Football Manager 2011: le novità del gioco più venduto in Italia

Football Manager 2011: le novità del gioco più venduto in Italia

L'edizione 2011 di Football Manager conferma le qualità storiche della serie e si conferma come il videogioco più venduto in Italia nella settimana del lancio. L'articolo include l'intervista a Ben Cooper, marketing manager di Sega.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
 

Intervista

In occasione dell'evento di presentazione di Football Manager 2011 per l'Italia, tenutosi a Milano, abbiamo avuto modo di intervistare Ben Cooper, marketing manager di Sega. Ecco il resoconto dell'intervista.

Gamemag: Tra le novità di Football Manager 2011, di quale sei più contento?

Ben Cooper: Penso che la novità più importante di Football Manager 2011 è la reputazione dinamica delle squadre. I giocatori che dedicano molto tempo a Fm vedranno come il mondo del calcio cambia, anche dopo 15 stagioni. Se ad esempio porti la Champions League in una nazione piccola cambierà il relativo campionato di quella nazione con nuovi giocatori, più soldi, più sponsor.

Gamemag: Ci spieghi più nel dettaglio come funziona la reputazione dinamica?

Ben Cooper: Ogni cosa nel gioco ha una progressione intorno alla carriera del giocatore. Normalmente ci sono cambiamenti alle squadre e ai giocatori, ma adesso questi cambiamenti possono riguardare anche le leghe. Nel mondo reale ci sono leghe più importanti e leghe meno importanti: la Serie A italiana e la Liga spagnola probabilmente sono le più importanti nel mondo. Tutti i soldi e le attenzioni dei media quindi ruotano intorno a queste due leghe. Ma negli ultimi anni molte squadre della Premier League e alcune della Bundesliga, come il Bayern Monaco, hanno ottenuto importanti risultati in Europa, e questo ha migliorato la considerazione di queste leghe. Tutti questi equilibri che cambiano sono presenti anche nel gioco.

Gamemag: Ritieni che Football Manager con il passare del tempo stia diventando troppo complesso?

Ben Cooper: Sicuramente sta diventando sempre più profondo e ha sempre più opzioni. Sports Interactive vuole dare sempre più opzioni ai giocatori esperti di Fm. Vogliamo riprodurre il più fedelmente e realsticamente possibile il mondo manageriale che sta intorno al calcio. Ci sono alcune opzioni per semplificare il gioco, che danno aiuti e suggerimenti su specifici aspetti. Ma ritengo che alla fine i giocatori vogliano da Football Manager spessore e complessità. Quindi è vero che da una parte sta diventando sempre più complesso, ma d'altra parte è un gioco migliore e più realistico.

Gamemag: Quanto è importante la community per un gioco come Football Manager?

Ben Cooper: La community è molto importante per Football Manager e per Sports Interactive. Il feedback che riceviamo sui forum è ampiamente usato per migliorare il gioco. Ogni anno Sports Interactive guarda i propri forum per capire in quali punti deve lavorare maggiormente. Certo, alcune idee tra quelle che ci vengono suggerite sono ridicole, altre però sono ottime idee. Ma questo contatto con i giocatori ci dà un'idea chiara di come migliorare Football Manager. Adesso inoltre abbiamo altri strumenti per interagire con la community, visto che abbiamo introdotto nuove funzioni per dialogare attraverso Twitter, Facebook, podcast.

Gamemag: Ci puoi descrivere come funziona il meccanismo di raccolta dei dati?

Ben Cooper: Abbiamo una rete di circa 150 mila ricercatori in tutto il mondo. Sono semplicemente dei ragazzi che guardano partite. Possono essere partite di cartello delle divisioni più importanti o partite di poco conto della sesta divisione di quel paese. Raccolgono questi dati, che poi vengono confrontati tra di loro da Sports Interactive, in modo da tirnare fuori una media convincente, che rispecchi l'andamento dei campionati.

Gamemag: Avete introdotto il motore 3D da pochi anni. Dobbiamo aspettarci dei miglioramenti significativi per il motore?

Ben Cooper: L'introduzione del motore 3D è stata molto importante per noi, e se ne è parlato molto, anche perché gli altri giochi manageriali non avevano un motore 3D come il nostro. La prima edizione del motore 3D è stata introdotta con Football Manager 2009 e se tu vedi le partite in quel gioco e vedi le partite con Football Manager 2011 ti rendi conto che la grafica è cambiata sensibilmente. Gli stadi sono più definiti, le animazioni sono più fluide, ci sono le celebrazioni dopo i gol, e gli stessi gol sono più realistici. Inoltre, i giocatori reagiscono in maniera diversa a seconda dell'andamento della partita. È un'area del gioco che progredisce di anno in anno e sicuramente migliorerà anche in futuro .
 
^