Tutte le novità dal GamesCom 2011

Tutte le novità dal GamesCom 2011

Il report contiene tutte le informazioni rivelate al GamesCom e le prime impressioni sui giochi presentati, che faranno parte della prossima stagione videoludica. Tra gli altri, Diablo III, Battlefield 3, Star Wars The Old Republic, Guild Wars 2, Borderlands 2, Dishonored, The Elder Scrolls V Skyrim, Dota 2 e Uncharted 3

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
BattlefieldDiablo
 

Valve

Counter-Strike Global Offensive
software house: Interno
piattaforme: PC, Mac, PlayStation 3, XBox 360
data di pubblicazione: 2012

Valve ha rivelato al GamesCom Counter-Strike Global Offensive, o CS GO. Non si tratta di Counter-Strike 2, piuttosto di un nuovo prodotto multi-piattaforma, sempre basato sul gameplay di squadra, allineabile ai vari Counter-Strike 1.6, Counter-Strike: Condition Zero e Counter-Strike Source. È costruito sull'ultima versione del Source Engine, ma non sulla base di Counter-Strike Source, e sarà rilasciato, nella versione definitiva, nella prima parte del 2012, con accesso alla beta a partire da questo autunno.

Saranno mantenute le classiche tipologie di mappe de_ and cs_ e non dovrebbero esserci nuove modalità di gioco. Mappe come dust, dust2, inferno e nuke saranno confermate nella nuova release, e tornerà anche la mappa del treno di CS. Ci saranno anche nuove mappe. La vera essenza di questa nuova versione di Counter-Strike, comunque, riguarda il voler rendere CS un gioco da sport elettronico, seguendo le richieste di buona parte della community. Ci sarà il supporto per i server dedicati e un nuovo sistema di matchmaking.

Le animazioni e la grafica saranno notevolmente migliorate rispetto ai precedenti giochi basati su Source Engine. Valve vuole cambiare anche la fisica, differenziandola in maniera sensibile da quelle di Counter-Strike 1.6 e Counter-Strike Source. Da questo punto di vista, insieme al rinnovato sistema di gestione delle animazioni, Valve intende venire incontro ai vecchi fan del gioco, che troveranno un gioco più fluido e bilanciato.

Non mancheranno nuove armi come una pesante machine gun, nuove pistole e un nuovo shotgun, oltre che molotov e nuovi tipi di granata. Le prime, che avranno un costo alto, di 850 dollari, potranno essere usate per rallentare gli avversari e fare danni ad area. Le "decoy granades" invece emettono un suono che dà l'illusione che ci sia un giocatore nei dintorni, e possono essere quindi usate all'interno di nuovi tipi di strategia.

Gabe Newell, direttore di Valve, ha parlato di cross-platform game con CS GO: l'obiettivo è quello di ricreare un sistema simile a quanto visto in Portal 2, in cui giocatori PC e giocatori PlayStation 3 potevano far parte della stessa partita. Counter-Strike Global Offensive uscirà nella prima parte del 2012 nei formati PC, Mac, PlayStation 3 e XBox 360.

Dota 2
software house: Interno
piattaforme: PC, Mac
data di pubblicazione: 2012

Dota 2 era giocabile al GamesCom, sebbene solo per pochi eletti, all'interno del torneo The International, organizzato da Valve e che ha messo in palio addirittura un milione di dollari per il vincitore. La software house di Seattle ha rilasciato anche un nuovo trailer, che vedete in questa pagina, e aperto le iscrizioni per la beta sul suo sito ufficiale.

Come noto, si tratta di una redizione della celebre mod per Warcraft III Defense of the Ancients con il motore grafico Source, prodotto da Valve per Half-Life 2. L'interfaccia di gioco risulta notevolmente migliorata, aggirando alcuni limiti imposti dal vecchio motore grafico di Warcraft III. Adesso è più chiara e accessibile e mostra nuove informazioni sulle statistiche sull'oro per minuto e le barre del mana.

Il gameplay, essendo un gioco principalmente rivolto ai fan dell'originale, è sostanzialmente identico a quello del vecchio Dota. Sembra però un attimo più veloce. Inoltre, lo stile visivo è più aggressivo con illuminazioni migliorate, il che rende le battaglie più spettacolari, grazie anche a nuovi effetti sonori. I modelli poligonali degli eroi sono molto più definiti. Ci sono nuove riflessioni sui corsi d'acqua e la vegetazione è sensibilmente più realistica.

In questa prima versione del gioco i personaggi non producevano orme sul terreno, ma probabilmente Valve introdurrà questo elemento nelle prossime versioni di Dota 2. Ci sono adesso quattro indicatori per ogni abilità, è stato rimosso il tasto Move/Attack e aumentata la dimensione delle icone degli oggetti dell'inventario. Alcuni invece si lamentano dei colori, che sembrano in alcuni casi fondersi fra di loro, rendendo difficile riconoscere a volte se un personaggio sulla mappa è vivo o morto. Sotto una delle partite giocate a Colonia, tra i team cinesi TyLoo e OK.Nirvana.cn:

Dota è una mappa per l'originale WarCraft III Reign of Chaos disegnata appunto da IceFrog, che sostanzialmente spostava gli equilibri di gioco dalla strategia all'rpg. Due squadre hanno l'obiettivo di distruggere la struttura del nemico. Uccidere un eroe avversario o una creatura "creep" consente di acquistare punti esperienza. Ci sono due accampamenti di cui uno è situato nell'angolo in alto a destra della mappa, mentre l'altro si trova nell'angolo in basso a sinistra. In ogni base c'è una costruzione centrale chiamata Antico. Scopo del gioco è distruggere l'Antico della squadra avversaria e difendere il proprio, da cui il nome Defense of the Ancients, "La difesa degli Antichi". I due team sono formati da un massimo di cinque giocatori, ognuno dei quali può controllare un singolo eroe. Il computer controlla i "creep", cioè le unità non-eroiche che scaturiscono incessantemente dalle basi allo scopo di aiutare i propri eroi.

 
^