Classi, statistiche, armi, multiplayer: la guida di Dark Souls

Classi, statistiche, armi, multiplayer: la guida di Dark Souls

Dark Souls è un gioco complesso che fa ben poco per venire incontro ai suoi giocatori, secondo una precisa scelta degli sviluppatori che hanno voluto rendere ogni minimo aspetto del gioco una vera e propria sfida. In occasione della release, Gamemag vi offre una piccola guida che può servire tanto ai nuovi giocatori (digiuni dell’esperienza di Demon’s Souls) per ambientarsi e non sbattere troppo la testa contro il muro per capire i fondamentali del gioco, quanto ai veterani del precedente capitolo per prendere velocemente la mano con le differenze tra Ds e DeSo.

di Jonathan Russo pubblicato il nel canale Videogames
 

Introduzione

Due raccomandazioni: la prima è che questa guida non è, volutamente, un walkthrough. Gran parte del fascino del capolavoro From Software sta nella scoperta, passo dopo passo, di ogni area, ogni anfratto segreto, ogni trappola e ogni nemico: abbiamo ritenuto che una guida che vi anticipasse troppe di queste cose avrebbe pregiudicato completamente la vostra esperienza di gioco.

Al contrario, nel modo più spoiler-free possibile, questa guida si concentrerà sugli aspetti più meccanici del gioco, come le statistiche e il loro rapporto con le armi, l’upgrade del vostro equipaggiamento, il funzionamento del Pvp e della coop.

La seconda raccomandazione è che, per quanto piena di ottime intenzioni, questa guida non potrà essere completa né accurata al 100 per cento: pur avendo dedicato decine di ore alla promo di Dark Souls, per sua natura il gioco in questione tende a nascondere segreti e rivelare le cose poco a poco, solitamente nel corso di diversi playthrough completi.

Prendete quindi tutto con un pizzico di beneficio del dubbio e non abbiate paura di sperimentare voi stessi per scoprire tutto quello che questo gran gioco ha da offrire.

 
^