Speciale videogiochi indipendenti

Speciale videogiochi indipendenti

Con questo piccolo speciale, Gamemag vi presenta una serie di titoli esclusivamente di origine indie, tra i quali potrete trovare giochi già usciti e pronti per essere giocati e altri ancora in corso di sviluppo sui quali vi consigliamo di mantenere un occhio di attenzione.

di Jonathan Russo pubblicato il nel canale Videogames
 

Introduzione

Se le grandi software house negli ultimi anni sembrano aver messo un po’ in disparte lo sviluppo di giochi per Pc, andando a privilegiare la facilità delle console, un settore che non ha mai smesso di crescere è quello dei prodotti indie.

Il sottobosco di piccoli sviluppatori indipendenti è ormai da qualche tempo in una vera e propria età dell’oro: a idee geniali e innovative come non se ne vedevano da anni si affiancano sempre più spesso realizzazioni tecniche di grande pregio, il tutto accompagnato da una grande vicinanza e interazione con il pubblico e da un’accessibilità di prezzo raramente (per non dire mai) imitata dagli sviluppatori mainstream.

Il rovescio della medaglia è che la mancanza di risorse e personale spesso costringe i piccoli sviluppatori a impiegare moltissimo tempo nella realizzazione dei proprio titoli, in molti casi rimanendo indietro o perdendosi per strada. Altre volte però seguire con costanza un progetto, per quanto apparentemente senza fine, comporta poi enormi soddisfazioni.

Con questo piccolo speciale, Gamemag vi presenta una serie di titoli esclusivamente di origine indie, tra i quali potrete trovare giochi già usciti e pronti per essere giocati e altri ancora in corso di sviluppo sui quali vi consigliamo di mantenere un occhio di attenzione.

In coda abbiamo aggiunto anche qualche titolo già molto affermato e diffuso come Mount & Blade e Dwarf Fortress, che pur non rappresentando delle novità vengono costantemente migliorati e aggiornati e faranno certamente la felicità di quei (magari pochi) giocatori che ancora non li conoscevano.

 
^