Pro Evolution Soccer 2012: continua la rincorsa di Konami

Pro Evolution Soccer 2012: continua la rincorsa di Konami

Il nuovo titolo calcistico di Konami introduce alcune migliorie interessanti, tra cui la presenza dell’Active IA e del Teammate Control, volti a restituire un maggior senso di realismo rispetto al trend delle precedenti edizioni. Il risultato è soddisfacente, anche se il gioco della casa di sviluppo nipponica deve fronteggiare un FIFA che ogni anno riesce a rinnovarsi e a stupire sempre più.

di Davide Spotti pubblicato il nel canale Videogames
 

Conclusioni

E’ da apprezzare lo sforzo che sta compiendo Konami per svecchiare e migliorare il proprio franchise, dopo alcuni sciagurati anni di colpevole immobilismo. Nondimeno le soluzioni adottate, pur lasciano ben sperare in ottica futura, si dimostrano ancora insufficienti ad arginare lo strapotere di FIFA e le sempre più convincenti innovazioni che vengono apportate al gioco da parte di EA Sports.

Il dribbling a 360°, l’Active IA e il Teammate Control rendono l’esperienza più varia rispetto al passato e accrescono la quantità di soluzioni a disposizione, ma ad un’analisi approfondita perdono il confronto con il nuovo motore fisico proposto dalla concorrenza e l’innovazione del “Tactical Defending”. La manovra è ancora a tratti macchinosa, i movimenti dei giocatori vincolati da percorsi su binari che rendono questo gioco ancora troppo simile per alcuni versi alla precedente generazione.

Peraltro l’introduzione del “Club Boss” va ad ampliare l’offerta di modalità disponibili e ad affiancarsi ad altre soluzioni di questi ultimi anni, come l’esperienza “Diventa un Mito” e la Master League Online, che si sono rese necessarie per svecchiare una formula che durava immutata praticamente da quasi un decennio.

Insomma, sotto molti punti di vista Konami sta compiendo evidenti sforzi per rimanere al passo con i tempi, l’auspicio è che la serie possa tornare definitivamente ai vecchi fasti, magari proprio in concomitanza con l’avvento della prossima generazione.

  • Articoli Correlati
  • PES 2012: Active AI e le altre novità PES 2012: Active AI e le altre novità Abbiamo provato per la prima volta una versione giocabile di Pro Evolution Soccer 2012, la nuova versione del popolare gioco di calcio di Konami. Ecco le nostre prime impressioni e l'elenco delle novità principali di PES 2012.
14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
-Ivan-14 Ottobre 2011, 14:49 #1
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link all'Articolo: http://www.gamemag.it/articoli/3001...nami_index.html

Il nuovo titolo calcistico di Konami introduce alcune migliorie interessanti, tra cui la presenza dell’Active IA e del Teammate Control, volti a restituire un maggior senso di realismo rispetto al trend delle precedenti edizioni. Il risultato è soddisfacente, anche se il gioco della casa di sviluppo nipponica deve fronteggiare un FIFA che ogni anno riesce a rinnovarsi e a stupire sempre più.

Click sul link per visualizzare l'articolo.


Non capisco perchè si continui a parlare di animazioni migliori su Fifa. Io li ho provati entrambi e non mi sembra ci sia questo distacco, alcune sono molto migliori in Pes, altre in Fifa.
I problemi di Pes sono ben altri, per esempio il fatto che stia diventando un flipper più che una simulazione calcistica mentre Fifa fa qualche passo avanti anche se secondo me non è ancora ad un livello che si possa considerare decente.
gildo8814 Ottobre 2011, 16:42 #2
A me questo pes sta piacendo un sacco. Certo siamo lontani dalla perfezione, ma ho visto notevoli passi avanti. L'i.a. è molto migliorata è da molto filo da torcere, i terzini e i centrocampisti si propongono più assiduamente, il nuovo sistema difensivo dopo qualche partita funziona alla grande (a differenza di quello stra-ostico di fifa 12), stesso discorso per il comando per far scattare in avanti un compagno (dopo un pò di pratica), le azioni sono molto più ragionate ed è più difficile lasciarsi andare a dribbling forsennati. Poi ci sono molte modalità di gioco (tra cui la nuova "diventa uno Zamparini", il solito titanico editor, e con la patch si hanno portieri più sicuri e meno propensi alle papere.
Rimangono come difetti le animazioni che in certi momenti sono un pò legnosette (anche se la concorrenza con il fail clamoroso dell'impact engine ha fatto di peggio), le rose non proprio aggiornate e la mancanza di alcune squadre e di alcuni campionati, ma su pc grazie alle patch non ufficiali ed al dlc ufficiale si può rimediare a queste pecche (animazioni a parte).
Io credo che Konami sia sulla buona strada, se continua cosi e corregge i difetti, si avrà un gioco imperdibile. Questa edizione è cmq divertente, e ottima secondo me.
predator8714 Ottobre 2011, 18:14 #3
sarò nostalgico, ma per me fifa 99 e Winning Eleven 4 sono insuperabili!
V3N0M7714 Ottobre 2011, 19:41 #4
Originariamente inviato da: seabass]
“Il mio sogno è
In teoria però si dovrebbe poter superare la difesa avversaria sia con le abilità individuali che attraverso il gioco di squadra. Questa seconda opzione era carente, quindi l’abbiamo integrata in PES 2012[/B]”


l'ho riletta 3 volte pensando a un errore... al massimo hanno integrato nel 2012 la possibilità di superare le difese tramite giocate individuali oltre che col gioco di squadra, non certo viceversa
viene da chiedersi se in konami sappiano cosa stanno programmando..
Sunburp14 Ottobre 2011, 21:40 #5
Sarà ma io ancora ricordo i vecchi WE/PES come giochi migliori e più realistici di tutti i FIFA e PES attuali... sarò nostalgico
predator8714 Ottobre 2011, 22:27 #6
Originariamente inviato da: Sunburp
Sarà ma io ancora ricordo i vecchi WE/PES come giochi migliori e più realistici di tutti i FIFA e PES attuali... sarò nostalgico


Ti quoto. Dopo Fifa 2003, non ho più toccato un gioco di calcio. Personalmente poco mi importa del realismo. Anzi, uscire con il portiere, tirare dritto per tutto il campo e segnare come facevo a fifa 2000, per me è molto più divertente di una partita con un gioco di calcio attuale dove se riesco a fare due gol son troppi..
Ovviamente è il mio punto di vista.
Acid Queen15 Ottobre 2011, 12:49 #7
Per rovinare un gioco versione dopo versione, bisogna mettersi proprio d'impegno, e Konami ci è riuscita alla grande.
Sono riusciti pure a renderlo meno divertente rispetto al passato...

FM 2012 + Fifa 12 wins
leddlazarus15 Ottobre 2011, 12:57 #8
finchè non separeranno i team di programmazione tra PC e console, i risultati saranno sempre gli stessi.

fifa 2011 per PC era inguardabile come grafica.
galaverna15 Ottobre 2011, 22:25 #9
Originariamente inviato da: predator87
sarò nostalgico, ma per me fifa 99 e Winning Eleven 4 sono insuperabili!


fifa 99 era troppo un gioco veloce e frenetico addiritura esagerato...Wc98 era ed è il piu divertente gioco di calcio creato per me
Eress16 Ottobre 2011, 10:56 #10
Secondo me fifa 2011 è ottimo sia per grafica che giocabilità, poi come sempre dipende dai gusti

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^