Deus Ex Human Revolution: stealth, innesti, storia

Deus Ex Human Revolution: stealth, innesti, storia

Siamo in possesso di una versione beta con la prima parte di Deus Ex Human Revolution. Ecco il primo parere dopo circa 15 ore di gameplay su uno dei giochi del 2011 che più di tutti mantiene forte il legame con il passato. Il test del gioco è avvenuto su PC.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
 

Innesti

L'anima da gioco di ruolo di Deus Ex Human Revolution dipende esclusivamente dagli innesti, che danno a Jensen capacità supplementari e migliorate. Senza i giusti innesti non sarà possibile accedere a una location fondamentale per risolvere la missione o, nel caso dei dialoghi, ottenere le informazioni corrette. Gli innesti sono disposti ad albero: per sbloccare ogni nodo dell'albero servono due Praxis, mentre una voltra dentro il nodo servirà un solo Praxis per sbloccare gli innesti relativi a quel nodo.

Il pannello degli innesti è suddiviso in base alle parti del corpo di Adam Jensen. Tra i potenziamenti del cranio troviamo innanzitutto l'amplificatore sociale, che consente di analizzare psicologicamente le persone e persuadarle a compiere determinate azioni o a rivelare specifiche informazioni. Il sistema di navigazione radar, invece, traccia i combattimenti, le telecamere di sicurezza, le torrette e i robot nemici, tramite appunto il radar.

Infolink consente di comunicare wireless in ogni situazione con altri personaggi che forniranno dettagli sulla missione nei momenti in cui Jensen è infiltrato in un edificio presidiato dal nemico. Molto utile, poi, è potenziamento furtività, che mostra informazioni come coni visuali e ultima posizione nota, e consente di selezionare e seguire i bersagli a distanza. Hacking cattura, invece, viola i terminali di livello elevato e disattiva i dispositivi di sicurezza collegati alle centrali di sicurezza. Ci sono nove varianti dell'innesto hacking cattura, e ciascuna consente di accedere a un determinato tipo di dispositivo.

Analisi in fase di hacking fornisce, invece, informazioni sui nodi di una rete, consentendo di decidere al meglio durante la fase di hacking dei dispositivi. Hacking fortifica, poi, aumenta la valutazione di un nodo, rallentando i tentativi di tracciamento. L'ultimo potenziamento per il cranio è hacking mimetico, che riduce il rischio di essere scoperti durante la cattura o la fortificazione di un nodo.

Passando ai potenziamenti per il torso, troviamo il sistema sanitario Sentinel Rx, che serve per la rigenerazione della salute. Questa infatti tende a tornare ai massimi livelli quando non si è colpiti dal nemico: migliorando questo innesto il ripristino dell'energia sarà più rapido. Il convertitore energetico Sarif serie 8, invece, fornisce celle energetiche aggiuntive. Poi, il birespiratore innestato protegge dall'eventuale presenza di gas tossici e consente di scattare più a lungo. Il sistema di esplosione Centrifuga Typhoon, infine, lancia mini cariche esplosive a 360° in un raggio di 8 metri.

Vediamo i potenziamenti alle braccia. Braccio cibernetico sblocca diverse abilità tra cui sfondamento pareti. Consente la distruzione di pareti indebolite, consumando una cella energetica. Funziona solo con alcuni tipi di pareti. Abbattimento istantaneo, invece, consente di abbattere istantaneamente un singolo individuo; mentre altri innesti permettono di spostare o lanciare oggetti pesanti e compensano il rinculo delle armi. Sempre tra i potenziamenti per le braccia troviamo lo stabilizzatore della mira, che riduce gli svantaggi della mira derivanti dal movimento.

Tra i potenziamenti degli occhi, invece, troviamo la visione assistita, che consente di monitorare l'eventuale presenza del nemico attraverso le pareti. La protesi retinica, poi, ha la funzione primaria di visualizzazione dell'intrefaccia. Altri possibili potenziamenti includono il cronometro del tempo di ricarica e la soppressione del bagliore.

Potenziamenti della schiena: abbiamo il potenziatore di riflessi, che consente l'abbattimento di avversari multipli; e il sistema di atterraggio Icarus. Quest'ultimo impedisce di subire danni derivanti dalle cadute. Bisogna tenere premuto il comando di fuoco per atterrare e stordire contemporaneamente i bersagli presenti nelle vicinanze. Come potenziamenti della pelle troviamo l'armatura dermica, disponibile in varie versioni, che protegge dal danno arrecato dai colpi del nemico; mentre il sistema mimetico rende Jensen invisibile per un periodo di tempo limitato, anche se continuerà a fare rumore.

Infine, l'ultima sezione riguarda i potenziamenti alle gambe. Ce ne sono di diversi tipi: corsa silenziosa, salto potenziato, scatto più veloce, salto e atterraggio silenzioso.

 
^