Bleach: dal manga al videogioco

Bleach: dal manga al videogioco

Bleach è un manga nato dalla matita del mangaka Tite Kubo, da cui è stato tratto l'omonimo anime. Mette nei panni di Ichigo Kurosaki, il classico teenager giapponese a cui il destino ha affidato straordinari poteri, nello specifico quelli di un ‘Mietitore d’anime’, carica a cui corrispondono oltre che i superpoteri anche le super responsabilità: nello specifico, difendere il mondo dagli spiriti malvagi.

di Jonathan Russo pubblicato il nel canale Videogames
 

Conclusioni

Bleach Soul Resurrection è chiaramente un titolo indirizzato ai fan dell’anime o del manga, che fa volutamente poco per attirare l’attenzione di chi non conosca già Ichigo e gli altri Soul Reapers.

Detto questo, pur senza troppe pretese, può risultare un buon titolo proprio per la fetta di pubblico a cui si indirizza, oppure un discreto passatempo per chi muoia dalla voglia di mettere le mani su un nuovo hack’n’slash a cui dedicarsi in assoluta spensieratezza.

Il grande numero di personaggi da provare, le side missions a cui dedicarsi dopo la modalità storia e il sistema di combattimento piacevole pur senza essere rivoluzionario sono tutti buoni motivi per cui l’acquisto di Soul Resurrection può essere un buon affare; certo è che qualche sforzo in più da parte degli sviluppatori, soprattutto per dare più varietà al gioco ed evitare il sopraggiungere della noia, sarebbe stato senz’altro gradito.

Una maggiore originalità avrebbe anche permesso al gioco di distaccarsi da un trend ormai tristemente consolidato, per il quale sembra che i videogiochi basati su licenze di anime/manga siano destinati ad essere di fatto banali picchiaduro con poco amore (vedi Ken’s Rage) e tanta azione senza troppi fronzoli.

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
DenFox03 Novembre 2011, 10:59 #1
Che dire... penso di essere il fan di Bleach numero uno in Italia XD. Ho tutta l'edizione in prima stampa (vale parecchio) dal primo numero al 48, l'ultimo uscito in Italia e letto appena ieri. Ha avuto dei cali, ma a me non importa, perchè una volta qualcuno disse che non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace, ed aveva ragione. L'unica cosa che mi rammarica è che questo gioco sembra la solita porcata di hack'n slash, trascurabilissimo per quanto mi riguarda, gli ultimi Naruto mi sembrano fatti molto meglio. Direi che i giapponesi devo ficcarsi in testa che il modo di fare i videogiochi è cambiato da parecchi anni, devono rinnovarsi e stare al passo con i tempi, non si possono più proporre questo genere di giochi alla gente, sono una generazione indietro.
iorfader03 Novembre 2011, 11:47 #2
io uguale a te ma di one piece non capisco come mai ancora non ci sia un gioco più o meno serio di one piece...solo quelle porcherie sulla wii
DenFox03 Novembre 2011, 14:27 #3
Si si anche a me piace un sacco One Piece, lo seguo sia come anime (sub ita) che come manga e pare strano anche a me che non ci sia un gioco decente su XBOX 360 o PS3!
kakaroth197703 Novembre 2011, 15:12 #4
Tutti questi giochi , tranne rarissime eccezioni , sarebbero più belli e divertenti in 2d a scorrimento , con i boss da affrontare in stile street fighter 2 e magari su pc anche
unnilennium03 Novembre 2011, 19:17 #5
la licenza è il grosso del b udget, nessuna meraviglia che siano tutti un pò sottotono.. almeno nelle console c'è scelta, col pc è una tragedia...
Blindstealer07 Novembre 2011, 10:18 #6
speriamo in bene, mi è sempre piaciuto bleach
iorfader07 Novembre 2011, 10:26 #7
io sto ancora aspettando qualcosa su hunter hunter ambientato interamente a greed island usando le carte ecc ecc

e uguale one piece, sarebbe bello qualcosa dove tu puoi decidere dove andare e decidere chi affrontare, proprio come se tu vivessi una storia parallela, e ti dirò d+, sarebbe bello se il frutto del mare fosse random...o meglio ancora sarebbe bello un mmorpg di one piece...ma sono solo sogni eh
!fazz07 Novembre 2011, 10:39 #8
Originariamente inviato da: unnilennium
la licenza è il grosso del b udget, nessuna meraviglia che siano tutti un pò sottotono.. almeno nelle console c'è scelta, col pc è una tragedia...


va be l'ambiente spoglio è una costante nel deserto degli arrancar anche nell'anime era proprio vuoto
dnarod16 Novembre 2011, 09:05 #9
invece di fare giochi non mi dispiacerebbe se kubo ritornasse a pensare a fare un manga...almeno da un paio d anni ha messo il pilota automatico salvo qualche rientro sporadico per peggiorare (se è possibile) manualmente, con pieno controllo...l'anime, beh...l'anime? suvvia, siamo seri, quello non è più un anime dal seireitei :|

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^