Speciale videogiochi indipendenti

Speciale videogiochi indipendenti

Con questo piccolo speciale, Gamemag vi presenta una serie di titoli esclusivamente di origine indie, tra i quali potrete trovare giochi già usciti e pronti per essere giocati e altri ancora in corso di sviluppo sui quali vi consigliamo di mantenere un occhio di attenzione.

di Jonathan Russo pubblicato il nel canale Videogames
 

Proun

Joost Van Dongen. Già rilasciato

E’ difficile parlare di Proun perché mai come nel caso di questo peculiare gioco indie le immagini valgono più di mille parole. Essenzialmente si tratta di un racing game in cui al posto di un veicolo si ‘guida’ una pallina, schizzando attorno a un cavo a velocità sempre più elevata all’interno di un quadro di Kandinsky.

Proun

Proun è proprio questo, in un guscio di noce: velocità sfrenate in un pazzesco mondo fatto di forme astratte e di figure geometriche. Il tutto seguendo questo cavo che ci fa da strada e che ci permette di acquisire sempre più velocità, e cercando di evitare i vari ostacoli costituiti dalle suddette forme geometriche. Immaginate una sorta di Wipeout cubista senza armi ma forse con una velocità complessiva ancora più elevata. Unico difetto di questo progetto di origine olandese: le ‘mappe’ di gioco sono pochissime, appena cinque, anche se ci sono quattro diversi livelli di difficoltà che renderanno molto, molto impegnativo il completamento di ciascun livello per ogni grado di sfida.

La carenza di mappe è voluta, nel senso che la filosofia dello sviluppatore di Proun è per sua stessa ammissione quella di offrire un gioco un po’ più piccolo ma solido e soprattutto adeguato a un prezzo davvero competitivo: Proun si può infatti pagare ciò che si desidera, non ha un costo fisso ma va a ‘donazione’ in base all’apprezzamento degli utenti.

Proun

Inoltre, secondo Van Dongen, la limitazione delle mappe è un difetto facilmente sorvolabile se si tiene conto del fatto che il gioco è aperto al modding e che gli utenti più capaci e fantasiosi potranno inondare la rete di mappe homemad per estendere esponenzialmente la longevità di questo piccolo gioiello dei racing game.

 
^