Primo approccio con Call of Duty Elite

Primo approccio con Call of Duty Elite

Abbiamo dato un'occhiata alle funzioni di Call of Duty Elite, il nuovo servizio social per i giocatori della serie di sparatutto militari di Activision e Infinity Ward. Il beta test di Elite, infatti, è partito il 14 luglio per Call of Duty Black Ops in versione XBox 360.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
XboxActivisionCall of DutyMicrosoft
 

Connect

Uno dei principali problemi con Cod, venutosi a creare soprattutto con l'esclusione dei server dedicati avvenuta con Modern Warfare 2 e la nuova impostazione che Activision ha voluto dare al suo shooter, riguarda la difficoltà a organizzare le cosiddette clan wars. Questo è uno dei limiti più grandi che si vuole cercare di aggirare con Elite, visto che proprio la seconda sezione, Connect, è pensata per risolverlo.

Si può entrare a far parte di un gruppo, creare una tag per il gruppo e consultare informazioni e statistiche sui gruppi ufficiali iscritti alla sezione. Ci sono già nella beta diversi gruppi, suddivisi per categorie: università, team di baseball, città. Si tratta per il momento di gruppi americani, come #Red Sox Elite o #Los Angeles. Per ognuno di loro viene dedicata una pagina in cui si può consultare il numero di persone iscritte al gruppo, il livello di esperienza del gruppo, il numero di ore complessive dedicate al gioco dai membri, il numero totale di uccisioni.

Inoltre ci sono dei badge per chi, all'interno del gruppo, ha fatto il maggiore numero di uccisioni, lo score migliore, il maggior numero di match vinti e il minor numero di morti. Poi, ovviamente non manca il pulsante per aggiungersi a qualsiasi dei gruppi presenti. Nella parte in basso della schermata c'è la sezione dei commenti, in cui ogni utente può dire la sua sul gruppo in questione, un po' come lo spazio dei commenti nelle pagine di Hardware Upgrade.

Nella categoria Connect c'è una nuova sezione Theater, strutturata come una normale pagina di Youtube. Qui ci sono i canali dei vari gruppi che hanno caricato le migliori azioni nei match. Chiunque può vedere questi filmati, oltre che consultare il numero di visualizzazioni per ogni filmato e i Likes. Connect si chiude con lo spazio dedicato ai clan, che verrà lanciato in autunno insieme a Modern Warfare 3.

Cod Elite richiede di linkare il proprio account al servizio con il proprio gamertag XBox Live, il proprio account PlayStation Network o Steam, oppure con il profilo Facebook. Solamente se si fa uno di questi collegamenti si ottengono le statistiche su Elite, e ovviamente si può avere anche più di un collegamento. Non manca un box per la ricerca di un amico presente in Cod Elite. Fare il link con Facebook, inoltre, consente di condividere i propri progressi in Cod con gli amici che si hanno sul più popolare dei social network.

 
^