Classi, statistiche, armi, multiplayer: la guida di Dark Souls

Classi, statistiche, armi, multiplayer: la guida di Dark Souls

Dark Souls è un gioco complesso che fa ben poco per venire incontro ai suoi giocatori, secondo una precisa scelta degli sviluppatori che hanno voluto rendere ogni minimo aspetto del gioco una vera e propria sfida. In occasione della release, Gamemag vi offre una piccola guida che può servire tanto ai nuovi giocatori (digiuni dell’esperienza di Demon’s Souls) per ambientarsi e non sbattere troppo la testa contro il muro per capire i fondamentali del gioco, quanto ai veterani del precedente capitolo per prendere velocemente la mano con le differenze tra Ds e DeSo.

di Jonathan Russo pubblicato il nel canale Videogames
 

Armi/2 il sistema di upgrade

Capitolo un po’ ostico, specie per chi ricorda il caotico sistema di upgrade di Demon’s Souls. Qui il concetto non è cambiato ma fortunatamente il procedimento è stato semplificato. Ecco come funziona: innanzitutto dovrete trovare un fabbro, ci potrebbe volere un po’ di tempo ma non disperate. Il fabbro può potenziare le vostre armi e armature: per farlo gli serviranno anime (come pagamento) e reagenti.

Ogni arma e armatura può essere portata fino a livello +5 usando reagenti chiamati ‘Titanite shard’. Queste shard possono essere comprate da un fabbro specifico, oppure farmate uccidendo alcuni nemici. Con un totale di 8 shard potrete portare la vostra arma a +5.

A quel punto dovrete scegliere come svilupparla ulteriormente, e per farlo vi serviranno reagenti più avanzati e naturalmente più difficili da procurarsi: la novità principale sarà che potrete rendere magica la vostra arma +5 trasformandola in un’arma “divine” +1 (e poi potenziarla ulteriormente: divine +2, divine +3 eccetera) o “magic” +1.

Entrambe queste tipologie diminuiscono il danno fisico della vostra arma ma aggiungono danno magico; volendo, poi, potrete evitare del tutto il danno magico e continuare da dove eravate rimasti: +6, +7, fino a +10.

Come in Demon’s Souls, infine, alcuni boss (ma non tutti) vi lasceranno anime speciali utilizzabili per armi uniche, a cui ovviamente si aggiungono armi speciali da trovare svelando i tanti segreti del gioco.

 
^