Hunted La Nascita del Demone: rpg, co-op e coperture

Hunted La Nascita del Demone: rpg, co-op e coperture

Sulla carta, Hunted: La Nascita del Demone è un gioco che vanta un’ottima idea, sebbene dichiaratamente non molto originale. Prendere in prestito le meccaniche di Gears of War e calarle in un contesto fantasy anziché sci-fi, orientando il gioco al multiplayer cooperativo e disegnando due diversi personaggi (la classica ranger-arciere e l’ancor più classico guerriero da combattimento ravvicinato) è una ricetta che potrebbe fare la felicità di molti giocatori.

di Jonathan Russo pubblicato il nel canale Videogames
 

Conclusioni

Pur non essendo all’altezza delle aspettative (alle spalle di inXile c’è Brian Fargo, un nome legato alla Interplay dei tempi d’oro di Fallout e Baldur’s Gate), Hunted: La Nascita del Demone non è un gioco da buttare via, è semplicemente un gioco che non dà tutto ciò che avrebbe potuto dare.

Anche dando per perso l’aspetto grafico, che purtroppo incide parecchio su un action game come questo, sarebbe bastata un po’ di pulizia e attenzione in più sul sistema di gioco per rendere le avventure di Caddoc ed E’lara più affascinanti al grande pubblico.

Prendere spunto da Gears of War per la telecamera, le meccaniche di copertura e di movimento va benissimo ed è anzi una buonissima idea, ma non bisogna dimenticare che a rendere il gioco di Epic il pilastro che è oggi non sono solo quegli elementi, ma anche una grafica di altissima qualità e una sistema di gioco efficace e solidissimo.

Insomma rompendo un paio di uova si può anche fare una frittata, ma non basta se si vuole fare una omelette da Gambero Rosso. Al di là delle critiche, comunque, e al di là del risentimento per un gioco che poteva sicuramente regalare tanto di più, Hunted resta un titolo piacevole specialmente se giocato in coop, anche per la scarsità di alternative dirette tra cui scegliere. Basta chiudere un occhio su certi difetti, e insieme a un amico si potranno passare parecchie ore di divertimento.

  • Articoli Correlati
  • Hunted: co-op ed editor di livelli Hunted: co-op ed editor di livelli Aggiornamento dell'anteprima su Hunted La Nascita del Demone, con le ultime considerazioni e informazioni provenienti dal nuovo test del gioco fatto a Park City, Utah, in occasione dell'evento Bethesda for Gamers.
  • Demoni in chiave co-op con Hunted Demoni in chiave co-op con Hunted Abbiamo provato per circa un'ora e mezza una versione in avanzata fase di sviluppo di Hunted La Nascita del Demone, la nuova avventura co-op prodotta da Bethesda e sviluppata da inXile Entertainment. Ecco qualche prima considerazione.
4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Max_R05 Luglio 2011, 11:18 #1
Leggo parecchie contraddizioni. In ogni caso, gow non mi piace, magari questo si: lo proverò.
Freed06 Luglio 2011, 02:00 #2
Non vorrei essere gratuitamente polemico, ma
Grafica scadente con 1 stellina e mezza

A FEAR3 sono state date 3 stelline e mezza...

Non pubblico manco due screen per fare il confronto, ma dal poco che ho visto l'unica cosa che mi viene da dire è che i giudizi non sono attendibili...
Glasses06 Luglio 2011, 17:24 #3
Le animazioni di Hunted sono orribili e ridicole, da lì il voto indecente per quanto riguarda la grafica. La grafica non si valuta dagli screenshots -_-
Ozzy8111 Luglio 2011, 11:56 #4
Originariamente inviato da: Max_R
Leggo parecchie contraddizioni. In ogni caso, gow non mi piace, magari questo si: lo proverò.


quoto

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^