I tre giochi in uno di Aliens vs Predator

I tre giochi in uno di Aliens vs Predator

Con i marine tensione e armi, con l'Alien rapidità e furtività e con il Predator potenza e tecnologia. Abbiamo provato il multiplayer di Aliens vs Predator su XBox 360 alla presentazione in Italia del gioco e il single player della versione preview su PC. L'articolo include l'intervista a Tim Jones, direttore della divisione Art and Design di Rebellion.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
TIMXboxMicrosoft
 

Tecnologia

Il motore grafico di Aliens vs Predator è stato chiamato Asura e supporta le DirectX 11. Riesce a gestire sia spazi chiusi con diverse fonti di illuminazione sia grandi spazi aperti. Per certi versi ricorda il motore di DooM 3. La versione preview che abbiamo avuto modo di provare su PC presentava un frame rate instabile, segno che serve ancora del lavoro di ottimizzazione.

Il gioco è abbastanza complesso poligonalmente e sono molto fluide le animazioni. Quando ci sono di mezzo gli Alien, i combattimenti sono più realistici e coinvolgenti che in passato visto che gli Alien si spostano con movimenti repentini, fluidi e credibili. Inoltre, hanno una sagoma molto più dettagliata, al punto che il giocatore può ammirarne i particolari più sottili come i denti aguzzi o le scaglie sulla pelle. Ottime risultano anche le espressioni facciali dei personaggi.

Certo su console si perde gran parte del dettaglio poligonale e le texture hanno una risoluzione inferiore, e ciò rende ampiamente più godibile il gioco su PC. Su PC, inoltre, si riscontra un maggiore realismo geometrico, soprattutto nel corpo degli Alien, grazie all'implementazione della tecnologia di tassellazione consentita dalle DirecX 11.

Aliens vs Predator si basa molto sul coinvolgimento dato sul piano audio, offrendo un sistema di gestione dell'audio direzionale che garantisce la riproduzione di diversi suoni provenienti dalle varie direzioni. Rebellion ha curato i versi di Alien e Predator, che risultano ben riprodotti e aderenti alle controparti cinematografiche. Come ha confermato anche Tim Jones nell'intervista, Aliens vs Predator supporterà i server dedicati nella versione PC.

In aggiunta all'edizione standard del gioco, Aliens vs Predator sarà disponibile anche nella speciale edizione ‘Hunter’. L'edizione ‘Hunter’ includerà uno speciale codice per scaricare gratuitamente le quattro esclusive mappe multiplayer che verranno rese disponibili dopo l'uscita del gioco, un modellino dell'Alien facehugger, un badge Weyland Yutani e una cartolina 3D.

 
^