Videogiochi: cosa aspettarsi dal 2011 - Prima parte

Videogiochi: cosa aspettarsi dal 2011 - Prima parte

I titoli più importanti, in fatto di gameplay e di tecnologia, dell'anno appena entrato. Le caratteristiche, i dettagli tecnici e le aspettative sui 38 videogiochi più promettenti tra quelli che saranno rilasciati nel 2011. Si parla, tra gli altri, di Shogun 2 Total War, Gears of War 3, Batman Arkham City, Skyrim.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
Total War
 

LittleBigPlanet 2 (PS3)

Esce proprio in questi giorni LittleBigPlanet 2, e sta letteralmente conquistando la critica del settore con valutazioni subito di eccellenza. Il nuovo titolo di Media Molecule introduce nuovi temi grafici, migliorie al motore grafico, un editor per la creazione delle sequenze cinematografiche, la gestione libera della visuale di gioco e consente di inserire il doppiaggio dei personaggi. I fan del precedente capitolo si troveranno a proprio agio con il nuovo, che in realtà si configura piuttosto come una rivisitazione del precedente.

C'è anche una nuova storia per la campagna single player e nuovi accessori ed equipaggiamento per il protagonista SackBoy. Questi può correre, saltare, nuotare e arrampicarsi sulle piattaforme con il rampino. Il livello di personalizzazione viene spinto su nuovi livelli visto che i giocatori possono intervenire sull'intelligenza artificiale, sull'interfaccia di gioco, sui controlli, sulle musiche, sui livelli di gioco e possono creare le sequenze di intermezzo.

LittleBigPlanet 2, inoltre, è pienamente compatibile con tutte le creazioni fatte con il predecessore. Rinnovato spazio viene dato alla condivisione delle creazioni, visto che tutte le attività dei giocatori possono essere caricate su LPB.me e condivise con la community, e si possono creare biglietti da visita e cartoline pubblicitarie.

Il mondo del primo LBP, suddiviso in regioni terrestri all'interno di un mondo circolare, viene sostituito con una sorta di viaggio nel tempo. I giocatori possono personalizzare anche l'intelligenza artificiale dei personaggi gestiti dal sistema, impostando i loro punti di forza e debolezza, le loro paure e i tipi di movimenti, come se fossero delle marionette. Inoltre, il nuovo motore grafico offre un nuovo sistema di gestione delle ombre e delle luci, oltre che effetti particellari più avanzati e texture a risoluzione più alta.

 
^