Videogiochi: cosa aspettarsi dal 2011 - Prima parte

Videogiochi: cosa aspettarsi dal 2011 - Prima parte

I titoli più importanti, in fatto di gameplay e di tecnologia, dell'anno appena entrato. Le caratteristiche, i dettagli tecnici e le aspettative sui 38 videogiochi più promettenti tra quelli che saranno rilasciati nel 2011. Si parla, tra gli altri, di Shogun 2 Total War, Gears of War 3, Batman Arkham City, Skyrim.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
Total War
 

Ghost Recon Future Soldier (PC, PS3, 360)

Lo scenario di Ghost Recon Future Soldier è completamente diverso rispetto al passato, è desertico e riporta alla mente i conflitti in Medio Oriente. Oltre che in Medio Oriente, comunque, ci saranno scenari in Norvegia, Russia e in altre zone dell'Asia. I Fantasmi dovranno fronteggiare una forza ultra-nazionalista che tenta di prendere il controllo del potere in Russia e nelle aree confinanti. Si gioca dalla prospettiva del soldato semplice Kozak, ma nel corso del gioco si assumeranno i panni di un cecchino, di un esperto di ricognizioni e di un ingegnere. Non si potrà cambiare personaggio dinamicamente, ma sarà imposto dal gioco a seconda della missione. Questo espediente rende l'esperienza di gioco diversificata e impone un certo approccio a seconda della missione.

I Fantasmi hanno abilità speciali avanzate, dovute al contesto futuristico in cui è ambientato il gioco. Ad esempio l'abilità camouflage li rende invisibili al nemico e consente loro di assumere i colori dello scenario. Orbital Scan, invece, fornisce informazioni sui sospetti inquadrati.

La parte stealth è innovativa e molto emozionale. Viene seguita con inqadrature cinematografiche e tutti i membri della squadra Ghost collaborano e si scambiano informazioni sulla situazione in maniera concitata attraverso l'auricolare.

Anche gli spostamenti tra le coperture sono seguiti da inquadrature cinematografiche, tanto che in certi momenti si ha la sensazione di assistere a un film d'azione. Le coperture, inoltre, sono distruttibili, il che porta a diversificare la propria tattica in maniera dinamica. Si possono controllare dei droni meccanici e in un'altra fase del demo il giocatore cecchinava il pilota di un elicottero, che si schiantava inesorabilmente a terra.

Future Soldier è stato recentemente posticipato al prossimo anno fiscale di Ubisoft, che inizia l'1 aprile 2011, mentre in precedenza era previsto per l'anno fiscale in corso. Sembra un posticipo dettato più da motivi di convenienza della nuova finestra di mercato piuttosto che dallo sviluppo del gioco, che già allo scorso GamesCom appariva in forma smagliante.

 
^