Driver: il ritorno di John Tanner, ma con un coma in più

Driver: il ritorno di John Tanner, ma con un coma in più

Dopo lungo tempo Driver è tornato. San Francisco, ultimo capitolo della saga creata da Ubisoft Reflections, riporta i giocatori nei panni del funambolico John Tanner, dopo la fallimentare parentesi vissuta nel 2006 con Driver: Parallel Lines. Le novità sono un’intera città da esplorare e una vicenda che spiazzerà il protagonista, mettendolo di fronte a eventi che mai prima d’ora si è trovato a dover fronteggiare.

di Davide Spotti pubblicato il nel canale Videogames
Ubisoft
 

Conclusioni

Driver: San Francisco riesce a sostenere il buon nome della serie offrendo un nuovo capitolo immediato e divertente, un contesto free roaming di buona qualità e una storia non particolarmente approfondita ma che contribuisce a creare un contesto ben preciso, differenziando il gioco non solo rispetto ai predecessori ma anche nei confronti della concorrenza.

Gli interrogativi iniziali, sul perché venga delineata una situazione talmente assurda, quasi “nonsense”, vengono fugati nel momento in cui si delineano le dinamiche del sogno, e tutto diviene più comprensibile e conseguentemente “accettabile”.

Si poteva fare di più sia per quanto riguarda la longevità della campagna principale, visto che gli atti, al netto delle missioni secondarie, durano veramente poche ore. Al contempo sarebbe stato meglio poter sperimentare una maggior quantità di situazioni all’interno delle missioni stesse, che finiscono col ripetersi in modo piuttosto lineare per tutta la durata della campagna singolo giocatore. La modalità online peraltro offre spunti per accrescere considerevolmente la longevità del titolo, grazie a sei differenti tipologie di evento, a 38 livelli di esperienza, alle consuete leaderboard e all’introduzione di contenuti aggiuntivi sbloccabili.

Un acquisto che, nel complesso, ci sentiamo di consigliare a tutti i fan storici della serie, ma che potrebbe essere apprezzato anche da coloro che si stessero avvicinando per la prima volta a questo brand, in attesa che il buon vecchio Tanner ritorni in forma per battagliare nuovamente nella vita… quella reale.

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Stermy5728 Settembre 2011, 11:30 #1
Sembra divertente anche se io da nostalgico degli old game nn posso scordare il primo Driver
illidan200028 Settembre 2011, 12:16 #2
non ho capito se è un gioco che è meglio giocare con mouse+tastiera, o con gamepad, o con volante
robertino7528 Settembre 2011, 13:03 #3
Originariamente inviato da: illidan2000
non ho capito se è un gioco che è meglio giocare con mouse+tastiera, o con gamepad, o con volante


è un gioco di macchine...nella tua hai montato una tastiera e un mouse al posto del volante?
apparte gli scherzi...sarebbe preferibile giocarci almeno con il pad, anche perchè io trovo abbastanza scomoda la tastiera per giocare ai giochi di macchine.
in ogni caso tecnicamente questo gioco è veramente modesto, si la grafica è discretamente pulita e le macchine sono fatte decentemente ma tutto il resto è di un grezzume unico...ci credo che gira a 60fps anche su console, su pc a 1920x1080 tutto al max(con le solite opzioni grafiche a presa per il culo dei porting)60fps con una singola 6870 che al max l'ho vista andare al 34%.
illidan200028 Settembre 2011, 14:17 #4
Originariamente inviato da: robertino75
è un gioco di macchine...nella tua hai montato una tastiera e un mouse al posto del volante?
apparte gli scherzi...sarebbe preferibile giocarci almeno con il pad, anche perchè io trovo abbastanza scomoda la tastiera per giocare ai giochi di macchine.
in ogni caso tecnicamente questo gioco è veramente modesto, si la grafica è discretamente pulita e le macchine sono fatte decentemente ma tutto il resto è di un grezzume unico...ci credo che gira a 60fps anche su console, su pc a 1920x1080 tutto al max(con le solite opzioni grafiche a presa per il culo dei porting)60fps con una singola 6870 che al max l'ho vista andare al 34%.


io ho un logitech formula ex (il volante più scarso della logitech), e il pad della xbox 360 for pc. di certo a giochi come GTA è impensabile giocare con il volante... ogni volta che scendi dalla macchina dovresti prendere il mouse!
bobby1028 Settembre 2011, 15:36 #5
Io ho partecipato a tornei di Gt Legends con la tastiera e sono sempre andato molto forte
Ok comunque il volante mi piacerebbe provarlo
Stermy5728 Settembre 2011, 16:20 #6
Originariamente inviato da: robertino75
in ogni caso tecnicamente questo gioco è veramente modesto, si la grafica è discretamente pulita e le macchine sono fatte decentemente ma tutto il resto è di un grezzume unico...ci credo che gira a 60fps anche su console, su pc a 1920x1080 tutto al max(con le solite opzioni grafiche a presa per il culo dei porting)60fps con una singola 6870 che al max l'ho vista andare al 34%.


Capista allora posso giocarci anche con il mio mulo
Io cmq sarò uno a cui piace il retrogaming ma la nuova generazione nn mi piace proprio dal 2006-2007 ho visto uscire veramente pochi giochi che avessero veramente qualcosa da lodare il resto è tt software spazzatura.
Ma il problema e che siamo noi consumatori che diamo la facoltà di continuare su questa linea prodotti senza originalità ne gameplay le solite minestre stra e strariscaldate tt pubblicità e grafica, su cui sopratutto i consolari ci obbligano
bobby1028 Settembre 2011, 16:29 #7
Originariamente inviato da: Stermy57
Capista allora posso giocarci anche con il mio mulo
Io cmq sarò uno a cui piace il retrogaming ma la nuova generazione nn mi piace proprio dal 2006-2007 ho visto uscire veramente pochi giochi che avessero veramente qualcosa da lodare il resto è tt software spazzatura.
Ma il problema e che siamo noi consumatori che diamo la facoltà di continuare su questa linea prodotti senza originalità ne gameplay le solite minestre stra e strariscaldate tt pubblicità e grafica, su cui sopratutto i consolari ci obbligano


con non quotarti.

Noi si cresce mentrei i giochi sempre più scadenti e dementi..risultato Game Over.
Glasses28 Settembre 2011, 16:37 #8
e non ci sono più le mezze stagioni e si stava meglio quando si stava peggio...
Fabiaccio29 Settembre 2011, 11:58 #9
Son gli stessi creatori di Driv3r e del 4?
Se è così sono una garanzia
Kharonte8529 Settembre 2011, 23:03 #10
Originariamente inviato da: Stermy57
Sembra divertente anche se io da nostalgico degli old game nn posso scordare il primo Driver



Ah, quanti ricordi il primo driver...

A scappare in modalità inseguimento fra le strade saliscendi di san francisco, con la polizia che faceva dei voli talmente folli che sembrava che le auto fossero state scaraventate via da Godzilla


PS: il titolo della recensione mi ha fatto sbellicare

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^