Test Drive Unlimited 2 sul banco di prova

Test Drive Unlimited 2 sul banco di prova

Abbiamo provato la versione PC di Test Drive Unlimited 2 e in questo articolo raccogliamo qualche impressione. Il nuovo gioco di guida di Eden Games miscela quattro componenti: competizione, collezione, esplorazione, sociale; all'interno della struttura di gioco da MOOR.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
 

Personalizzazione

Una componente importante è quella della personalizzazione, che talvolta diventa anche esilarante. Gli sviluppatori, infatti, hanno cercato di introdurre tutta una serie di elementi buffi. Quello più divertente riguarda la chirurgia estetica, visto che l'alter ego può recarsi in un centro di chirurgia e chiedere che gli vengano modificati i tratti somatici. L'infermiera si avvicina al volto del personaggio ed esclama "beh si ha ragione, effettivamente c'è molto da fare!" Lo fa accomodare e inizia l'operazione, al termine della quale il personaggio esce dell'ospedale interamente bendato come una mummia.

Si possono collezionare anche delle case, che possono essere arredate a piacimento e modificate nei colori e nel mobilio, con oggetti aggiuntivi scaricabili dal web. Ogni casa ha annesso il garage, che può contenere un certo numero massimo di vetture. Per disporre di un parco macchine ampio, dunque, occorre cambiare casa rivolgendosi al relativo agente immobiliare, e spendendo una certa quantità di denaro.

Molto spesso, per raggiungere il luogo in cui si svolge una missione o una gara, può capitare di fare decine di chilometri. Per rendere divertenti questi "tempi morti" gli sviluppatori hanno inserito un sistema di assegnazione punti che gratifica i giocatori quando compiono manovre spericolate come sorpassi, salti e derapate. Il sistema si chiama F.R.I.M. e premia la continuità: nel senso che anellare una serie di manovre spericolate consente di ottenere più punti piuttosto che incassare i soldi per la singola manovra. Però, se si tocca un'altra macchina o un elemento dello scenario si perdono tutti i punti guadagnati fino a quel momento e si deve ricominciare la serie dall'inizio.

Per rendere agevole lo spostamento tra una le quest di una componente alle questi di un'altra componente, oltre che gli spostamenti nell'enorme mappa di gioco, Eden Games ha pensato a un comodo menu in cui si imposta l'abilità in cui si intende migliorare e il tipo di gara o missione da svolgere e automaticamente viene settato il GPS, che guiderà fino al luogo che interessa.

Se non si rispettano le regole della strada e si va troppo veloci si può incappare in multe della polizia e anche in veri e propri inseguimenti. Il sistema può lanciare una sfida chiedendo a un altro giocatore presente nella sessione di gioco di fare da poliziotto. C'è anche una progressione come poliziotti e altri punti esperienza da sbloccare.

 
^