Starcraft II Galaxy Editor: come Blizzard supporta la community

Starcraft II Galaxy Editor: come Blizzard supporta la community

Blizzard ci ha dato l'opportunità di discutere con Tony Hsu, game producer e responsabile del design team di Stracraft II, delle nuove mappe personalizzate per l'Rts della software house californiana. È un'occasione per parlare di Galaxy Editor e del futuro di Starcraft II.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
GalaxyBlizzardSamsung
 

Intervista

Resoconto dell'intervista con Tony Hsu, game producer e responsabile del design team di Stracraft II.

Gamemag: Quanto sono importanti le mappe personalizzate per la longevità di Starcraft II?

Tony Hsu: Le mappe personalizzate sono molto importanti per incrementare la longevità di Starcraft II. Ci conosentono di introdurre nuovi servizi multiplayer e di allungare il tempo di gioco dedicato a Starcraft II oltre alla campagna single player. Inoltre le mappe personalizzate consentono agli utenti di produrre nuovi contenuti e di dimostrare tutta la loro creatività. Da parte nostra, poi, siamo in grado di offrire nuove esperienze di gameplay come 2 Contro Tutto o Chef di Aiur. Quindi, una volta che si finisce la campagna c'è un nuovo modo per giocare con Starcraft II con caratteristiche anche notevolmente differenti rispetto agli Rts tradizionali.

Gamemag: Quali sono le caratteristiche principali del Galaxy Editor?

Tony Hsu: Il Galaxy Editor è il tool che gli art designer usano per creare mappe personalizzate. È stato usato per creare le missioni del single player e l'intero mondo di gioco di Starcraft II. Blizzard lo mette a disposizione in modo che qualunque utente possa creare le proprie mappe sfruttando ogni caratteristica del motore grafico di Starcraft II. Possono modificare il terreno e usare gli script per creare eventi. È uno strumento molto potente che offre grande versatilità e consente di creare le mappe sfruttando la propria immaginazione e senza avere un know how tecnico di particolare rilievo. Tutte le mappe personalizzate inoltre incrementano le possibilità di gioco con Starcraft II.

Gamemag: Possiamo aspettarci un editor con queste caratteristiche per gli altri giochi Blizzard?

Tony Hsu: Abbiamo realizzato editor con queste caratteristiche per i nostri giochi di strategia come Warcraft II, Starcraft e Warcraft III, ma non abbiamo piani per creare qualcosa di simile per i giochi di ruolo come World of Warcraft o Diablo III. Sono pensati per gli Rts tradizionali e per creare il tipo di mappe di cui ho parlato prima.

Gamemag: Come è nata l'idea di costruire una custom map come Chef di Aiur?

Tony Hsu: Quando abbiamo finito Wings of Liberty abbiamo finalmente avuto il tempo per rifinire ulteriormente il gioco e per creare le mappe personalizzate. Chef di Aiur è una delle mappe che avremmo sempre voluto creare. Presenta un nuovo tipo di gameplay un po' meno competitivo del solito e rivolto soprattutto ai giocatori tendenzialmente più casual. Nei panni dello chef bisogna raccogliere gli ingredienti per preparare la propria ricetta. Quindi l'idea è nata dal desiderio di creare qualcosa di più tranquillo e meno competitivo che potesse attirare un altro tipo di giocatori rispetto al pubblico tradizionale di Starcraft.

Gamemag: Allo scorso BlizzCon, quando Blizzard ha presentato queste mappe personalizzate, si è parlato di fun factor. Cosa intende Blizzard con fun factor?

Tony Hsu: Il fun factor è un principio con il quale creiamo tutti i giochi Blizzard. Ogni nostro titolo deve essere rifinito in ogni suo particolare, deve impressionare tecnicamente e soprattutto deve essere divertente. Siamo molto contenti delle normali mappe di Starcraft, ma ci siamo resi conto che potevamo aggiungere qualcosa in più sul piano del divertimento, e queste nuove mappe personalizzate sono create proprio in quest'ottica.

Gamemag: Quanto è importante la community per Blizzard e per i suoi giochi e come Blizzard intende supportare la sua community?

Tony Hsu: La community è una parte essenziale per ogni nostro gioco. Cerchiamo di lavorare a stretto contatto con la nostra community e di ricevere quanti più feed back possibile dai nostri giocatori, in modo da migliorare sempre più i nostri giochi ed essere sicuri che stiamo sviluppando qualcosa che sia effettivamente di interesse. A causa delle tante cose da fare per preparare i giochi e per rifinirli nella maniera adeguata, spesso non siamo in grado di fornire al rilascio tutti i contenuti che ci siamo prefissati di realizzare. In quest'ottica ci vengono in soccorso le mappe personalizzate e gli altri servizi resi disponibili dopo il rilascio. Cerchiamo di rendere interessanti i nostri giochi nel lungo periodo e fare in modo che la community sia coinvolta sia sul piano della creazione che dell'utilizzo dei nuovi contenuti. Nuovi contenuti vengono prodotti continuamente sia per rendere felice la community che per aumentare la popolarità del gioco.

Gamemag: Ci puoi dire qualcosa sul prossimo capitolo di Starcraft II e quando potrebbe essere rilasciato?

Tony Hsu: Stiamo lavorando duramente su Heart of the Swarm, la prossima espansione della trilogia di Starcraft II. In questo momento però non abbiamo niente da annunciare e non abbiamo una data ufficiale. Posso solo dire che stiamo lavorando duramente in modo da rendere reale la nostra visione degli strategici.
  • Articoli Correlati
  • BlizzCon 2010: le novità dal mondo Blizzard BlizzCon 2010: le novità dal mondo Blizzard Ad Anaheim, California, si è tenuto nelle giornate del 22 e del 23 ottobre il BlizzCon 2010, l'evento di riferimento per i fan dei giochi Blizzard. "Equivale a un investimento di un milione di dollari in pubblicità in TV", dice Paul Sams, COO di Blizzard.
0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^