Videogiochi: cosa aspettarsi dal 2010 - parte 2

Videogiochi: cosa aspettarsi dal 2010 - parte 2

Continuiamo il nostro percorso fra i titoli più attesi del 2010 con questa seconda e ultima parte. Analizziamo, tra gli altri, Epic Mickey, Metro 2033, Splinter Cell Conviction, Gran Turismo 5 e Red Dead Redemption.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
Epic
 

Mafia II (PC, PS3, 360)

Il secondo capitolo della serie iniziata da Illusion Softworks, ora 2K Czech, ha l'obiettivo di migliorare il predecessore sotto ogni aspetto. Le principali novità riguardano la componente tecnologica, visto che Mafia II si avvale di un nuovo motore grafico e di un motore fisico all'avanguardia. Mafia II sarà sicuramente uno dei giochi più belli da vedere della prossima generazione con ambienti di gioco ampiamente dettagliati e con un motore fisico che agisce direttamente sulle strutture e sui modelli poligonali.

Inoltre, Mafia II punta moltissimo anche sulla storia, di qualità cinematografica, e sulla caratterizzazione di luoghi e personaggi. Il protagonista si chiama Vito, ed è un giovane gangster agli ordini, assieme ai compagni Joe ed Eddie, di un boss mafioso di nome Luca.

A differenza del predecessore, tutte le macchine presenti nel gioco potranno essere rubate e guidate in qualsiasi momento. In alcuni momenti potrebbe essere conveniente procedere in maniera più accorta rispetto alla tradizione: quindi, è possibile rubare le macchine usando un aprilucchetto invece che destare l'attenzione dei passanti con procedure roboanti. Ma quando siamo alle strette, con la polizia alle calcagna, si può comunque ricorrere alla tradizionale gomitata sul finestrino oppure scaraventare fuori dalla vettura il malcapitato conducente.

Nella propria abitazione sono presenti dei guardaroba che consentono di cambiare abiti e di personalizzare l'alter ego in tanti modi diversi. Si può interagire con la maggior parte degli oggetti. Ad esempio si può aprire il frigorifero e prendere qualcosa da mangiare oppure si può rispondere al telefono. Gli oggetti sono molto ben dettagliati, dando una sensazione di completezza dell'immagine. Usciti dalla casa, inoltre, si può accedere al garage, dal quale scegliere la vettura con la quale andare in giro.

Sulle strade, inoltre, ci sono tanti personaggi non giocanti che svolgono indipendentemente le proprie mansioni. Per strada si possono trovare delle missioni secondarie, e spetta al giocatore decidere se affrontarle o meno. Ad esempio, se notiamo che una donna viene aggredita possiamo scegliere se soccorrerla o se lasciarla nelle grinfie del violento di turno. I banditi si spaventano se puntiamo loro la pistola e, se non sufficientemente armati, scappano. Sono molto spettacolari i combattimenti corpo a corpo, che il sistema segue con inquadrature ravvicinate pensate per rendere il tutto ancora più avvincente. Il giocatore può utilizzare delle combo o delle mosse speciali.

Le coperture sono molto importanti. Sfruttare gli scenari è fondamentale per avere la meglio negli scontri a fuoco e per nascondersi dalla polizia mentre si è inseguiti. Il giocatore può stabilire se procedere con un approccio stealth, e quindi sfruttare gli scenari e le zone in ombra, oppure se essere aggressivo e utilizzare le armi più rumorose.

La città ha un'estensione di circa 10 miglia quadrate, incluse le stradine di campagna che la circondano, e si costituisce di 20 quartieri, ognuno dei quali dotato di precise caratteristiche visive pensate per rendere il mondo di gioco il più vario possibile. I veicoli hanno bisogno del rifornimento di carburante, da farsi presso le apposite stazioni di servizio, e possono essere migliorati e modificati accedendo negli appositi centri: ad esempio, i motori potranno essere rimpiazzati, le carenature ridisegnate con nuove aerografie e gli interni cambiati.

Come il predecessore, Mafia II è molto più guidato rispetto a Grand Theft Auto IV e quindi molto meno free roaming. È stato mantenuto questo approccio in modo da rendere Mafia II un prodotto differente rispetto al capolavoro di Rockstar North, e per dare una precisa connotazione alla serie che già si contraddistingue per l'ambientazione anni '50. Su PC Mafia II supporterà Nvidia PhysX per la gestione avanzata della fisica. Il gioco verrà rilasciato nel primo trimestre del 2010 nei formati PC, PlayStation 3 e XBox 360.

 
^