Apple iPad: i migliori videogiochi

Apple iPad: i migliori videogiochi

In questo articolo andiamo ad analizzare le strutture di gioco di 15 titoli per iPad che abbiamo scelto in maniera assolutamente soggettiva perché ci sembrano rappresentare dei generi e per l'interesse che comunque hanno suscitato in molti giocatori.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
AppleiPad
 

Infinity Blade

Il re dei giochi per iPad, perlomeno per la grafica. Sviluppato da Epic Games con Unreal Engine, Infinity Blade offre un dettaglio poligonale senza rivali sui dispositivi Apple, garantendo al contempo meccaniche di gioco interessati oltre che immediate. Epic aggiorna la propria tecnologia per ogni nuova versione di iPad e iPhone, e questo consente di avere una grafica ancora migliore su iPad 2 con lo stesso numero di feature disponibili su iPhone 4 ma con una superficie di gioco ovviamente più ampia.

Infinity Blade

Vediamo come è strutturato il gioco. Si inizia con una sequenza di narrazione in cui il potente signore locale, chiamato Dio Re, punisce per tradimento un cavaliere, uccidendolo. La sequenza successiva mostra un cavaliere che si accinge a penetrare un castello: è il figlio del cavaliere ucciso che intende vendicare il padre, sconfiggendo finalmente il potente Dio Re.

Per farlo deve entrare all'interno del castello e uccidere tutti i campioni a difesa del Re. Compito difficile ma non impossibile. Ogni campione ucciso gli dà esperienza e soldi, con i quali può migliorare la propria armatura e le proprie armi. Il problema è proprio il Dio Re, che è subito al livello 50 di esperienza, è molto veloce e resistente. Per sconfiggerlo, insomma, serve l'adeguato livello di esperienza, oltre che l'equipaggiamento adatto.

Il gameplay nei duelli è veramente appagante, oltre che molto innovativo grazie allo sfruttamento del touchscreen. Bisogna brandire la spada disegnando la traiettoria del colpo sul pad. Ovviamente, bisogna agire e spostarsi in funzione di quello che fa il nemico. Si può ad esempio parare il suo colpo eseguendo lo stesso colpo ma in direzione contraria: è uno dei modi per difendersi, oltre all'uso dello scudo e alla schivata, ma anche quello più difficile perché richiede molto tempismo.

Infinity Blade

Cose che non si hanno la prima volta che si affronta il Re. E quindi si finisce inevitabilmente per morire. Ma Infinity Blade è un gioco di stirpi e discendenti: per ogni cavaliere che il Dio Re uccide c'è il figlio pronto a riprovarci. Quindi si affronta il castello, si acquisisce esperienza, si muore se non si ha l'esperienza necessaria, si riaffronta il castello, altra esperienza, altro tentativo con il Dio Re. Tutto qui, questo per un numero infinito di volte, perlomeno fino ad avere imparato a usare ogni arma e ogni elemento dell'armatura.

 
^