Fifa 11 vs Pes 2011: una nuova resa dei conti

Fifa 11 vs Pes 2011: una nuova resa dei conti

Abbiamo provato le ultime build dei due nuovi giochi di calcio. Fifa 11 migliora il predecessore in alcuni aspetti ma mantiene la stessa base, Pes 2011 è invece una rivoluzione pressoché totale.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
 

Conclusioni

Fifa 11 si basa sui predecessori e apporta qualche piccolo cambiamento per migliorare ancora la reattività dei calciatori. Pes 2011 è invece una rivoluzione pressoché totale rispetto al passato con un gioco finalmente reattivo e che incentiva il gioco ragionato. È dunque naturale che tra le due alpha che abbiamo provato quella più affinata, fluida e godibile sia quella di Fifa: ancora Pes ha bisogno di correzioni che, speriamo, verranno realizzate prima dell'uscita.

Fifa 11 è ormai un gioco pressoché perfetto. Il nuovo sistema di contrasti si avvale di interazioni tra i modelli poligonali che non hanno semplicemente precedenti in altri videogiochi. I giocatori entrano in contatto tra di loro in maniera molto realistica, si toccano, si respingono, si attraggono continuamente, dando l'opportunità al giocatore di intervenire con grande precisione sia in fase difensiva sia in fase offensiva, quando si deve proteggere lo spazio e la palla. Molto bene anche i cross, che adesso dipendono fortemente dalla posizione del calciatore rispetto alla palla e dall'impostazione del calcio suggerita dal giocatore.

Pes 2011

Pes 2010 cambia molto rispetto al deludente predecessore. Finalmente è stato introdotto il controllo a 360 gradi dei calciatori, il che rende l'esperienza di gioco più fluida e migliora la reattività. Rispetto a Fifa 11, che comunque è più lento di Fifa 10, Pes 2011 è più ragionato: è un gioco pesantemente basato sull'impostazione di gioco e sull'individuazione delle tempistiche. È pensato per i giocatori che dedicano molto tempo ai titoli sul calcio e, sebbene paghi molto a Fifa in termini di reattività, è molto efficace sul piano della libertà.

In Pes 2011, infatti, si può decidere con grande precisione, e con ottimi effetti sul campo, l'intensità dei passaggi e la loro direzione. Si possono fare cose avanzate come mettere la palla su un piede piuttosto che su un altro del giocatore a cui si passa. Fifa 11 non offre ancora questo livello di libertà.

Nel menu di Fifa 11 relativo alla scelta tra controlli automatici e controlli manuali, però, sono state aggiunte due voci. Move assistance consente di muovere i giocatori senza palla e di mandarli manualmente alla ricerca degli spazi migliori, e poi dargli la palla nella maniera più precisa possibile. C'è anche Passing - user skill. Quest'ultima voce è più difficile da capire, perché sembra identica all'assistenza dei passaggi tradizionale.

Fifa 11

Impostando in manuale la tradizionale assistenza dei passaggi, i giocatori devono impostare manualmente intensità e direzione dei passaggi. Il sistema poi adegua automaticamente le traiettorie, in modo da fare in modo che la palla arrivi effettivamente a destinazione. Passing - user skill toglie qualsiasi tipo di assistenza, tutto è nelle mani del giocatore. È dunque una sorta di potenziamento del controllo manuale dei passaggi. Nonostante le due nuove opzioni, però, Pes 2011 dà ancora più libertà al giocatore, e per questo va collocato una spanna più in alto rispetto a Fifa 11 se si considera il solo aspetto della simulazione, e si tralascia quelli della reattività e del divertimento, in cui Fifa è ancora notevolmente superiore.

I due giochi arriveranno nel mese di ottobre nei formati principali. Fifa 11, a differenza dei precedenti capitoli della serie EA Sports, sarà competitivo anche su PC, formato sul quale sarà usata la stessa piattaforma tecnologica impiegata nelle più recenti versioni per console.

  • Articoli Correlati
  • Anche quest'anno si ripropone la storica sfida: Fifa VS Pes Anche quest'anno si ripropone la storica sfida: Fifa VS Pes Il 2010 sarà l'anno del Mondiale in Sudafrica ma è anche terreno per l'ormai eterna sfida tra i due simulatori calcistici re del mercato, Fifa e Pes. Chi vince quest'anno?
  • FIFA vs PES: la resa dei conti FIFA vs PES: la resa dei conti La stagione 2008 del calcio virtuale passerà alla storia più per il tonfo clamoroso di Pro Evolution Soccer che per le - comunque indubbie e numerose - migliorie di cui si è fregiato il capitolo ‘08’ di Fifa. Prova ne sia il fatto che, a poco più di un anno di distanza, l’attesa per il nuovo Pes è ancora spasmodica.
111 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
serpone23 Luglio 2010, 15:31 #1
Era ora anche su pc
Peccato che ho comprato una xbox 360 per giocare bene a fifa.....e ad altri giochi
Il mio pc q9650 @ 4.00 ghz è in vendita
kwb23 Luglio 2010, 16:09 #2
Speriamo bene per pes va... Anche quest'anno
fdA40-9923 Luglio 2010, 16:17 #3
Valuterò un eventuale acquisto solo dopo aver testato personalmente le versioni dimostrative e letto altre recensioni in modo da decidere quale dei due prodotti prendere. Nessun preconcetto, ma attualmente mi sembra che FIFA 11 possa essere un concorrente credibile anche su Personal Computer.
Sua Eminenza23 Luglio 2010, 16:27 #4
Ancora più lenti???? Ma stiamo scherzando? Già in PES2010 ci si fa una pennica tra un dribbling e uno scatto... boh fate un pò voi.

Sinceramente questo bisogno sfrenato di realismo va totalmente a scapito dell'immediatezza e del divertimento, punto forte dei vecchi PES (dal 2009 in giù dove veramente se eri bravo potevi prendere un giocatore con buona tecnica e dribblarti tutta la difesa (portiere compreso) e segnare. La differenza la faceva un raddoppio di marcatura ben fatto col giusto contrasto... ora basta un pinco pallino qualsiasi che si metta davanti all'attaccante e questo non ha alcuna speranza di riuscire a passare.

Se devo farmi una partita di calcio chiamo gli amici e vado al campetto, in un videogioco voglio prima di tutto divertimento e immediatezza, una giusta dose di realismo senza eccedere.

Già quest'anno nè la EA nè la Konami hanno avuto i miei soldi, mi sa che anche l'anno mi risparmierò questi 60 e rotti euro da spendere altrove.
futu|2e23 Luglio 2010, 16:37 #5
Dal video mi ritrovo in ciò che si dice nell'articolo: ancora troppo legno nei
movimenti pes.
DEABlade23 Luglio 2010, 17:19 #6
[quote=Ancora più lenti???? Ma stiamo scherzando? Già in PES2010 ci si fa una pennica tra un dribbling e uno scatto... boh fate un pò voi.

Sinceramente questo bisogno sfrenato di realismo va totalmente a scapito dell'immediatezza e del divertimento, punto forte dei vecchi PES (dal 2009 in giù dove veramente se eri bravo potevi prendere un giocatore con buona tecnica e dribblarti tutta la difesa (portiere compreso) e segnare. La differenza la faceva un raddoppio di marcatura ben fatto col giusto contrasto... ora basta un pinco pallino qualsiasi che si metta davanti all'attaccante e questo non ha alcuna speranza di riuscire a passare.

Se devo farmi una partita di calcio chiamo gli amici e vado al campetto, in un videogioco voglio prima di tutto divertimento e immediatezza, una giusta dose di realismo senza eccedere.

Già quest'anno nè la EA nè la Konami hanno avuto i miei soldi, mi sa che anche l'anno mi risparmierò questi 60 e rotti euro da spendere altrove.[/quote]
quando si vede che qualcuno non legge l'articolo
c'è la possibilità di impostare 5 livelli di velocità di gioco, in modo che se a te sembra lento lo acceleri.
In ogni caso è inutile sparare commenti a vuoto senza aver provato il gioco. bisognerà testarlo (oltre al fatto che non è ancora completo).
Fifa mi piace molto sul lato gameplay e contrasti, ma come già sottolineato nell'articolo, quello che fa ancora pena è il sistema di tiro, cosa che in PES secondo me è molto più divertente e varia. hai praticamente 100.000 modi diversi di segnare.
DEABlade23 Luglio 2010, 17:20 #7
Ancora più lenti???? Ma stiamo scherzando? Già in PES2010 ci si fa una pennica tra un dribbling e uno scatto... boh fate un pò voi.

Sinceramente questo bisogno sfrenato di realismo va totalmente a scapito dell'immediatezza e del divertimento, punto forte dei vecchi PES (dal 2009 in giù dove veramente se eri bravo potevi prendere un giocatore con buona tecnica e dribblarti tutta la difesa (portiere compreso) e segnare. La differenza la faceva un raddoppio di marcatura ben fatto col giusto contrasto... ora basta un pinco pallino qualsiasi che si metta davanti all'attaccante e questo non ha alcuna speranza di riuscire a passare.

Se devo farmi una partita di calcio chiamo gli amici e vado al campetto, in un videogioco voglio prima di tutto divertimento e immediatezza, una giusta dose di realismo senza eccedere.

Già quest'anno nè la EA nè la Konami hanno avuto i miei soldi, mi sa che anche l'anno mi risparmierò questi 60 e rotti euro da spendere altrove.

quando si vede che qualcuno non legge l'articolo
c'è la possibilità di impostare 5 livelli di velocità di gioco, in modo che se a te sembra lento lo acceleri.
In ogni caso è inutile sparare commenti a vuoto senza aver provato il gioco. bisognerà testarlo (oltre al fatto che non è ancora completo).
Fifa mi piace molto sul lato gameplay e contrasti, ma come già sottolineato nell'articolo, quello che fa ancora pena è il sistema di tiro, cosa che in PES secondo me è molto più divertente e varia. hai praticamente 100.000 modi diversi di segnare.
Sua Eminenza23 Luglio 2010, 17:28 #8
Guarda perdonami, mi sento un imbecille ma è la seconda volta che rileggo l'articolo è tutto quello di cui si parla è una "velocità 0" (parlo di PES ma sembra che entrambi i giochi abbiano questa opzione per modificare la velocità di gioco).

Ti dispiace indicarmi in quale punto dell'articolo è scritta questa cosa sulla velocità?
fdA40-9923 Luglio 2010, 17:39 #9
Guarda perdonami, mi sento un imbecille ma è la seconda volta che rileggo l'articolo è tutto quello di cui si parla è una "velocità 0" (parlo di PES ma sembra che entrambi i giochi abbiano questa opzione per modificare la velocità di gioco).

Ti dispiace indicarmi in quale punto dell'articolo è scritta questa cosa sulla velocità?


«Ci sono poi altre novità "minori": ad esempio, andando un pausa si può modificare in qualsiasi momento la velocità di gioco tra le cinque disponibili.»

Pagina 3, capoverso 9, rigo1-2. Tra l'altro c'è un piccolo errore ortografico: quello "un pausa" chiede vendetta.
Sua Eminenza23 Luglio 2010, 17:47 #10
Pagina 3 comunque :P

Quando si dice che non c'è peggior cieco di chi non vuol vedere...

Bè è sicuramente una buona cosa perchè vuol dire che alla Konami sono stati attenti anche a diversi "target" di giocatori e questa opzione non può non far piacere a molti.

Fatto sta che personalmente ritengo assurdo che un attaccante di qualità come Cassano possa essere fermato da un difensore del calibro di Legrottaglie (non me ne vogliano gli juventini :P).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^