Final Fantasy XIV: la nuova avventura nelle terre di Eorzea

Final Fantasy XIV: la nuova avventura nelle terre di Eorzea

I server di Final Fantasy XIV, il nuovo ed attesissimo MMORPG di Square Enix, hanno aperto da poco i battenti. Andiamo a scoprire in cosa si imbatteranno i nuovi avventurieri nelle terre di Eorzea.

di Fabio Gozzo pubblicato il nel canale Videogames
Square Enix
 

Classi

In Final Fantasy XIV la classe di un personaggio non è fissa come in molti altri MMORPG ma può essere cambiata in base alle necessità del momento: il gioco infatti implementa l'Armoury System, un sistema che permette di cambiare in modo dinamico la propria classe senza dover creare un nuovo personaggio; grazie a tale sistema è possibile fare evolvere il personaggio separatamente dalla sua esperienza in una determinata classe, lasciando piena libertà all'utente di decidere se focalizzarsi su una sola specializzazione oppure se portarne avanti più di una. Cambiando semplicemente l'arma o il tipo di attrezzo impugnato, l'utente ha cosi la possibilità di cambiare al volo le proprie abilità e l'estetica del personaggio al fine di mutarne drasticamente il comportamento; ciò che non cambiano sono invece le statistiche di base del personaggio, che dipendono invece dalla razza.

In generale Final Fantasy XIV mette a disposizione degli utenti 4 differenti macroclassi chiamate discipline, due dedicate al combattimento, Disciples of War e Disciples of Magic, una dedicata alla raccolta delle risorse, Disciples of Land, ed una dedicata alle attività manifatturiere, Disciples of Hand.

Disciples of War include sostanzialmente le classi che nel comune linguaggio dei MMORPG possiamo definire come Tank e DPS. Ogni classe appartenente a questa disciplina predilige fare danno fisico, sia che si tratti di combattimento corpo a corpo oppure a distanza. Vediamo nel dettaglio le classi previste dalla Disciples of War:

  • Pugilist: velocità e precisione sono le caratteristiche principali di questa classe, che come arma usa i tirapugni; oltre che per fare danni, questa classe può essere utilizzata anche da Off Tank per proteggere il party nel momento in cui il gladiator di turno si trovi in difficoltà;
  • Gladiator: tipologia di classe ben bilanciata che può essere usata sia in fase difensiva che offensiva; il Gladiator è equipaggiato con armatura pesante, daga e scudo e generalmente predilige sferrare attacchi veloci causando però meno danno.
  • Marauder: questa classe è dotata di una pesante ascia a due mani che permette di fare danni notevoli, rallentando però i movimenti del personaggio durante la battaglia; questo tipo di classe può essere utilizzato esclusivamente per fare DPS;
  • Archer: classe DPS specializzata nel fare danno a distanza; ovviamente l'arma utilizzata da questa classe è l'arco, grazie al quale è possibile colpire nemici a distanze ragguardevoli con incredibile precisione;
  • Lancer: altra classe DPS che predilige attaccare dalla distanza; a differenza dell'Archer che fa affidamento sulla rapidità nello scoccare le frecce, questa classe preferisce invece puntare tutto sulla potenza e sulla precisione dei colpi; l'arma di riferimento per i Lancer ovviamente è la lancia.

Della disciples of Magic fanno invece parte le classi che preferiscono evitare il combattimento fisico, preferendo invece affidarsi alla magia per infliggere danni agli avversari o per fornire supporto e cure ai propri compagni. Ecco nel dettaglio le classi messe a disposizione da questa disciplina:

  • Conjurer: classe estremamente potente che sfrutta magie elementari ad area o a singolo bersaglio per fare danno o per curare i membri del party; il Conjurer può quindi svolgere sia il ruolo di DPS a distanza, oppure di curatore primario; l'arma di questa classe è la staffa a due mani, o in alternativa la staffa ad una mano e lo scudo;
  • Thaumaturge: il nome di questa classe è parzialmente fuorviante, in quanto contrariamente a quanto si possa pensare, il Thaumaturge non si limita solo a lanciare cure per dare una mano al conjurer di turno; tale classe può essere utilizzata per fornire supporto o per generare danni ridotti ma prolungati nel tempo utilizzando skill di tipo DoT - Damage over Time. L'arma del thaumaturge è lo scettro a due mani, o in alternativa lo scettro ad una mano e lo scudo.

Le classi che rientrano nella macro categoria Disciples of Land sono quelle dedite alla raccolta di materiali e cibo. Grazie alla loro profonda conoscenza di tutte le materie prime presenti su Hydaelyn sono agevolati nel commercio; l'importanza di queste classi è cruciale per l'economia delle terre di Eorzea e di tutti i suoi abitanti. Ecco le classi disponibili:

  • Miner: classe specializzata nella raccolta delle risorse minerarie. Questa classe spesso lavora a stretto contatto con le classi Blacksmith e Goldsmith. L'attrezzo utilizzato dal Miner per l'estrazione delle materie prime è il piccone;
  • Botanist: la professione del Botanist consiste nell'approvvigionamento delle risorse provenienti dal mondo vegetale, ovvero tutto ciò che va dal cibo alle erbe utilizzate per la preparazione di unguenti medicinali; tra la clientela abituale di un Botanist si annoverano svariate classi, tra cui Carpenter, Weaver, Alchemist e Culinarian. L'utensile utilizzato dai botanist è l'accetta;
  • Fisher: questa classe è dedita alla pesca marina e d'acqua dolce. I Fisher trattano soprattutto con i Culinarian e con i Goldsmith e lo strumento utilizzato principalmente è ovviamente la canna da pesca.

Siamo infine arrivati alla macro categoria più numerosa, ovvero quella delle Disciples of Hand; tale disciplina racchiude tutte le classi dedite alla creazione di utensili, equipaggiamenti, pozioni, provviste e quanto altro possa servire ad un avventurriere delle terre di Eorzea. Vediamo velocemente l'elenco delle classi disponibili:

  • Alchemist: maestri nell'arte della manipolazione degli elementi, gli Alchemist si guadagnano da vivere preparando pozioni curative ed intrugli che potenziano svariate statistiche dei personaggi; l'utensile prediletto dell'Alchemist è l'alambicco.
  • Armorer: questa classe si occupa della lavorazione dei metalli più malleabili per la creazione di armature a piastre per proteggere gli avventurieri in battaglia; lo strumento di cui si serve l'Armorer è il martello per battere le lastre (raising hammer);
  • Blacksmith: il fabbro è colui che si occupa nella forgiatura di armi ed utensili in metallo. Si tratta di un lavoro estremamente richiesto e per praticarlo è necessario possedere un martello a penna (cross-pein hammer);
  • Carpenter: lavorare il legno è un arte che richiede una profonda conoscenza di tutti i tipi di legname e proprio per tale motivo i Carpenter sono una delle classi di crafting più in vista in tutta Eorzea. Lo strumento di lavoro del Carpenter è la sega a mano;
  • Culinarian: questa classe è in grado di preparare qualcosa di più che semplici prodotti per il sostentamento: grazie alle loro abilità con tegami e fornelli, i Culinarian deliziano ogni giorno il palato di molti avventurieri con piatti che permettono loro di mantenersi in forze durante la battaglia; il principale strumento di un Culinarian è la padella;
  • Goldsmith: questa figura si occupa della lavorazione di metalli e pietre preziose al fine di realizzare in gioielli ed altri accessori estetici. Per la realizzazione dei loro manufatti, i Goldsmith si servono del martello da cesello (chaser hammer);
  • Leatherworker: questa occupazione è speculare a quella dell'Armorer in quanto si occupa della realizzazione di armature leggere in pelle; un Leatherworker si occupa anche dell'approvvigionamento delle pelli da acconciare; per dare vita alle proprie creazioni i Leatherworker si servono di una specie di pugnale a mezzaluna (headknife);
  • Weaver: abili sarti e tessitori, i Weaver si dedicano al confezionamento di abiti alla moda; il loro strumento principale è ovviamente l'ago e sono devoti alla dea Nymeia la filatrice.
 
^