NBA 2K11: il miglior titolo sportivo di sempre?

NBA 2K11: il miglior titolo sportivo di sempre?

In occasione dell'inizio della stagione dell'NBA, Gamemag offre la recensione dell'ultimo simulatore di 2K Games. Questa edizione è dedicata a Michael Jordan. Provata la versione XBox 360.

di Stefano Carnevali pubblicato il nel canale Videogames
Xbox2K GamesMicrosoft
 

Conclusioni

Nba 2k11 è il capolavoro di Visual Concepts. Il team statunitense ha associato al proprio prodotto la figura di His Airness Michael Jordan con la consapevolezza di aver creato uno dei più grandi giochi sportivi di sempre. La presentazione, tanto audio quanto video, è di livello assoluto. 2k11 regala una costante gioia per occhi e orecchie, replicando, in ogni aspetto, quanto si può vedere sulle emittenti americane che trasmettono l’Nba. Il feeling che si prova negli ultimi quarti di una partita tirata, magari giocata in trasferta e in un palazzetto particolarmente caldo, è adrenalina pura.

La caratterizzazione di giocatori e squadre vive un’accuratezza maniacale, che, a volte, ci farà dubitare di essere davanti a un videogioco.

Sul campo, il gioco compie un notevole passo avanti rispetto al 2010, visto che il dribbling Isomotion e gli schemi attuati in-game sono divenuti molto più lineari, efficaci e divertenti da applicare ed effettuare.

Le modalità di gioco sono numerose e varie – da ricordare il viaggio nella storia dell’Nba attraverso le Jordan Challenges -, praticamente tutte profonde e gratificanti.

L’IA è quanto di più preparato (a volte perfino troppo) e credibile si sia mai potuto vedere in un videogioco sportivo: ogni partita diverrà così una sfida seria, che però vorrete vincere.

Un online un po’ zoppicante e un’IA alle volte troppo performante, divengono le uniche vere critiche che si possono muovere a un titolo che va avuto a ogni costo. A patto di volersi applicare nel capirlo fino in fondo.

  • Articoli Correlati
  • Test Drive Unlimited 2 descritto da producer di Atari Test Drive Unlimited 2 descritto da producer di Atari Con Test Drive Unlimited 2 lo sviluppatore Eden Games intende migliorare il predecessore e allargare l'utenza del prodotto. Si tratta del decimo capitolo della gloriosa serie Test Drive. L'articolo include l'intervista a Vincent Farquharson, Executive Producer di Atari.
  • BlizzCon 2010: le novità dal mondo Blizzard BlizzCon 2010: le novità dal mondo Blizzard Ad Anaheim, California, si è tenuto nelle giornate del 22 e del 23 ottobre il BlizzCon 2010, l'evento di riferimento per i fan dei giochi Blizzard. "Equivale a un investimento di un milione di dollari in pubblicità in TV", dice Paul Sams, COO di Blizzard.
  • Medal of Honor: conflitto nella modernità Medal of Honor: conflitto nella modernità Dopo oltre tre anni dalla pubblicazione di Medal of Honor: Airborne, la saga di sparatutto prodotta da EA si arricchisce di un nuovo capitolo. A sottolineare il radicale distacco col passato, il fatto di non sottotitolare il gioco, chiamandolo semplicemente con il nome della saga. Medal of Honor, appunto. Provata la versione XBox 360.
2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
DT8427 Ottobre 2010, 10:27 #1
Ho giocato poco poco alla versione PC, e posso affermare che è uno dei giochi con i menù peggiori a cui abbia mai giocato. Per il resto, gran bel gioco.
lucky8527 Ottobre 2010, 15:23 #2
Originariamente inviato da: DT84
Ho giocato poco poco alla versione PC, e posso affermare che è uno dei giochi con i menù peggiori a cui abbia mai giocato. Per il resto, gran bel gioco.


il menu non è il massimo ma dal punto di vista del gioco è davvero ottimo!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^