Tron Evolution: dal cinema al videogioco

Tron Evolution: dal cinema al videogioco

Esce oggi nei cinema americani Tron Legacy, seguito del film che negli anni '80 ha segnato un'epoca all'interno del genere della fantascienza. Come per ogni grossa produzione di Hollywood, ovviamente, non poteva mancare la trasposizione videoludica.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
 

Conclusioni

Ogni media di intrattenimento ha una propria grammatica narrativa, ovvero un insieme di regole che determinano i ritmi, oltre che il modo di trasmettere il messaggio e le emozioni. Un film, ad esempio, ha la necessità di evidenziare il messaggio che veicola in due ore, un videogioco ha molto più tempo e un'arma in più, quella dell'interazione. Adattare la grammatica narrativa di un media a un altro molto spesso produce dei disequilibri, compromettendo il coinvolgimento del media di intrattenimento verso il quale viene fatto il tie-in.

Ovviamente non è l'unica spiegazione al fatto che molto spesso i videogiochi tratti dai film non raggiungono i livelli qualitativi sperati. Molto spesso, e probabilmente è il caso anche di Tron Evolution, si tratta di prodotti approssimativi. Ma sicuramente Tron non è stato pensato per sfruttare il media videogioco quanto per sfruttare il media cinematografico, e ciò risulta evidente soprattutto nel coinvolgimento molto ridotto della storia di questo Tron Evolution.

È una storia che mira a fare da raccordo tra il primo Tron e Tron Legacy, ma è raccontata malamente, non raggiungendo i traguardi emozionali dei videogiochi di nuova generazione. Le sequenze di narrazione sono realizzate in maniera scadente e la stessa storia non è appassionante.

La storia, così come le sezioni di guida, purtroppo scalfiscono un prodotto che per altri versi, e ci riferiamo principalmente al sistema di combattimento, è competitivo. I combattimenti sono molto rapidi e incalzanti, in alcuni momenti addirittura esaltanti. Purtroppo anche qui il gioco non si evolve nel corso della campagna single player, rivelandosi molto ripetitivo, sia sul piano del gameplay ma anche per quanto riguarda gli scenari, sempre troppo stilizzati e sempre con la stessa colorazione.

Inoltre, Tron Evolution non è certo innovativo nella maggior parte delle meccaniche del gameplay, configurandosi principalmente come un clone dei giochi della serie moderna di Prince of Persia. Buono, comunque, il multiplayer, a patto che non ci si stanchi del sistema di combattimento, già sfruttato in tantissime parti della campagna single player.

Tron Evolution è attualmente disponibile nei formati Windows, PlayStation 3, PlayStation Portable, Xbox 360, Wii e Nintendo DS.

  • Articoli Correlati
  • Assassin's Creed: la fratellanza degli assassini dà il massimo Assassin's Creed: la fratellanza degli assassini dà il massimo Ubisoft Montreal, infatti, riesce a proseguire la narrazione dell’interessantissima storia di AC, ci riporta in un universo di gioco fascinosissimo e supporta il tutto con una giocabilità finalmente varia e divertente. Provato su XBox 360.
  • Gran Turismo 5: croce e delizia dei fan di giochi di guida Gran Turismo 5: croce e delizia dei fan di giochi di guida Dopo anni di attesa, Gran Turismo 5 è finalmente disponibile. Ha spaccato la critica in due fazioni contrapposte: chi lo osanna e chi lo critica ampiamente. Ma un gioco con un modello di guida così avanzato merita tutte queste critiche?
  • World of Warcraft Cataclysm: uno sguardo alle novità World of Warcraft Cataclysm: uno sguardo alle novità Fa un po’ impressione, a distanza di sei anni dalla release ufficiale, trovarsi a parlare ancora di World of Warcraft. E’ proprio questo però lo straordinario punto di forza del mmorpg Blizzard: la sua capacità di essere ancora sulla cresta dell’onda dopo un lasso di tempo che avrebbe mandato nello sgabuzzino qualsiasi altro videogioco. Un punto di forza che si regge su basi granitiche, a cominciare dalla cura maniacale di ogni dettaglio che costituisce il mondo di Azeroth e dall’attenzione costante che la Blizzard ha sempre avuto per le sue decine di milioni di giocatori.
7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
goldorak16 Dicembre 2010, 20:00 #1
Il videogioco tratto da Tron Legacy dovra' fare i salti mortali per superare Tron 2.
Mitico fps-rpg dei Monolith costruito sul engine Lithtech che ancora oggi fa la sua figura. Tron 2 e' il vero sequel a Tron, e per una volta e' un videogame veramente completo, sia dal punto di vista narrativo che visuale.
Elrim17 Dicembre 2010, 00:07 #2
ricordo bene Tron 2 dei Monolith, molto valido, ma fu un flop commerciale. Imo, il franchise non ha molto da dire al giorno d'oggi, stesso dicasi per il film.
sasino17 Dicembre 2010, 06:46 #3

Avrei una precisazione...

Veramente TRON è un vecchio gioco nel quale i due giocatori dovevano costruire una barriera e farci sbattere l'avversario (un po' 2 vermini di centipede contrapposti).
Da qui poi fu fatto il film (parlo di almeno 20 anni fa).
Ora hanno rifatto il film, e sul film il videogioco.
Ciò non toglie che la prima cosa cresta fu il giochino da bar.
icoborg17 Dicembre 2010, 10:27 #4
Originariamente inviato da: Elrim
ricordo bene Tron 2 dei Monolith, molto valido, ma fu un flop commerciale. Imo, il franchise non ha molto da dire al giorno d'oggi, stesso dicasi per il film.


e da quando le due cose coincidono
goldorak17 Dicembre 2010, 11:21 #5
Originariamente inviato da: icoborg
e da quando le due cose coincidono


Infatti, anche Deus Ex fu un flop commerciale.
E l'eccezione che conferma la regola, i videogiocatori stentano a riconoscere un capolavoro se poco poco si allontana da schemi predefiniti.
traider17 Dicembre 2010, 11:42 #6

Giocato 5 minuti e venduto

Mi è stato regalato ieri , il piu' brutto e insignificante gioco che ho mai visto . Già venduto .
khelidan198028 Dicembre 2010, 22:36 #7
Originariamente inviato da: sasino
Veramente TRON è un vecchio gioco nel quale i due giocatori dovevano costruire una barriera e farci sbattere l'avversario (un po' 2 vermini di centipede contrapposti).
Da qui poi fu fatto il film (parlo di almeno 20 anni fa).
Ora hanno rifatto il film, e sul film il videogioco.
Ciò non toglie che la prima cosa cresta fu il giochino da bar.


vecchio quanto? perchè io mi ricordo che ci giocavo su una console di cui non ricordo il nome nell'85 circa ed era questo Tron....quante ore ci passai dietro a quel gioco

EDIT: era questa http://it.wikipedia.org/wiki/Intellivision e questo era Tron: http://www.youtube.com/watch?v=Sq8e...feature=related che spettacolo!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^