, 15:59 #4
Esterefatto dalla valutazione, e dalla recensione. Con questa recensione e la valutazione di Bf3 si è raggiunti il punto più basso di questo sito. Incredibile come aspetti che in molte altre recensioni sono stati esaltati, vengono qui usati come difetti. Non ho parole, la recensione più penosa che abbia mai letto...
supercanizzo10 Novembre 2011, 16:09 #5
Originariamente inviato da: gildo88
Esterefatto dalla valutazione, e dalla recensione. Con questa recensione e la valutazione di Bf3 si è raggiunti il punto più basso di questo sito. Incredibile come aspetti che in molte altre recensioni sono stati esaltati, vengono qui usati come difetti. Non ho parole, la recensione più penosa che abbia mai letto...




tipo?
hexaae10 Novembre 2011, 16:41 #6
Ricapitolando (per la ver PC):
- 1 mod per lo static leveling degli NPC/creatures
- 1 nuovo DarN mod per un menu decente
- 1 mod per eliminare/ridurre drasticamente le fatality
...e poi dovrebbe essere possibile giocarci decentemente
Mi adopererò personalmente...
Marcus238910 Novembre 2011, 17:01 #7
Va bene che abbiate fatto una recensione per xbox, ma per piacere, fate una recensione anche per la versione PC!!!
gildo8810 Novembre 2011, 17:02 #8
Originariamente inviato da: supercanizzo
tipo?


In primis il livellamento dei nemici. In molte altre recensioni ho letto che si possono incontrare anche avversari più forti di te (in netto contrasto con Oblivion), e quindi non mi torna con quanto detto in questa recensione.
In altre recensioni i dungeon e le quest (che dicono che non sono più ripetitivi) sono punti di forza, mentre qui diventano difetti.
Io ho pure visto un video con dei combattimenti e mi son sembrati tutto fuorchè semplici, non è vero che ammazzi tutti con 2 colpi, e le "fatality" non sono cosi invadenti come descritte in questa recensione.
Poi da questa recensione sembra tutto tale e quale ad Oblivion, mentre in altre recensioni puntualizzano quanto da Oblivion siano cambiate molte cose (alcune suggeriscono addirittura di dimenticarsi di Oblivion).
Non mi spiego questa recensione e valutazione assurda, sopratutto ingenerosa, quando con altri titoli si è stati decisamente di manica larga (ed ancora dobbiamo vedere quella Mw3...)
ghiltanas10 Novembre 2011, 17:10 #9
4 stelle a questo aborto di conversione??? ma l'avete vista la grafica pc?
Tuco Benedicto10 Novembre 2011, 17:28 #10
@Gildo88: in sostanza non sopporti questa recensione perché invece che sperticarsi in lodi iperboliche e prendere in giro gli utenti dicendo che va tutto a meraviglia, evidenzia i difetti che molti per misteriose ragioni non vogliono vedere.

Credo il rifiuto della realtà sia un problema tuo, non della recensione.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^