de Blob 2: l'invasione dei colori sulle console HD

de Blob 2: l'invasione dei colori sulle console HD

De Blob 2 è il seguito di un accattivante e colorato platform uscito su Wii. Il team Blue Tongue, questa volta, fiducioso e consapevole della bontà del proprio lavoro, ha deciso di esportare le avventure del gommoso Blob, anche sulle console in HD. Il risultato? Un piacevole platform, in grado di conquistare i giocatori più giovani, ma capace anche di rappresentare un buon diversivo per l’utenza adulta.

di Stefano Carnevali pubblicato il nel canale Videogames
 

Conclusioni

De Blob 2 è un prodotto carismatico e avvolgente. Immerge il giocatore in un mondo di azione costante, dove il divertimento è semplice ma genuino e le dinamiche ludiche sono coerenti e ben realizzate. Il particolare pregio del gioco sta nella sua estrema fruibilità: in de Blob 2 possono trovare gratificazione i più giovani, ma anche i giocatori più smaliziati possono scoprire un buon passatempo.

A patto non siano alla ricerca di una sfida impegnativa. DB 2, infatti, scorre via sorridente, in modo fin troppo lineare e privo di ostacoli. Il principale difetto del colorato prodotto di Blue Tongue, infatti, si può individuare proprio nell’eccessiva tutela del giocatore, che è guidato passo passo lungo tutta la (non impegnativa) avventura.

In ogni caso, visto il panorama odierno, ogni appassionato di platform dovrebbe seriamente considerare l’acquisto di de Blob 2.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
illidan200025 Febbraio 2011, 11:51 #1
bello, ma... è già uscito?
FraDimi25 Febbraio 2011, 12:53 #2
Originariamente inviato da: illidan2000
bello, ma... è già uscito?


il 22 è uscito in america..proprio oggi in europa

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^