The Sims cambia e diventa medievale

The Sims cambia e diventa medievale

Electronic Arts ha annunciato The Sims Medieval. Non è una semplice espansione, ma un prodotto a sé stante con caratteristiche inedite nel franchise The Sims. L'ambientazione è quella medievale.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
Electronic Arts
 

Benvenuti nel medioevo

La prima novità che balza immediatamente agli occhi è lo scenario. La mappa di gioco riproduce un regno medievale in cui, in posizione dominante, svetta la reggia del Re, che è uno degli eroi su cui è costruita, come vedremo, la nuova struttura di gioco. Nel regno ci sono vari tipi di edifici, come la chiesa, la bottega del medico, la stalla, le strutture per l'addestramento dei soldati. Ogni edificio è popolato da cittadini che svolgono indipendentemente dal giocatore le loro mansioni quotidiane.

Il giocatore può entrare in ciascuno degli edifici e seguire qualsiasi dei Sims che si trovano all'interno. La mappa ci è sembrata più dettagliata che in passato, presenta un numero maggiore di livelli di altezza differenti e si compone di alberi, cascate, avvallamenti, corsi d'acqua. La prima impressione è che sia leggermente più piccola come estensione rispetto a quella di The Sims 3.

Le modifiche sostanziali alla struttura di gioco derivano dalla presenza degli eroi, che possono essere accomunati alle classi dei giochi di ruolo. In The Sims Medieval ci sono 10 eroi/classi: fabbro, prete (jacoban o peteran), cavaliere, medico, mercante, bardo, spia, mago, monarca. Ogni classe è dotata di specifiche abilità, può interagire con specifici oggetti e ha un preciso rapporto con il monarca.

Come funziona The Sims Medieval? Il gioco è fortemente basato sulle imprese, o quest. Si è sempre dentro una quest. Quando si accetta una quest si entra nella vita dell'eroe associato a quella quest. Ad esempio, può essere richiesto di stringere una relazione con un particolare personaggio, migliorare una certa abilità, creare un infuso con il monarca, vincere un duello con la spada. Portare a termine la quest comporta l'ottenimento di Punti Regno con i quali è possibile espandere il Regno aggiungendo nuovi edifici.

L'installazione di nuovi edifici comporta lo sblocco di nuove classi. All'inizio, infatti, non saranno tutte disponibili, ma lo diverranno solamente nel momento in cui ci sarà sulla mappa l'edificio relativo a quella classe. Ad esempio senza la bottega del medico, con tutti i suoi accessori, non sarà possibile svolgere le quest del medico. Inoltre, si possono svolgere contemporaneamente più quest con personaggi diversi, e in questi casi il sistema notifica il giocatore sull'andamento delle quest che non sta osservando direttamente con un baloon che appare nella parte in alto a destra della schermata.

La nuova struttura invigorisce gli elementi da gioco di ruolo e da gestionale di The Sims. Occorre stabilire con cura le tempistiche con cui si svolgono le varie azioni, in modo da ottimizzare il tempo e svolgere più azioni possibili. È quello che succede anche nei precedenti Sims, ma la presenza delle quest e di un numero molto più alto di azioni che si possono svolgere contemporaneamente incrementa la complessità. Inoltre, le specifiche abilità di ogni classe accentuano le differenze tra i Sims. I personaggi possono creare degli oggetti e ottenere nuovi strumenti per le quest che consentono di realizzare prodotti migliori e più efficaci e in meno tempo.

Vediamo qualche esempio tra le quest che sono state mostrate nella presentazione. Il monarca, ad esempio, potrebbe richiedere al medico di creare un infuso per guarire i cittadini colpiti da una pestilenza. Il medico deve quindi procurarsi gli ingredienti della ricetta, andando in giro per il regno e raccogliendoli. Poi deve recarsi al suo laboratorio e usare un calderone in cui verserà tutti gli ingredienti che servono. Successivamente deve convincere un altro Sim a fare da cavia alla medicina sperimentale.

Lo fa sdraiare su un letto di legno che viene abbassato e alzato da un complesso meccanismo a ruota e quindi gli sottopone l'infuso. Se l'effetto è positivo la quest è quasi risolta, se è negativo bisognerà provvedere a dei cambiamenti. Quando la medicina è pronta bisogna portarla dal monarca che apprezzerà e si complimenterà con il medico. A questo punto, come detto, si ottengono i Punti Regno con cui è possibile aggiungere nuove strutture alla mappa di gioco.

È possibile combinare le vite dei vari eroi: ad esempio, con la spia si può spiare qualcuno mentre svolge una quest. Durante le quest, inoltre, bisogna occuparsi della vita dei Sim che si controllano come accadeva nei precedenti capitoli.

 
^