Videogiochi: cosa aspettarsi dal 2011 - Prima parte

Videogiochi: cosa aspettarsi dal 2011 - Prima parte

I titoli più importanti, in fatto di gameplay e di tecnologia, dell'anno appena entrato. Le caratteristiche, i dettagli tecnici e le aspettative sui 38 videogiochi più promettenti tra quelli che saranno rilasciati nel 2011. Si parla, tra gli altri, di Shogun 2 Total War, Gears of War 3, Batman Arkham City, Skyrim.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
Total War
 

Batman Arkham City (PC, PS3, 360)

Con Batman Arkham City, Rocksteady Studios intende innanzitutto confermare gli elementi vincenti del predecessore, ampliando in alcuni punti la struttura di gioco. Come Batman Arkham Asylum, questo seguito si configura come un gioco d'azione in terza persona in cui occorre risolvere degli enigmi sfruttando i gadget tecnologici di Batman.

La storia di Arkham City segue quella del predecessore di circa un anno. Quincy Sharp, ex direttore del manicomio di Arkham, ha guadagnato notorietà per aver fermato Joker e ciò gli ha consentito di diventare sindaco di Gotham City. Poiché né Arkham né Blackgate sono sufficientemente grandi da contenere tutti i detenuti, Sharp acquista una grande sezione dei bassifondi di Gotham e la riempie di militari privati appartenenti a un gruppo denominato Tyger. Crea così la Arkham City che dà il nome al gioco.

La situazione, però, non è per niente stabile, e Sharp chiede allo psichiatra Hugo Strange di sorvegliare il nuovo "covo di massima sicurezza". Ovviamente, anche Batman è all'erta e segue l'evolversi delle cose. La planimetria del covo è tenuta segreta in una stanza nascosta nell'ufficio di Sharp di Arkham Asylum.

Gli eventi si mettono in moto quando Due Facce escogita un piano per uccidere pubblicamente Catwoman. Due Facce spera così di ottenere il benvolere dei criminali che stanno al di fuori della città. Batman, ovviamente, non può permettere che ciò accada, anche per la sua relazione passata con Catwoman e decide di fermare l'esecuzione.

Il nuovo gioco con Batman proporrà come da tradizione il cast di star composto da classici personaggi e malvagi criminali provenienti dall'universo di Batman. Oltre a quelli che abbiamo già citato, ci saranno anche l'Enigmista, Mister Freeze, Talia al Ghul, Calendar Man, Victor Zsasz e Harley Quinn.

Tutti i gadget presenti nel gioco precedente saranno disponibili sin dall'inizio della nuova avventura. Sono stati rivelati finora due nuovi gadget, che il giocatore acquisirà nel corso della campagna single player di Arkham City. Ci saranno delle bombe di fumo che Batman potrà lanciare per scappare dalle mischie e dei dispositivi per tracciare i segnali. Torna ovviamente la Modalità Detective, in cui vengono evidenziati i corpi dei nemici e gli indizi, in modo da svolgere le indagini.

La Modalità Detective però beneficerà di nuovi equilibri di gioco, visto che gli sviluppatori di Rocksteady Studios si sono resi conto che alcuni giocatori hanno terminato il primo capitolo giocando esclusivamente in questa modalità. Il giocatore avrà inoltre accesso a un database dei criminali che traccia i principali cattivi della città.

A differenza del primo capitolo, ci sarà anche una componente multiplayer, ma al momento non ne sono noti i dettagli o se sarà possibile terminare la campagna single player in co-op.

 
^