DC Universe Online: MMORPG meglio su PC o PS3?

DC Universe Online: MMORPG meglio su PC o PS3?

Recensione comparativa tra versioni PC e PlayStation 3 del nuovo MMORPG di Sony Online Entertainment. A differenza di quasi tutti i suoi concorrenti, il modo in cui questo titolo è giocato ricalca fedelmente molti hack'n'slash.

di Jonathan Russo pubblicato il nel canale Videogames
SonyPlaystation
 

Tecnicamente

Dc Universe fa uso dell'Unreal Engine 3 e si vede. Il motore muove un mondo persistente non particolarmente vasto rispetto a quello a cui altri giochi del genere ci hanno abituato, ma lo fa in modo molto fluido, soprattutto su Pc.

Su Playstation ho notato un fastidiosissimo problema grafico relativo alla visualizzazione: usando i superpoteri per muoversi a velocità molto elevata, capita spesso di raggiungere un posto e trovarlo deserto, per poi vedere apparire gli npc di colpo, spesso dopo anche 20 secondi di ritardo. Il problema è particolarmente grave perché, banalmente, si rischia di trovarsi nel bel mezzo di un'orda nemica apparsa da un momento all'altro. Al di là di questo, la grafica non è da urlo, e lo si nota soprattutto nelle ambientazioni cittadine, ma fa il suo lavoro e, soprattutto su Pc, permette a Dc Uo di essere giocato su piattaforme anche di fascia medio-bassa, caratteristica che ormai viene considerata estremamente importante per i mmorpg. Inutile dire che l'altro lato della medaglia riguarda la Ps3, dove avere a che fare con una grafica un po' scarna fa inevitabilmente storcere il naso, con buona pace dei cugini su Pc.

Dc Universe non si distingue neanche per gli effetti speciali, in tutti i sensi: gli effetti grafici che caratterizzano abilità, incantesimi e quant'altro sono per lo più lo 'stretto indispensabile' per dare una rappresentazione grafica delle azioni. In generale, insomma, la grafica di Dc Uo fa il suo lavoro senza nemmeno provare a fare miracoli.

Un aspetto non marginale è comunque quello dei controlli, che sono chiaramente pensati con un'impostazione console, specialmente perché l'ampio ricorso che si fa alle combo rende il mouse uno strumento non particolarmente efficace allo scopo (basta comunque un po' di abitudine, se non si ha alcuna intenzione di acquistare un joypad).

L'aspetto sonoro è ben curato specialmente per quanto riguarda il doppiaggio dei personaggi, altro elemento non trascurabile considerando che la voce di Batman, del Joker e così via ci faranno compagnia dal livello 1 al livello 30 della nostra vita virtuale. La speranza è che venga risolto al più presto il bug sonoro che spesso causa un loop di voci ed effetti.

 
^