Ken's Rage: Kenshiro anche nei videogiochi

Ken's Rage: Kenshiro anche nei videogiochi

Koei e Omega Force portano la celebre epopea di Kenshiro anche nel mondo dei videogiochi.

di Jonathan Russo pubblicato il nel canale Videogames
 

Conclusioni

C’è poco da salvare in questo Ken’s Rage. Al di là delle tante, singole critiche che gli si possono muovere, l’aspetto più evidente da constatare è che il gioco sembra prodotto da una software house assolutamente non al passo coi tempi, né dal punto di vista tecnico né da quello delle meccaniche di gioco.

E’ un peccato, non solo perché il brand avrebbe davvero bisogno di tradursi finalmente in un videogioco degno del successo avuto dalla serie originale, ma anche perché la Koei e la Omega Force hanno dimostrato comunque di saper trasporre perfettamente il feeling, la storia e i personaggi dell’anime con fedeltà e rispetto.

Avessero anche preso spunto da titoli recenti per rendere avvincenti e dinamici i combattimenti si sarebbe forse potuto sorvolare sui limiti tecnici del gioco (grafica in primis), ed esaltare la grande longevità che questo titolo comunque offre, insieme ad alcuni piccoli pregi (come il sistema di abilità basati sulla Meridian Chart) che dimostrano come almeno in certi frangenti gli sviluppatori non fossero privi di buone idee.

Allo stato delle cose, invece, Ken’s Rage rimane un gioco mediocre, di possibile interesse solo ed esclusivamente per quegli amanti della saga che non vogliono perdersi l’opportunità di vivere in prima persona la storia di Kenshiro, di Raoul, di Rei e così via.

Per questi appassionati, a modo suo Ken’s Rage offre anche ore di divertimento, spaziando in tutti i modi possibili e impossibili sull’ambientazione che l’anime ha inventato, a patto però di essere disposti a sorvolare consciamente su una mole di difetti davvero non indifferente.

  • Articoli Correlati
  • Tron Evolution: dal cinema al videogioco Tron Evolution: dal cinema al videogioco Esce oggi nei cinema americani Tron Legacy, seguito del film che negli anni '80 ha segnato un'epoca all'interno del genere della fantascienza. Come per ogni grossa produzione di Hollywood, ovviamente, non poteva mancare la trasposizione videoludica.
  • Assassin's Creed: la fratellanza degli assassini dà il massimo Assassin's Creed: la fratellanza degli assassini dà il massimo Ubisoft Montreal, infatti, riesce a proseguire la narrazione dell’interessantissima storia di AC, ci riporta in un universo di gioco fascinosissimo e supporta il tutto con una giocabilità finalmente varia e divertente. Provato su XBox 360.
  • Gran Turismo 5: croce e delizia dei fan di giochi di guida Gran Turismo 5: croce e delizia dei fan di giochi di guida Dopo anni di attesa, Gran Turismo 5 è finalmente disponibile. Ha spaccato la critica in due fazioni contrapposte: chi lo osanna e chi lo critica ampiamente. Ma un gioco con un modello di guida così avanzato merita tutte queste critiche?
13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Lanfi20 Dicembre 2010, 10:14 #1
Povero Ken Shiro...dispiace vedere un mito della propria adolescenza comparire in un videogame così mediocre.
Max_R20 Dicembre 2010, 10:37 #2
Originariamente inviato da: Lanfi
Povero Ken Shiro...dispiace vedere un mito della propria adolescenza comparire in un videogame così mediocre.
Eppure è forse il migliore fatto finora, distribuito nel nostro territorio. Infondo non è poi tanto male: sono le aspettative che tradiscono.
Paganetor20 Dicembre 2010, 12:30 #3
sembra Double Dragon in 3D!

comunque secondo me ha ragione Max_R: ci si aspetta sempre dei capolavori, quando magari si perde di vista lo scopo di un gioco, ovvero divertire (anche se pure in questo caso non sembra brillare particolarmente questo gioco :| )
Max_R20 Dicembre 2010, 12:45 #4
Originariamente inviato da: Paganetor
sembra Double Dragon in 3D!

comunque secondo me ha ragione Max_R: ci si aspetta sempre dei capolavori, quando magari si perde di vista lo scopo di un gioco, ovvero divertire (anche se pure in questo caso non sembra brillare particolarmente questo gioco :| )
Provato la demo scaricabile? Alla fine si scazzotta parecchio ignorantemente ed i tratti eccessivi che caratterizzano il fumetto ci sono. Insomma può divertire infondo Io aspetto che costi 20€ e poi lo prendo.
Lanfi20 Dicembre 2010, 13:07 #5
Originariamente inviato da: Max_R
Infondo non è poi tanto male: sono le aspettative che tradiscono.


Forse hai ragione.
Malek8620 Dicembre 2010, 13:18 #6
Avevo capito che sto gioco sarebbe stato una ciofeca quando hanno detto che avrebbe usato lo stesso stile di Dynasty Warriors
Taurus19-T-Rex220 Dicembre 2010, 13:31 #7
lo prendo solo per sentire Ken che fa uuuuuuaTAATATTATATAATTATATATATATATATATATATATATATATATA....................BOOM!!!
Dumah Brazorf20 Dicembre 2010, 15:33 #8

Il coinop

Ricordo un coinop 1vs1 anni addietro con dei simil-guanti e dei bersagli da colpire ai lati dello schermo. Se si colpivano nella giusta sequenza ed in tempo si menava l'avversario altrimenti si veniva mazzuolati. Col senno di poi possiamo dire che fu la prima applicazione di quello che poi è il gameplay di guitar-hero e dance-dance revolution. :P
Ovviamente battuto l'avversario si dava il colpo di grazia con la mossa dai cento colpi. Uatatatatatatatatata... aatatatatatata... uattaaaa!
kakaroth197720 Dicembre 2010, 16:18 #9
Io non ho ancora capito per quale piattaforma è .
Paganetor20 Dicembre 2010, 17:00 #10
è scritto in alto, è per XBox 360 e PS3

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^