I migliori videogiochi del 2009: la parola ai lettori

I migliori videogiochi del 2009: la parola ai lettori

Un sondaggio sul nostro forum ha decretato i migliori titoli del 2009. Ne è venuta fuori così una classifica comprendente giochi per tutte le piattaforme di nuova generazione e per PC. Si procede dalla decima posizione fino alla prima.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
 

Introduzione

Il 2009 è stato uno degli anni più importanti per la storia dei videogiochi perché quella che all'inizio chiamavamo "next-gen" ha trovato una sua precisa collocazione. Cos'è la "next-gen"? Inizialmente si pensava che "next-gen" fosse tutto quello che graficamente migliorava ciò che c'era in precedenza. Questa definizione è risultata sbagliata. I giochi della nuova generazione più venduti sono quelli per Wii, che non hanno certamente una grafica migliore degli altri, e il gioco con la migliore grafica in assoluto, Crysis, non è un gioco della "next-gen" (la serie entrerà ufficialmente in questa cerchia con Crysis 2).

Allora, cosa è realmente la "next-gen"? Sono tutte quelle modalità narrative e di gameplay che hanno reso i videogiochi una forma di intrattenimento per un pubblico più ampio. I primi segnali della nuova tendenza sono stati i giochi più semplici per il pubblico occasionale e la trattazione di temi maggiormente universali, destinati a un pubblico più variegato. Grazie a queste tendenze, i videogiochi stanno diventando una forma di intrattenimento adulta, capace di toccare vette artistiche impensabili qualche anno fa.

Quello che più ci preme sottolineare riguarda i ritrovati equilibri tra narrazione e gameplay. Senza storia e senza emozione non ci può essere arte, ma in una fase della loro evoluzione i videogiochi stavano perdendo la strada giusta per esprimere storia ed emozioni. In giochi come DooM o Tomb Raider, ad esempio, la parte narrativa era molto sacrificata: gameplay di minuti e minuti e sequenze di intermezzo brevi, con equilibri sballati che impedivano di "sentire" il senso della storia mentre si giocava.

Nei giochi di nuova generazione, invece, la narrazione entra all'interno del gameplay, con eventi che si verificano durante il gioco vero e proprio e con il giocatore che è chiamato a intervenire e a cambiare la storia anche durante le sequenze di intermezzo. Sto pensando a Uncharted 2, ma anche a Modern Warfare 2, in cui non ci sono tempi morti: i soldati vengono spinti direttamente sul campo di battaglia e si raccontano fasi spietate, piene di emotività, del conflitto armato.

Lo sviluppo tecnologico ha aiutato moltissimo in questo cambiamento, visto che i motori grafici di nuova generazione riescono a trasmettere appropriatamente le emozioni dei personaggi virtuali. La massima esaltazione di questo concetto la avremo in Heavy Rain, ma già giochi come Uncharted 2, ma anche Dragon Age Origins, puntano molto su questo aspetto. E il fatto che accada in un rpg tradizione come Dao rende bene l'idea di quanto ormai narrazione ed emozioni siano irrinunciabili in un media che possiamo finalmente considerare come adulto.

Venendo all'aspetto commerciale, nel 2009 si è verificato un inevitabile passo indietro rispetto all'anno precedente. Bisogna ovviamente considerare la crisi economica internazionale e il fatto che le console di nuova generazione sono in commercio ormai da tre anni nel caso di Wii e PlayStation 3, e da quattro anni nel caso di XBox 360. Il 2009 è comunque l'anno con i risultati migliori nella storia dell'industria dei videogiochi se si esclude l'anno precedente.

L'industria è in flessione dell'8% rispetto all'anno precedente. Se nel 2008, infatti, era riuscita a generare entrate per 21,4 miliardi di dollari, nel 2009 le entrate ammontano a 19,66 miliardi di dollari. Il mercato dell'hardware in relazione alle console domestiche è in calo del 13% e quello del software del 10%. Quanto alle console portatili se il mercato del software è nuovamente in calo del 10%, quello dell'hardware, grazie all'introduzione dei nuovi modelli di DS e PSP, è in crescita del 6%.

Tornando al nostro sondaggio, i lettori di Hardware Upgrade si sono espressi sui migliori videogiochi del 2009 attraverso il forum. Hanno partecipato al sondaggio più di 1500 utenti e il gioco vincitore ha ottenuto 322 consensi. La classifica predilige i giochi multipiattaforma, mentre quelli in esclusiva, anche nel caso delle esclusive PC come Empire Total War e The Sims 3, risultano svantaggiati. Per cui va valutata nel modo giusto, come tutte le classifiche del genere. A nostro modo di vedere le cose, è indicativa perché consegna i dieci giochi più importanti dell'anno, a prescindere delle posizioni.

Hanno fatto parte del sondaggio tutti i giochi per i formati PC, PlayStation 3, XBox 360 e Wii pubblicati in Italia nell’arco temporale che va dall’1 gennaio 2009 al 31 dicembre 2009. Hardware Upgrade ha proposto una lista di 30 candidati. Abbiamo escluso i remake, le espansioni e i titoli che si aggiornano di anno in anno, con particolare riferimento ai giochi sportivi.

Hardware Upgrade propone la classifica dei migliori videogiochi dal 2006. Per quell'anno troviamo al primo posto Gears of War, seguito da The Legend of Zelda Twilight Princess e da Oblivion. Nel 2007 per la prima volta la ciassifica era stabilita dai lettori attraverso il sondaggio sul forum e vinceva Call of Duty 4 Modern Warfare, che precedeva Crysis e BioShock. Nel 2008 la prima posizione andava a Fallout 3, su Grand Theft Auto IV e Call of Duty World at War.

Ringrazio i moderatori della sezione giochi del forum di Hardware Upgrade cerbert, Ziosilvio, yamaz, Lins, Yngwie74.

 
^