Virtua Tennis 4: tennis hardcore con sensori di movimento

Virtua Tennis 4: tennis hardcore con sensori di movimento

In occasione dell'evento di presentazione per l'Italia, abbiamo avuto modo di provare per la prima volta Virtua Tennis 4, nuovo videogioco della conosciutissima serie di giochi di tennis pensato per sfruttare i nuovi sistemi con sensore di movimento. L'articolo comprende intervista a Mie Kumagai, prima donna a capo di uno studio di sviluppo di videogiochi.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
 

Considerazioni

Virtua Tennis 4 sarà ricordato per l'introduzione della modalità di gioco Motion Play, che principalmente intende rendere il tennis videoludico per sensori di movimento un po' più hardcore del tennis di Wii Sports e degli altri giochi per la console Nintendo. Move e Kinect, così come lo stesso Wii MotionPlus, sono sfruttati degnamente, evidenziando i rispettivi punti di forza di ogni sistema. Kinect, quindi, garantisce più libertà ai giocatori, mentre Move più realismo e precisione, dando la possibilità di fare colpi avanzati con i giusti movimenti del polso.

Avendo provato le tre versioni di Virtua Tennis 4, la migliore ci sembra proprio quella PlayStation 3. Principalmente per il fatto che, perlomeno per un gioco di tennis, avere la periferica fisica è un vantaggio. Move infatti dà la sensazione di avere una racchetta in mano, il resto lo fa la grafica del gioco. Altro punto a favore di PS3 è il 3D stereoscopico, visto che la versione per la console di Sony è l'unica a supportarlo. Le immagini sembrano uscire dallo schermo e il realismo con il quale la pallina si avvicina al punto di osservazione del giocatore è molto gratificante, spingendo ai vertici massimi il coinvolgimento.

Il 3D su PlayStation 3 è possibile solo giocando in singolo. Infatti, se si gioca in due si abilita la visuale split-screen, e ciascun giocatore ha la relativa parte di schermata. PlayStation 3, tuttavia, è in grado di renderizzare solo due schermate per volta, mentre 3D e split-screen contemporaneamente richiederebbero il rendering di quattro schermate per volta, decisamente troppo per PlayStation 3.

Motion Play, d'altronde, è solo una componente di Virtua Tennis 4, che ripropone la modalità Carriera come i predecessori. C'è un World Tour con più opzioni per la personalizzazione, la presenza di un roster ampio con atleti che trasmettono i sentimenti grazie alle nuove animazioni facciali, e la nuova feature Match Momentum che genera momenti di forza e di debolezza nel corso del match, variandone l'andamento dinamicamente. Da ricordare anche la nuova componente multiplayer con rinnovato matchmaking, di cui abbiamo parlato nel corso dell'articolo.

Per il resto Virtua Tennis rimane un'esperienza di gioco principalmente arcade e immediata, che renderà felici i fan della serie, ma potrebbe lasciare scontento chi si aspetta un gioco più profondo, realistico e simulativo. Uscirà nel corso della primavera, ma il giorno preciso non è stato ancora fissato, nei formati PlayStation 3, XBox 360 e Wii.

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
iaio08 Febbraio 2011, 17:49 #1
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade

la migliore ci sembra proprio quella PlayStation 3. Principalmente per il fatto che, perlomeno per un gioco di tennis, avere la periferica fisica è un vantaggio. Move infatti dà la sensazione di avere una racchetta in mano


col kinect puoi prendere una racchetta vera e giocare con la racchetta vera...più sensazione di realismo di quella non credo si possa avere! o altrimenti basta un bastone qualsiasi o un'oggetto cilindrico.

quindi non credo che ps3 sia migliore per quella caratteristica, cioè almeno mi sembra un pò troppo soggettivo come parere.
lucky8508 Febbraio 2011, 18:09 #2
versione pc inesistente????
dipa8608 Febbraio 2011, 19:22 #3
quante giornate passate sui vecchi virtua tennis e virtua fighter!!
mav8808 Febbraio 2011, 23:08 #4
Con Top Spin 4 in arrivo lo scaffale è garantito.
Se voglio giocare a tennis prendo il titolo 2K, se invece voglio pong-con un po' più di grafica mi prendo Mario Tennis o cose del genere, più simpatici e che coinvolgono giocatori occasionali più facilmente.
Peccato..quanti gettoni buttati dentro a Virtua Tennis, preso poi per pc e pagato 119.000 Lire a PerGioco, quando ancora esisteva e prosperava. Penso si trattasse di 10 anni fa circa

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^