Videogiochi: cosa aspettarsi dal 2011 - Seconda parte

Videogiochi: cosa aspettarsi dal 2011 - Seconda parte

Continuiamo il nostro percorso fra i titoli più attesi del 2011 con questa seconda e ultima parte. Analizziamo, tra gli altri, Duke Nukem Forever, Mass Effect 3, Diablo III, Tomb Raider e Battlefield 3.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
BattlefieldDiablo
 

The Last Guardian (PS3)

The Last Guardian è il nuovo gioco del Team Ico (Ico, Shadow of the Colossus) che condivide con i precedenti l'ambientazione onirica e gli spunti emozionali di spessore. Come gameplay, combina elementi da action/adventure a puzzle. Si incentra sul rapporto di amicizia tra un giovane ragazzo e Trico, un'amichevole gigante creatura che assomiglia a un grifone.

Il ragazzo deve usare gli istinti animaleschi di Trico per risolvere enigmi e per sconfiggere gli avversari. The Last Guardian condivide diversi elementi del gameplay con i precedenti giochi del Team Ico, come corsa, salto, platforming. Rispetto al passato c'è una maggiore interazione con gli ambienti, che andranno sfruttati per risolvere gli enigmi. Il progetto è diretto da Fumito Ueda, lead designer di Ico e di Shadow of the Colossus.

Il giovane ragazzo protagonista del gioco è completamente disarmato e può solamente correre, saltare e arrampicarsi, così come capitava con i protagonisti dei precedenti giochi del Team Ico. Il giocatore controlla, infatti, esclusivamente il ragazzo, e ha bisogno di Trico per risolvere gli enigmi e per proteggersi dai nemici.

Ci sono molte più possibilità di interazione con gli ambienti di gioco rispetto al passato, e il giocatore può usarli per procedere senza essere visto dalle guardie nemiche. D'altronde, bisogna approfittare degli istinti animali di Trico: il giocatore deve sapientemente guidarlo in modo da risolvere gli enigmi e procedere. Per esempio si può lanciare un barile verso una certa direzione per catturare l'attenzione di Trico e indurlo a spostarsi verso la posizione che interessa.

Mentre Trico tende a correre intorno al ragazzo, inoltre, potrebbe servire un espediente per farlo stare fermo mentre si completa un puzzle. Il giocatore dovrà anche prendersi cura della creatura, procurandole del cibo o rimuovendo lance e frecce che si sono conficcate nel suo corpo. The Last Guardian è attualmente previsto per la parte conclusiva del 2011.

 
^