Giochi su Facebook: ecco i dieci più giocati

Giochi su Facebook: ecco i dieci più giocati

Rassegna sui dieci giochi più giocati su Facebook. Analizziamo il fenomeno social gaming e svisceriamo le caratteristiche di gioco di questi titoli, che per certi versi ricordano videogiochi di passate generazioni.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
 

Restaurant City

È un gioco manageriale che consente di gestire un ristorante premiando i giocatori che dedicano tempo e tornano nel gioco regolarmente. Questo lo rende, come abbiamo detto nella pagina di introduzione, un ottimo prodotto per l'utenza di Facebook. È pensato per favorire il confronto con gli amici e offre una serie di funzioni sociali per condividere l'esperienza.

All'inizio del gioco si gestisce un piccolo ristorante con pochi membri nello staff. Bisogna assegnare dei lavori agli impiegati e trovare i giusti equilibri tra personale assegnato alla fase di preparazione del cibo e personale per servire ai tavoli. Primo obiettivo, infatti, è consegnare in tempo il cibo ai clienti che, se arrabbiati dalle lunghe attese, potrebbero lasciare il locale senza pagare.

Restaurant City

Ogni dipendente lavora per quattro ore, dopo di che smette di lavorare e torna a casa. È però possibile allungare la giornata lavorativa dei dipendenti, offrendo loro del buon cibo. Questi diventeranno felici e continueranno a lavorare. Sfamare i dipendenti diventa quindi fondamentale per gestire al meglio il ristorante: se, infatti, lavorano solo per quattro ore, alla fine di questo intervallo di tempo il ristorante verrà chiuso, il che obbligherebbe il giocatore a connettersi a Restaurant City ogni quattro ore.

Man mano che si ottengono progressi si acquisisce esperienza e il ristorante cresce di livello. Ciò consente di assumere nuovi impiegati, aumentare le dimensioni del locale e guadagnare un maggiore quantitativo di denaro. Quest'ultimo è indipensabile per mantenere il personale felice e sfamato, ma anche per acquistare nuovi oggetti per decorare il ristorante. Le possibilità di decorazione sono elevatissime, cosa che rende felice soprattutto il pubblico femminile a cui piace arredare. Alcuni elementi dell'arredamento sono utili anche ai fini del gameplay, ovvero sedie, bagni, tavoli, che di fatto sono fondamentali per mantenere il locale in ordine.

Per migliorare i menu si devono poi acquistare gli ingredienti adeguati. Questi possono essere acquistati al mercato, scambiati con gli amici o coltivati e raccolti nel proprio giardino. Con nuovi ingredienti, poi, si possono preparare piatti più gustosi. Con il crescere di livello si sarà in grado di preparare pietanze sempre più ricercate e di guadagnare una maggiore quantità di denaro.

Come in molti dei giochi per Facebook, in alcuni speciali periodi dell'anno, per esempio a Natale, c'è l'opportunità di preparare piatti esclusivi o di piazzare oggetti speciali nel ristorante, in questo caso un albero di Natale.

Restaurant City

Tra le funzioni sociali troviamo la possibilità di dare a uno degli impiegati il nome e le sembianze di uno dei contatti presenti nella lista amici di Facebook. Si possono migliorare i ristoranti degli amici, magari ripulendoli degli oggetti inutili, in modo da guadagnare ulteriore denaro.

Restaurant City non contiene pubblicità, ma consente di acquistare oggetti speciali con valuta reale. Sebbene gli oggetti di base per le ricette rimangano gratuiti, o comunque aquistabili con la valuta in-game, c'è la possibilità di ottenere elementi esclusivi rispetto a quelli posseduti dagli amici mettendo mano al proprio portafogli reale. Questi ultimi sono i cosiddetti Playfish cash.

Restaurant City si contraddistingue poi per un'ottima grafica, superiore alla media dei giochi per Facebook. È in stile cartoon ed è molto colorata. Il numero di oggetti presenti in ciascuna schermata di gioco, inoltre, è realmente molto alto.

 
^