Marvel vs Capcom 3: universi a confronto

Marvel vs Capcom 3: universi a confronto

La serie Marvel vs Capcom ritorna dopo oltre dieci anni con un terzo capitolo che riesce a riproporre con successo le vecchie meccaniche di gioco, coadiuvate da un sapiente lavoro di bilanciamento e da un comparto tecnico che rende l’esperienza veloce e molto godibile.

di Davide Spotti pubblicato il nel canale Videogames
Capcom
 

Considerazioni Finali

Marvel vs Capcom 3: Fate of Two Worlds riporta sulla scena un picchiaduro appartenente alla vecchia scuola, opportunamente rivisto e riadattato per adeguarsi agli standard attuali del genere e per risultare al contempo appetibile anche per coloro che siano meno propensi ai tecnicismi di altri prodotti, tra cui lo stesso Street Fighter.

Il lavoro di bilanciamento di tutti i personaggi è stato realizzato come si deve e rende questo terzo capitolo della serie un acquisto consigliato ad un pubblico piuttosto ampio, che spazia dagli amanti dei fumetti Marvel agli strenui amanti del genere, senza necessariamente escludere un pubblico meno hardcore.

E’ evidente come il fenomeno del crossover sia tutt’altro che superato, anzi stia particolarmente a cuore a Capcom. Non a caso sono attualmente in corso d’opera due titoli come Tekken X Street Fighter e Street Fighter X Tekken, che mescoleranno due universi piuttosto discordanti, conducendo da un lato il roster capitanato da Ken e Ryu a cimentarsi con le arene 3D, dall’altro i partecipanti dell’Iron Fist Tournament ad “adeguarsi” alle due dimensioni. Una proposta che potenzialmente potrebbe rivelarsi interessante.

  • Articoli Correlati
  • Sfida tra occidente e oriente in Marvel vs Capcom 3 Sfida tra occidente e oriente in Marvel vs Capcom 3 In occasione della presentazione italiana di Marvel vs Capcom 3 Fate of Two Worlds abbiamo avuto modo di provare per la prima volta il nuovo picchiaduro crossover tra due storiche famiglie di personaggi. Include l'intervista a Ryota Niitsuma, storico produttore della serie versus.
7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Wolfman8515 Marzo 2011, 15:18 #1
..e per pc come al solito niente.....
HomerTheDonutsHunter15 Marzo 2011, 17:04 #2
Invece a me la grafica e le animazioni hanno veramente deluso...per assurdo ho preferito quelle di Tatsunoko VS Capcom, tenendo conto ovviamente dei limiti hardware della Wii!
De gustibus
Glasses15 Marzo 2011, 17:55 #3
a me pare che Capcom abbia fatto proprio il minimo indispensabile a livello di contenuti, il titolo sfigura non poco rispetto al diretto prequel, per non parlare della misera offerta online, assolutamente imbarazzante rispetto a SF4. Il gameplay c'è, e non si discute, ma imo si sono sbattuti veramente poco
Tetrahydrocannabin15 Marzo 2011, 20:58 #4
Ma Ryu con le scarpine rosse?! se sbatte i tacchi 3 volte torna in kansas?
dtreert16 Marzo 2011, 13:31 #5
mi sa che me lo piglio quando esce il fightpad mvc3 per ps3
indio6816 Marzo 2011, 14:58 #6
comparto grafico di rpegevole fattura?? ma cosa vi fumate??
MCMXC18 Marzo 2011, 13:45 #7
> Ma Ryu con le scarpine rosse?!

Le portava nel primissimo Street Fighter, deve aver dato loro una sonora rispolverata!XD

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^